Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Aprilia RSV4 X
Iniziate le consegne delle Aprilia RSV4 X
1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s

Aprilia RSV4 X, speciale versione celebrativa della V4 di Noale realizzata da Aprilia Racing in tiratura di dieci esemplari per festeggiare il decennale di un progetto che ha conquistato sette titoli mondiali WSBK, è in consegna ai fortunati acquirenti della super sportiva più esclusiva.

Il “via” alle consegne di RSV4 X è stato tenuto a battesimo da un tester d’eccezione, Max Biaggi, che ha voluto portare la sua RSV4 X subito in pista e, a conferma che questa è una moto speciale per appassionati speciali, una è in arrivo per Andrea Iannone, pilota Aprilia in MotoGP. Max e Andrea sono stati tra i primi a prenotarla dopo averla provata in anteprima mondiale lo scorso 23 marzo al Mugello, durante Aprilia All Stars, la grande festa alla quale hanno partecipato oltre 10.000 appassionati.

“Affrontare le curve del Mugello in sella alla RSV4 X è sempre un’emozione fantastica! - ha commentato il sei volte campione del mondo, sceso in pista l’1 e il 2 settembre - Su questa moto le sensazioni sono esattamente quelle di una moto da corsa e sin dal primo momento in cui ci sono salito mi sono sentito come se non avessi mai smesso di gareggiare”.

Realizzata sulla base di Aprilia RSV4 1100 Factory, l’esperienza di Aprilia Racing si è concretizzata attraverso mirati interventi di alleggerimento, che hanno permesso di raggiungere l’eccezionale traguardo dei 165 kg a secco. La speciale preparazione del motore V4 da 1078cc prevede l’assemblaggio a mano e la conseguente messa a punto di tutte le tolleranze, come per i motori destinati alle gare.

L’impianto di scarico Akrapovic dispone di collettori in titanio e di terminale in carbonio, mentre il filtro dell’aria è stato sostituito con un elemento Sprint Filter: si tratta del filtro aria dalla più alta permeabilità disponibile sul mercato (oltre a essere waterproof), è la medesima unità utilizzata da Aprilia Racing in MotoGP. La messa a punto elettronica è garantita da una mappatura specifica della centralina. Tali componenti assicurano un aumento della potenza massima dai già eccellenti 217 CV del modello di serie fino al traguardo dei 225 CV. Il V4 Aprilia è dotato del sistema ANN (Aprilia No Neutral), il cambio con la folle posizionata sotto la prima marcia che velocizza i cambi marcia dal primo al secondo rapporto, evitando errori in scalata. Una soluzione derivata direttamente dall’esperienza Aprilia in SBK e in MotoGP ed è per la prima volta in assoluto messa a disposizione su un modello in vendita al pubblico.

Un’altra novità mondiale è costituita dall’impianto frenante Brembo, che ha scelto Aprilia RSV4 X per il debutto delle pinze GP4-MS ricavate dal pieno che agiscono su una coppia di dischi in acciaio con tecnologia T-Drive e sono comandate da una pompa radiale da 19x16 ricavata dal pieno.