Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Power Bike
BMW R1200GS by Power Bike
1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s

Ok, la BMW R1200GS è la moto più venduta, tra le più desiderate, sicuramente non sempre usata per quello che può, potrebbe, o sarebbe il caso di fare.
In molti casi si tratta di un effetto moda, moto che fa figo avere anche solo per andare al bar con il tris di valige…


Però tanti, per fortuna ne apprezzano le indubbie qualità di macinatrice di km, di moto tuttofare di maxi-enduro.
Una moto che fin dalle sue antenate, R80GS – R100GS – R1100GS – R1150GS, ha fatto dell’equilibrio generale il suo punto di forza.
Un equilibrio apprezzato da molti, soprattutto viaggiatori, che l’anno portata a spasso per il mondo, noi ad esempio, nel nostro piccolo, ci siamo andati a Capo Nord.

Power Bike

Poi c’è una fetta di motociclisti che la vede per quello che è la sua essenza originale, una gran maxi-enduro capace di, in mani esperte e con gomme adeguate di dare soddisfazioni anche in fuoristrada.
Ne abbiamo viste molte, tra l’altro nell’ultima versione LC cimentarsi negli eventi HAT Series come la Pavia-Sanremo.
Noi qui però vogliamo parlare di una R1200GS Speciale, o meglio quella che è l’interpretazione di Power Bike, riguardo al DNA fuoristradistico di questa BMW.
L’occasione è una simpatica uscita con gli amici di Motoreetto e MotoEmozione, con Stefano Ombrini, titolare della Power Bike, che ci affida la sua creatura.
Una grossa carenatura fa sognare già i deserti africani, complice anche la livrea bianca con dettagli in rosso e blu danno un tocco sportivo alla linea.

Power Bike Power Bike
Power Bike Power Bike


Alta di sella sulle sospensioni modificate, ma non impossibile, con un manubrio più alto per un maggiore controllo in fuoristrada, teoricamente, visto che non ho nessuna intenzione, conscio delle mie capacità di mettere alla prove le doti promesse.
Però quelle gomme tassellate convincono che si può fare tanto e a detta di Stefano anche con relativa facilità.
La base è il model Year 2007 con una ampia rivisitazione al motore fino a farlo arrivare a 120 CV, non male e si sentono tutti fin dai primi metri e in ogni marcia.
E’ stato tolto tutto il superfluo e quindi anche il peso è probabilmente più basso rispetto all’origine, ma le dimensione abbondanti da fermo non lo fanno subito percepire, però bastano pochi metri per ritrovare il GS che conosciamo e scoprirlo addirittura più agile e svelto.

Power Bike

Sarà anche un effetto psicologico che arriva prepotente dalla sua immagine racing, sarà il corposo suono che esce dallo scarico REMUS, sarà per quella, quasi, ventina di cavalli buoni in più…
Comunque la nostra agile balenottera bianca danza sulle strade del Varesotto con eleganza e anche quando le strade si stringono e i tornati si accentuano non perde ritmo ne aumenta la difficoltà di gestirla, anzi, nelle manovre a bassa velocità e da fermo l’ampio sterzo aiuta parecchio a togliersi d’impaccio.
Stabile e precisa, nonostante le gomme tassellate consiglino prudenza e sicuramente sull’asfalto non regalano molto confort, sarebbe bello avere una verifica con gomme più stradali…ma con un’estetica così sarebbe un crimine!
La moto è comoda, abbastanza scontato, e anche la protezione all’aria è notevole grazie al cupolino che, seppur rastremato, devia il flusso ben sopra il casco.
La frenata è pronta e decisa, nonostante l’impianto sia quello di serie, ma con dischi a margherita, basta ricordarsi che non c’è l’ABS.

Power Bike Power Bike
Power Bike Power Bike


Già elettronica ZERO, nessuna mappa o altra diavoleria, tutta sostanza da usare con maestria e cervello.
Nel nostro giro di oltre un centinaio di km abbiamo apprezzato davvero le caratteristiche di questa BMW, certo solo su asfalto, ma la sensazione che possa divertire anche quando la strada si trasforma in sentiero è davvero tanta, quasi da farci un pensierino.
Un pensiero che, quando torniamo da Power Bike e la parcheggiamo di fianco alle Honda Africa Twin Special Boano che Only Helmet propone a noleggio, ci aggredisce forte e chissà che la prossima volta….

Grazie a POWER BIKE per l’uso della moto

Abbiamo utilizzato: Casco Caberg EGO – Giacca Dakar e Jeans SYS-4 e guanti di Clover – Sneakers Stylmartin

GALLERY



Flap
Profilo

Scheda Tecnica:
BMW R1200GS 2007
-    POTENZA AL BANCO 120 CV
-    KIT WOSNEER CON BIELLE IN TITANIO E PISTONI AD ALTA COMPRESSIONE CON RELATIVI ALBERI A CAMME
-    SCARICO COMPLETO REMUS
-    FILTRO ARIA APERTO
-    RIFACIMENTO TESTE E VALVOLE MAGGIORATE
-    CENTRALINA RAPID BIKE RACING CON MAPPATURA A BANCO
-    BILANCIATURA ALBERO MOTORE
-    CORPI FARFALLATI LAVORATI E RIPROFILATI
-    AUMENTO PRESSIONE BENZINA E INIETTORI A 8 BUCHI
-    FRIZIONE SINTERIZZATA
-    CARENA MODIFICATA
-    PIASTRA SUPERIORE E RAISER RICAVATI DAL PIENO E ANODIZZATI
-    CERCHI KINEO
-    DISCHI FRENO A MARGHERITA