Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Lunedì, Lun Apr 2020
  • 3^ MOPED-GP Parmakit – Report aMotoMio

    Si accendono i fari e la pista è illuminata a giorno, sei i griglia di partenza e ti senti un Pilota della MotoGP al GP del Qatar.
    Peccato che sotto le tue chiappe non pulsano centinaia di cavalli ma un 50cc a due tempi degli anni ’80, per di più non sei sul circuito di Losail ma nello splendido tracciato di Ottobiano  per la 3^ Moded-GP del Campionato Nazionale Moped ACSI Moto.

  • 9^ THREETURAGLIA-GP POLINI - Moncalieri (TO)

    E così è andata in scena, sull’asfalto del kartodromo Club des Miles di Moncalieri (TO) la penultima gara del Campionato Nazionale Moped ACSI Moto.
    Come sempre quattro categorie: S50, P65, T80 e S100 a duellare sulla durata di tre ore a coppie oltre alla faticosa Marathon individuale.

  • Al via la vendita della Vespa Elettrica

    Dal oggi sul sito www.vespa.com o da quellodedicato elettrica.vespa.com è possibile assicurarsi uno dei primissimi modelli della versione green dell’iconico scooter del Gruppo Piaggio. La mobilità elettrica si appresta a diventare questione di moda, con l'arrivo sulle strade della Vespa Elettrica.

    La commercializzazione su larga scala di Vespa Elettrica attraverso la rete dei concessionari Piaggio sarà poi avviata nel mese di novembre, in concomitanza col salone di Milano EICMA 2018, a partire dai mercati europei, per poi essere estesa a Stati Uniti e Asia da inizio 2019.

    Vespa Elettrica è spinta da una Power Unit in grado di erogare una potenza massima di 4 kW, per ottenere prestazioni superiori a quelle di un tradizionale scooter 50 cc, soprattutto per quanto riguarda l’accelerazione e lo spunto in salita che beneficia della tipica erogazione brillante dei motori elettrici. Vespa Elettrica si presenta forte di una autonomia massima fino a 100 km. per ricaricarla è sufficiente collegare la spina del cavo situato nel vano sottosella a una normalissima presa elettrica a muro oppure a una delle colonnine di ricarica.

    Vespa si appresta quindi ad attraversare un'altra epoca, come oggetto di mobilità, ma anche di culto, di moda e di veicolo al di fuori di qualsiasi schema di mercato. Vespa è Vepsa.

    Vespa Elettrica è disponibile nei principali Paesi dell’area Euro al prezzo di € 6.390.

  • Albero motore per Piaggio Vespa PK XL - Motorparts

    A gran richiesta torna in catalogo l’albero motore anticipato DR per Piaggio Vespa PK XL 50. Questo albero motore, realizzato in acciaio legato e dotato di una biella rinforzata, assicura una maggiore potenza massima e una curva di erogazione più vigorosa ai motori Vespa dotati di gruppo termico maggiorato, in quanto l’aspirazione su questi propulsori è controllata proprio dalla spalla mancante dell’albero motore.

  • Anche il mitico Ape Piaggio diventa elettrico

    Il Gruppo Piaggio (PIA.MI) ha presentato oggi a New Delhi la nuova Ape E-City, la versione full-electric dell’iconico tre-ruote Piaggio, che rappresenta l’ingresso del Gruppo nel mercato indiano dei veicoli commerciali elettrici.

  • Aperte le iscrizioni a Euro Ape 2018

    Al via le iscrizioni a Euro Ape 2018, il più importante raduno di Ape che si terrà a Salsomaggiore Terme nel weekend dal 21 al 23 settembre.

    Le iscrizioni sono aperte sulle pagine web dell’Ape Club d’Italia - www.apeclubditalia.it e sulla pagina del raduno - www.temperino.it/euroape

    L’edizione 2018, organizzato con il patrocinio della città di Salsomaggiore Terme, si annuncia particolarmente coinvolgente: si festeggerà infatti il settantesimo anniversario del tre ruote da lavoro più amato al mondo e si terrà a battesimo il nuovo Ape 50 Euro4.

