Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Venerdì, Ven Ago 2020

9^ THREETURAGLIA-GP POLINI

E così è andata in scena, sull’asfalto del kartodromo Club des Miles di Moncalieri (TO) la penultima gara del Campionato Nazionale Moped ACSI Moto.
Come sempre quattro categorie: S50, P65, T80 e S100 a duellare sulla durata di tre ore a coppie oltre alla faticosa Marathon individuale.


La pista già teatro in una splendida edizione dell’anno scorso si è presentata con la solita professionalità e disponibilità dei gestori.
Davvero tante le squadre iscritte ad affollare le due gare suddivise per categorie, distacchi davvero ridotti e risultati giocati nei cambi e nei guasti meccanici.
Alto il livello di tecnica  meccanica e di guida, anche se, come sempre c’è spazio per tutti nello spirito goliardico e  partecipativo che non è mai morto nello spirito Monferraglio.

Paddock Paddock
Paddock Moncalieri
Threeturaglia Threeturaglia


Un’essenza che esce a pieni polmoni e invade e coinvolge tutti soprattutto nella serata pre gara dove ognuno mette il meglio di se in termini culinari, pirotecnici o alcolici.
Un paddock incredibile che solo vivendolo si capisce fino in fondo e che non ci rende capaci di comprendere come poi il mattino dopo gli stessi attori siano capaci di essere protagonisti anche in pista.
Due gare da tre ore, la prima riservata agli Stock 50 e P65, la seconda ai T80 e S100 con i Marathon schierati a seconda del mezzo utilizzato ma comunque con classifica unica.
Il nastro d’asfalto premia il Team STR che si aggiudica la S100, la classifica Assoluta con 178 giri e il miglior giro nella Pole con uno strepitoso 57.248

Threeturaglia Moncalieri
Moncalieri Threeturaglia
Moncalieri Moncalieri


Il Team Power vince con distacco la T80 dando  9 giri ai secondi e pole con 1.01.528. Faticosa la vittoria per il Team 3M nella P65 che ha staccato di un solo giro il team Maremma Maiala che però si aggiudica i primi due posti della Pole.
La vittoria nella Stock50 va al Team PC/DC che per soli due giri se la aggiudicano sul Team Tassa Giò e Pole al Team Quelli del Borghetto.
Infine la Marathon ha visto primeggiare il Team Iononfreno con Davide Viarigi per 6 giri su Roberto Dal Medico delle Giovani Marmitte.
Ci vediamo in pista a Cremona per la 10a Threeturaglia PINASCO, ultima data di questo lungo e appassionante campionato.

Squadra Corse aMotoMio
Presenza massiccia della SCa che per l’occasione hanno ingaggiato il giovane pilota Mattia Tremolada e l’”Esperto” Domenico Dotta.
Tre squadre schierate nelle diverse categorie e Angelo Cozzi solitario nella Marathon:
Nella S50, sullo stiloso VioLento, Carnaghi Roberto e Carato Flavio erano pronti a dare il meglio in pista ma la stessa tradisce Carato che nelle prove libere riesce a percorrere solo tre curve prima di scivolare e finire velocemente al Pronto Soccorso di Moncalieri.

Flap VioLento


Sarà colpa dell’umido asfalto della mattina nella campagna Torinese, delle gomme fredde, risultato sta che non è rimasto altro da fare a Roberto Carnaghi che sciropparsi le tre ore di gara in solitaria, portando a casa un onorevole settimo posto  nella Stock50
Altrettanto sfortunata la Gara di Angelo Cozzi, su Ciao Piaggio, che dopo una ventina di giri grippa il suo Ciao e chiude così la sua prestazione nei Marathon.
Completano invece con onore la gara nei P65 Daniele Restelli e Mattia Tremolada che con il loro Gilera CBA, chiudono al nono posto di categoria.

Threeturaglia Moncalieri
Threeturaglia Podio


Grande prestazione della coppia Vincenzo Cuda – Domenico Dotta che sul Gilera ECO “Nanetto” azzeccano messa  punto e con una gara perfetta e ben guidata riescono a conquistare un ottimo secondo posto di categorie e quarto assoluto.
Insomma una gara dove un po’ di sfortuna è stata compensata dai risultati in gara.
Ora si tratta di preparare i mezzi per la prossima gara, l’ultima di questo primo anno sportivo della Squadra Corse aMotoMio.

Grazie a Luca Tremolada per le foto

GALLERY

MONFERRAGLIA

Flap
Profilo