Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Museo Piaggio
Museo Piaggio - Visto da aMotoMio
1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s

Piaggio, il marchio che ha messo in moto migliaia di Italiani, ha permesso a giovani quattordicenni di avvicinarsi al mondo delle due ruote e che con la Vespa ha portato il tricolore nel mondo.


Il gruppo Piaggio che ha assorbito, e ora comprende, altri marchi storici del motociclismo Italiano come Aprilia, Gilera e Moto Guzzi.
La storia del marchio di Pontedera (PI) è in mostra al Museo Piaggio, inaugurato nel 2000, realizzato nei locali dell’ex officina attrezzeria, uno dei corpi di fabbrica più antichi e affascinanti del complesso industriale della cittadina Toscana, dove l’azienda insediò la propria produzione a partire dai primi anni Venti del ‘900.

Museo Piaggio

Un successo di visitatori che ha portato a un completo rinnovamento nel 2018 portando l’attuale esposizione Museale a 5000 metri quadrati e con oltre 250 pezzi esposti.
Tre sale principali, oltre ad un ricco e completo archivio storico, in cui immergersi ne passato e nella storia.
Nella prima la produzione Piaggio a due, tre, quattro ruote: dai ciclomotori all’Ape e al Porter, senza dimenticare mezzi speciali, marini e agricoli.

Museo Piaggio Museo Piaggio
Museo Piaggio Museo Piaggio


La memoria ripercorre le strade a bordo dei Ciao dei nostri quattordici anni e ci fa tornare indietro nel tempo.
La sala accanto accoglie invece una rassegna davvero ricca delle moto Gilera, dalle prime sottocanna alle moto dei record, alle versioni militari  e moto da competizione.
A queste ultime è dedicata una sezione dove le Aprilia, le Gilera e le Moto Guzzi da gara sono in bella mostra con il meraviglioso palmares di 104 Titoli Mondiali nelle varie specialità del motociclismo sportivo, dalle Supermoto al Motomondiale, dal Trial alla SBK.
Per le Moto Guzzi sarebbe inutile un doppione del prestigioso Museo Guzzi di Mandello del Lario, pertanto c’è solo un accenno alle moto dell’Aquila.

Museo Piaggio Museo Piaggio
Museo Piaggio Museo Piaggio


Il pezzo forte è però l’ala riservata alla Vespa e al suo mondo.
Dalle origini e gli studi dell’Ingegnere Corradino D’Ascanio e tutta la collezione dal prototipo “Paperino” e la Vespa 98, fino ai nostri giorni.
Un viaggio dal 1946 attraverso i vari modelli che hanno segnato un’epoca e conquistato anche il cinema dove la Vespa è presente in alcune decine di film del panorama mondiale.
Una zona dedicata ai modelli “Speciali” e da gara, una dedicata ai Viaggi in vespa dove viene ricordato Giorgio Bettinelli, forse il più rappresentativo dei viaggiatori sullo scooter Piaggio.

Museo Piaggio

Un soppalco accoglie interpretazioni artistiche sul tema Vespa a testimoniare quanto questo scooter sia entrato stabilmente nella cultura non solo motociclistica e quanto sia rappresentativo per la nostra Italianità.
Il tutto facilmente comprensibile grazie ad una APP scaricabile sul posto che permette, utilizzando il proprio smartphone di ricevere tutte le informazioni e la storia del modello che i ha davanti.

Museo Piaggio Museo Piaggio
Museo Piaggio Museo Piaggio


A completare un’offerta così estesa il Museo Piaggio dedica 340 metri quadrati a esposizioni temporanee che permettono di spaziare dal campo dell’arte a quello della tecnologia, dalla divulgazione scientifica alla moda. Negli anni questi spazi hanno ospitato mostre, eventi e opere di artisti straordinari quali Dalì, Picasso e, tra gli italiani, Burri, Nomellini, Viani, Pellizza da Volpedo, Fattori, Modigliani, Carrà, Signorini, Soffici, Spreafico, Nespolo e altri protagonisti dell’arte moderna e contemporanea.

Museo Piaggio

Per i più fedeli del marchio è presente un ricco shop e anche la piccola zona ristoro è ricavata a bordo di un’Ape attrezzata a Bar.
Una visita che richiede almeno un’ora e mezza, ma facile perdersi nei dettagli e dedicarne molto di più.
L’ingresso è libero e nel caso si può lasciare un’offerta libera all’uscita.

Museo Piaggio

Decisamente ampi gli orari d’apertura:
Lunedì: Chiuso
Martedì – Sabato: 10.00 – 18.00
Domenica: (seconda e quarta Domenica del mese) 10:00 – 18:00
Nei mesi di Luglio e Agosto il Museo sarà aperto tutte le domeniche 10.00 – 18.00
Aperture straordinarie:
2018 – Epifania (6 gennaio); Pasquetta (2 aprile); Festa di Liberazione (25 aprile); Festa dei Lavoratori (1 maggio); Festa della Repubblica (2 giugno); Ferragosto (15 agosto); Giorno di San Faustino (secondo giovedì del mese di ottobre); Tutti i Santi (1 novembre); Festa dell’Immacolata (8 dicembre); Santo Stefano (26 dicembre)

MUSEO PIAGGIO

GALLERY



Flap
Profilo