    Euro Apeè il raduno che chiama a raccolta, ogni anno gli appassionati e amanti dell'Ape e permette a un numero sempre più grande di fans di Ape di potersi incontrare per condividere l’amore per un veicolo simpaticissimo che, in settanta anni di storia, è stato simbolo di operosità, amicizia e vita all’aria aperta fino a diventare oggetto di culto e mezzo da collezione.

    Il programma di Euro Ape 2018 si aprirà al mattino di venerdì 21 settembre e avrà i suoi momenti più spettacolari con l’arrivo della carovana degli equipaggi partecipanti al tour “Apeggiando per l’italia” e nelle molte escursioni e visite guidate in programma che avranno come tema la scoperta e la valorizzazione del territorio e delle sue ricchezze. Cuore della festa saranno l’Ape Village e l’Ape Club Lounge, aperti dal mattino di sabato 22.

  • Aprilia, Vespa e Moto Guzzi insieme nei Motoplex

    Il Gruppo Piaggio ha inaugurato il primo Motoplex di Istanbul, raggiungendo così il considerevole traguardo di 500 store aperti nel mondo, che si affiancano alla rete distributiva tradizionale due ruote, composta da oltre 3.300 dealer. Prosegue il piano di sviluppo e rafforzamento della rete distributiva del Gruppo Piaggio avviato nel 2015 attraverso la diffusione dei Motoplex.

    I Motoplex infatti riuniscono in un’unica location l’offerta complessiva dei brand Piaggio, Vespa, Aprilia e Moto Guzzi, completata dalla disponibilità di servizi, accessori, merchandising e intrattenimento, per offrire ai clienti una prospettiva globale e coinvolgente del mondo delle due ruote.  

    Lo storedi Istanbul - la maggiore città della Turchia che con oltre 14 milioni di abitanti rappresenta il principale centro economico, commerciale e culturale del Paese -, è situato in Alidede Sk, nel vivace quartiere Kadikoy, e ospita lo showroom, l’area lounge bar e il service training center, che offre servizi di assistenza dedicati ai possessori dei veicoli del Gruppo Piaggio.

    Inoltre negli ultimi mesi sono stati inaugurati Motoplex in Spagna, (Madrid e Malaga), in Germania a Berlino, a Malta e in Grecia a Patrasso, uno dei primi centri urbani del Paese. In area Asia-Pacific sono state aperti nuovi Motoplex a Taipei, capitale di Taiwan, a Da Nang in Vietnam, e in Cina nelle città di Ningbo (una delle città più antiche del Paese), Chengdu (il capoluogo della provincia del Sichuan) e Hefei (capitale della provincia dell'Anhui). Anche il 2019 sarà un anno importante per nuove aperture: tra le prossime in programma si segnala un secondo Motoplex a New York (nella zona di Brooklyn), uno store a Miami, uno a Philadelphia, uno a Dubai, uno a Pechino e un flagship store a Utrecht.

  • Arriva la nuova Vespa Elettrica: non solo mobilità green

    Il Gruppo Piaggio avvierà a settembre la produzione di Vespa Elettrica. La tanto attesa declinazione elettrica dello scooter più famoso e amato al mondo nascerà nello stabilimento di Pontedera, in provincia di Pisa, lo stesso dove Vespa nacque nella primavera del 1946 e che oggi rappresenta una delle avanguardie tecnologiche mondiali per la progettazione, lo sviluppo e la produzione di soluzioni avanzate di mobilità.

    I primi esemplari saranno già prenotabili a inizio ottobre, solamente online attraverso un sito dedicato, con formule innovative di finanziamento all inclusive che si affiancheranno ai tradizionali sistemi di acquisto. Il prezzo sarà allineato alla fascia alta della gamma Vespa attualmente in commercializzazione.

    Vespa Elettrica sarà quindi gradualmente immessa sul mercato a partire da fine ottobre per raggiungere la piena commercializzazione a novembre, in concomitanza col salone di Milano EICMA 2018, cominciando dall’Europa per poi essere estesa a Stati Uniti ed Asia a partire da inizio 2019.


    NON SOLO MOBILITA' A IMPATTO ZERO

    Vespa Elettrica rappresenta solo il primo passo del Gruppo Piaggio verso nuovi orizzonti di interconnettività smart tra veicoli e persone. Vespa Elettrica sarà predisposta per adottare nel prossimo futuro soluzioni attualmente in fase di sviluppo per Gita, il robot in realizzazione a Boston da Piaggio Fast Forward (e che entrerà in produzione a inizio 2019), quali sistemi di intelligenza artificiale con comportamenti adattivi e sensibili a ogni input da parte del conducente. Riconosceranno la presenza di persone e veicoli nelle loro vicinanze, contribuiranno alla capacità del conducente di anticipare potenziali rischi, segnaleranno il traffico e offriranno una alternativa per il tragitto, forniranno mappature istantanee che contribuiranno a migliorare la sicurezza e l’efficienza della circolazione urbana.

  • Arrivano i Piaggio Urban Days, tanti vantaggi su Liberty, Medley o Beverly

    Nel mese di aprile ripartono gli “Urban Days” Piaggio, con una serie di vantaggi dedicati a chi desidera acquistare un modello di scooter a ruota alta Piaggio: Liberty, Medley o Beverly.

    Tra le proposte Piaggio in grado di soddisfare l'esigenza di mobilità quotidiana, Medley è lo scooter che unisce i vantaggi di un ruota alta leggero con il comfort e la ricchezza di dotazioni di uno scooter di classe superiore. Per tutto il mese di aprile, tutti i modelli della gamma Medley sono offerti con il kit bauletto e parabrezza.E in piùMedley è acquistabile con un finanziamento a interessi Zero (TAN 0,00% - TAEG max 4,13%) con prima rata a 30 giorni e rimborso fino a 24 mesi.

    Lo stesso finanziamento dedicato è attivo sui modelli Piaggio Beverly, proposti con un vantaggio cliente pari a 700 Euro per le versioni 300 e 860 Euro per le versioni 350, utilizzabile come sconto sull’acquisto di accessori, riduzione delle spese di immatricolazione, sottoscrizione dell’assicurazione compresa nel prezzo oppure come supervalutazione dell’usato o rottamazione.

    Nel mese di aprile, infine, è ancora più semplice acquistare il best seller Piaggio Liberty: per lo scooter entry level dei ruota alta Piaggio viene proposta un’inedita soluzione di acquisto in mini rate mensili da 29 Euro.

    Per ulteriori dettagli è sufficiente recarsi presso i concessionari aderenti, durante il grande porte aperte con apertura straordinaria nella settimana dal 6 al 13 aprile, weekend compreso: un’opportunità unica per provare e conoscere a fondo l'offerta di scooter a ruota alta Piaggio.

    Per scoprire il concessionario più vicino e non perdere questa offerta, consultare il sito www.piaggio.com.

  • Belfast accoglie la 12a edizione dei Vespa Days

    La capitale dell’Irlanda del Nord ha accolto l’edizione 2018 dei Vespa World Days, l’annuale raduno dei Vespa Club nazionali di tutto il mondo, dal 14 al 17 giugno.

    Si sono iscritte oltre 3.000 Vespa di tutte le epoche, ma a migliaia sono attese da tutto il Regno Unito e dalla Repubblica d’Irlanda. Centinaia i Vespa Club presenti in rappresentanza di 37 nazioni. Si tratta del più importante evento mondiale per gli appassionati di Vespa, l’occasione nella quale i Vespa Club nazionali si riuniscono in un appuntamento planetario.

    Come sempre la presenza dei vespisti sarà ben più ampia delle migliaia già iscritte all’evento. Il Regno Unito è infatti uno dei paesi dove più forte è la cultura di Vespa: qui sin dai primi anni ’50 lo scooter italiano fu protagonista e molti movimenti giovanili culturali e musicali – primo tra tutti quello dei Mods – elessero lo scooter italiano a vero protagonista di quella stagione di immensa creatività.

    Anche quest’anno fra i Vespisti più impavidi, quelli che hanno raggiunto Belfast in sella alle amate Vespa, si è disputato il Vespa Trophy, la gara fra gli iscritti ai Vespa Club, che testimonieranno, con foto e timbri speciali sul proprio Travel Book, tutte le tappe nel viaggio verso l’Irlanda del Nord.

    Vespa e l’amore dei suoi fans nacquero praticamente insieme, tanto da spingere molti possessori, già nel 1946, anno di nascita dello scooter più famoso al mondo, ad associarsi: si costituirono così i primi Vespa Club.Oggi si contano ben 53 Vespa Club Nazionali associati al Vespa World Club, oltre a centinaia di Vespa Club locali censiti, per circa 120.000 soci in tutto il mondo.

    www.vespaworlddays2018.co.uk

  • Ciahopper

    Abbandonato in una cantina per diversi anni, un vecchio Piaggio Ciao diventa la base per un chopper anni settanta;il progetto nasce dalla scommessa di una giovane appassionata di motori: re-interpretare in chiave custom un comune ciclomotore a pedali che non abbia paura di sfigurare davanti ai big twin americani, la scelta più frequente per questo tipo di preparazioni.

  • EuroApe 2019 festeggia i 50 anni per Ape 50

    Piaggio festeggia un compleanno straordinario, Ape 50 festeggia i suoi primi 50 anni ed è motivo per dare una grande festa a Pontedera, patria del piccolino. A oltre settanta anni dalla sua nascita, Ape continua a riscuotere un grande successo e a suscitare simpatia in tutto il mondo. Ape è oggi protagonista nel fenomeno in ascesa dello street food e dei servizi di urban delivery mentre cresce ancora la sua diffusione internazionale grazie al recente ingresso sul mercato della Cambogia, una delle economie più dinamiche del continente asiatico.

    Icona dalla storia inimitabile ma anche prodotto insospettabilmente contemporaneo, Ape chiama a raccolta i suoi numerosi appassionati nel proprio luogo d’origine, a Pontedera, per l’edizione 2019 di EuroApe, in programma sabato 13 e domenica 14 aprile nella cittadina sede dello storico stabilimento Piaggio.

    Il tradizionale appuntamento con il raduno di Ape più grande d’Europa rappresenta quest’anno l’occasione per festeggiare il cinquantesimo compleanno di Ape 50, il veicolo commerciale più piccolo e generoso al mondo, presente con successo sulle strade sin dal 1969, e per introdurre interessanti novità, come il nuovo Ape Classic Furgone e Ape Calessino MY 2019, che si rinnova nel look mantenendo intatto il suo inconfondibile stile glamour.

    EuroApe 2019 avrà il suo cuore pulsante nell’Ape Village, in Piazza Cavour, aperto dalla mattina di sabato 13per coinvolgere e divertire i fan di Ape ma anche appassionati e curiosi con un ricco programma di attività che coprirà tutto il weekend. Sabato 13 l’Ape Tour farà tappa al Castello di Lari, mentre domenica 14 la sfilata per le vie di Pontedera avrà come destinazione finale lo stabilimento Piaggio, che aprirà eccezionalmente le porte delle linee di montaggio di Ape 50 a tutti gli appassionati partecipanti.

    Nel fine settimana è atteso un colorato “sciame” di oltre un centinaio di Ape di ogni epoca: sarà possibile ammirare i modelli storici più rari accostati a quelli di ultima generazione. Come sempre saranno protagonisti i molti allestimenti speciali, Ape Tuning e Ape Proto, queste ultime, vere e proprie Ape Racing dotate di motori da corsa fino a 1000 cc che animeranno con delle esibizioni il Circuito di Pontedera, un’area allestita appositamente in Piazza Martiri della Libertà, poco distante dall’Ape Village. ApeScuola sarà invece la scuola guida dedicata agli studenti delle classi superiori, con lezioni teoriche e pratiche sulla guida in sicurezza a bordo di Ape 50 Cross.

    www.apeclubditalia.it

  • Fuori Porta: Vespa festeggia la storia della cucina italiana

    Fuori Porta è la mostra che celebra il gemellaggio storico tra Vespa, il colpo di genio che da più di settanta anni rivoluziona il modo di spostarci degli italiani, e La Cucina Italiana - storica rivista di cultura enogastronomica diretta da Maddalena Fossati Dondero - che attraverso una paziente e instancabile opera di diffusione della più autentica cultura del cibo, ha traghettato l’Italia dagli anni Trenta ai giorni nostri attraversando guerra, ricostruzione, boom, Sessantotto e tutte le grandi tappe della nostra storia, fino a un oggi di consapevole omaggio a una tradizione felice che serve in tavola il buonumore.

    L’approccio della mostra è facile, leggero, agile e ronzante come Vespa ma anche profumato, interattivo, imprevedibile e sempre condiviso come le ricette che da quasi un secolo La Cucina Italiana sperimenta con cura sui suoi fornelli prima di offrirle ai suoi lettori.

    Il percorso espositivo è divertente, visuale, curioso, «tondo» come un piatto e come una ruota, ma anche come un oblò che apre un orizzonte su un personaggio, un’epoca, una moda, una curiosità. Ecco allora le sei sezioni che compongono la mostra: da «Signore e signorine» a «All’aria aperta», da «Italia Fuori Porta» a «Una finestra sul mondo», da «Questione di stile» a «Oggi».

    Per ciascuna area tematica c’è un testimonial: una ricetta che ha molto da raccontare, che caratterizza quel periodo o quell’argomento, uno storytelling tutto da gustare. La Cucina Italiana ha infatti individuato 6 ricette portanti delle aree tematiche: gli involtini “ripieni di ottimismo”, le lasagne leggere al ragù, la versione “zarista” delle uova ripiene, gli spaghetti alla Ungaretti, i tartufi allo champagne e il toast “rapido e raffinato”.

    Perché la Storia siamo tutti noi, e i nostri genitori, e i nostri nonni, che saltavano in sella a una Vespa per andare in gita con una copia de La Cucina Italiana svolazzante nel portapacchi, i panini giusti nel cestino, il sorriso sulle labbra e una gran voglia di «fare» l’Italia di ieri, di oggi e di domani. Ad accompagnare il visitatore in questo viaggio anche le fragranze di erba falciata e pane appena sfornato realizzate da Antonella Bondi, guru di Home&Food fragrances.

    Museo Piaggio, Pontedera
    15 maggio – 8 settembre 2019
    Inaugurazione al pubblico mercoledì 15 maggio

    La mostra – ingresso libero - sarà aperta e visitabile fino all’8 settembre 2019, con i seguenti orari:
    Martedì-sabato 10.00-18.00
    Maggio, giugno e settembre: seconda e quarta domenica del mese 10.00-18.00
    Luglio e agosto: tutte le domeniche 10.00-18.00
    Lunedì: chiuso
    Aperti il 2 giugno e il 15 agosto 10.00-18.00

    Per info
    Museo Piaggio
    Viale Rinaldo Piaggio 7
    56025 Pontedera
    www.museopiaggio.it
    058727171

  • Ghost: Moto – Foto – Food

    Le più belle idee nascono per caso, spesso dettate dalla voglia di scaricare emozioni, quasi sempre con la voglia di condividere emozioni e bellezza.
    Questa probabilmente è l’origine di Ghost, un progetto che è nato, è cresciuto e si sta sempre più evolvendo diventando qualcosa che è il suo stesso divenire.

  • Grande succeso per i Vespa Color Days e per il nuovo museo

    Con la partenza delle ultime carovane di Vespisti si sono chiusi a Pontedera i Vespa Color Days, il weekend di festa che ha attirato oltre 10mila appassionati e coinvolto tutta la città toscana con eventi, musica e iniziative speciali per i 50 anni di Vespa Primavera. Per festeggiare un modello mitico, che celebra se stesso con una serie speciale, Vespa Primavera 50° Anniversario presentata nelle cilindrate 50cc e 125cc, sono arrivati Vespisti dall’Austria, dalla Spagna, dalla Germania oltre che, naturalmente, da tutta Italia.

    Nei due giorni il centro della festa è stato il Vespa Village dove sabato sera si è ballato fino a mezzanotte con la musica degli Street Clerks, gruppo di grande impatto live, resident band dello show “E poi c’è Cattelan” su Sky Uno.

    Ma l’evento del weekend è stato l’apertura del nuovo Museo Piaggio che si è rinnovato completamente crescendo da 3.000 oltre 5.000 metri quadrati, con oltre 250 preziosi pezzi esposti.Numeri che fanno del Museo Piaggio il più grande e completo museo italiano dedicato al motociclismo, uno dei primi in Europa. Negli spazi espositivi appena inaugurati sono accolte le nuove collezioni, una dedicata ai marchi Piaggio e Ape e l’altra alla storia più propriamente motociclistica e sportiva dei marchi Aprilia, Gilera e Moto Guzzi.

    8000 i partecipanti alla festa di cui 4000 hanno visitato gli stabilimenti Piaggio, attivo dal 1946 oggi caratterizzato da tecnologia all'avanguardia.

    aMotoMio.it

  • Ho chiuso la gomma…

    Già, per di più l’anteriore, non solo, ho anche appoggiato ginocchio e gomito, ma siccome mi piace esagerare, anche spalla e casco.
    Marc Marquez mi fa una pippa: peccato che l’elettronica della sua Honda ci metta qualche pezza in più rispetto alla ciclistica del mio Ciao Piaggio del 1982.

  • Il Monferraglio

    Il Monferraglio non ha un’età definita, ne ha sempre 14 come negli anni del suo primo motorino e all’anagrafe gli fa un baffo anche quando dice che ne ha 70.
    Il Monferraglio ha i baffi, spesso anche le Donne del Monferraglio, non importa se veri o posticci, l’importante è che ci siano.

  • Il Museo Piaggio pemiato ancora da TripAdvisor

    Il Museo Piaggio di Pontedera, il più grande museo motociclistico d’Italia e uno dei maggiori in Europa, entra nella Hall of Fame di TripAdvisor® conquistando per il quinto anno consecutivo il Certificato di Eccellenza, grazie agli elevati punteggi e alle eccellenti valutazioni dei visitatori.

    Il Museo viene costantemente premiato da TripAdvisor® dal 2015 grazie alla sua capacità di conquistare i cuori dei suoi numerosissimi ospiti che, in 700mila dalla inaugurazione, sono arrivati a Pontedera (in provincia di Pisa) da tutto il mondo.

    Aggiudicandosi per il quinto anno consecutivo questo ambito riconoscimento, il Museo Piaggio varca la Hall of Fame di TripAdvisor®, la piattaforma di viaggi più grande del mondo presente in 49 mercati che con il suo network di siti raccoglie circa 490 milioni di visitatori unici mensili.

    I grandi spazi espositivi del Museo, inaugurato nel 2000 e profondamente rinnovato nel 2018, si estendono su 5.000 m2 e sono ricavati da antichi manufatti industriali che, elegantemente restaurati, accolgono più di 250 veicoli storici. Mezzi che raccontano oltre cento anni di grandi emozioni, sogni e progetti che hanno accompagnato lo sviluppo economico e sociale d’Italia.

    La collezione Vespa, uno dei marchi italiani più noti e amati, attrae appassionati da tutto il mondo e accanto a essa ci sono le collezioni dedicate ai marchi Piaggio e Ape e alla storia motociclistica e sportiva dei brand Aprilia, Gilera e Moto Guzzi.

    Nomi che hanno fatto la storia della motocicletta e che insieme collezionano lo straordinario palmares di 104 Titoli Mondiali nelle varie specialità del motociclismo sportivo. Dalle macchine eroiche del 1909 (anno di fondazione Gilera) o del 1921 (nascita di Moto Guzzi) si arriva alle straordinarie Aprilia di Valentino Rossi, Max Biaggi, Loris Capirossi, Manuel Poggiali, tutte vincitrici di Campionati del Mondo.

    E accanto a pezzi pregiati, alcuni unici e irripetibili, tutta la storia della mobilità - dai treni agli aerei, dalle teleferiche ai motori marini - percorsa da una azienda che è parte della storia d’Italia.

    Per maggiori informazioni visitare il sito web ufficiale: www.museopiaggio.it

  • Italian Dragster Cup 2018 – Gara 2

    Seconda gara dell’Italian Dragster Cup, questa del weekend del 2-3 Giugno, dopo la prima uscita a Monza eccoci all’Aeroclub Voghera di Rivanazzano Terme.
    Un campionato ricco di adrenalina, potenza e profumo di benzina e gomma bruciata.

  • La Laverda

    Non ho mai avuto una Laverda, ma ricordo un vicino di casa, era la fine degli anni ’70, che aveva una moto con tre cilindri di colore arancio, era una Laverda 1000.