Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Giovedì, Gio Ago 2020
  • Benelli Imperiale 400 – test aMotoMio

    La vedi passare e pensi ad una moto anni ’50, soprattutto nella livrea nera con filetti oro, nostalgico anche il nome che si rifà a modelli di successo della casa Pesarese degli anni ’60.

  • La Bianca by Classic Collection Motorcycle – Test aMotoMio

    Negli anni ’70 il cross era in auge e tra le tante moto sognate dai giovani di quegli anni ruggenti sicuramente le KTM erano tra le prime.
    Quella che scende dal furgone di Classic Collection Motorcycle sembra davvero una moto giunta direttamente dal secolo scorso, alta di sella con una linea dritta, orizzontale, su cui si sviluppa la moto con un serbatoio stretto, proprio di un KTM GS125 dell’epoca; parafanghi alti e due belle tabelle portanumero integrate nei fianchetti.

  • MV Agusta Brutale 800 RR LH44

    Cosa rende davvero esclusiva la collaborazione tra MV Agusta e Lewis Hamilton? Il comune culto per la bellezza. Dalla Formula Uno alla strada, su due come su quattro ruote, il campione del mondo della massima categoria motoristica e la Casa che ha fatto del design il suo tratto distintivo condividono, infatti, valori, suggestioni, idee e progetti.  

  • Nasce la MV Agusta DRAGSTER 800 RR PIRELLI

    Presentata in anteprima mondiale in occasione dell’inaugurazione del nuovo P ZERO™ World di Monte Carlo, questa versione della MV Agsuta Dragster 800 RR in tiratura limitata è impreziosita da dettagli in gomma sviluppati da Pirelli Design e può essere equipaggiata con esclusivi pneumatici colorati DIABLO™ Supercorsa.

    Per la prima volta Pirelli Design, che nasce come incubatore di progetti high-end con l’obiettivo di valorizzare il know-how tecnologico, gli elevati standard prestazionali e l’inconfondibile glamour insiti nel brand Pirelli, personalizza non solo l’estetica della moto ideando due combinazioni cromatiche - la prima più grintosa nera e gialla, la seconda più elegante bianca e blu - ma si è spinta anche alla valorizzazione di aspetti funzionali della moto. Paraserbatoio e cupolino, infatti, sono realizzati con una gomma formulata appositamente dai tecnici del dipartimento Ricerca e Sviluppo Pirelli per assicurare una superiore resistenza ai graffi e agli sfregamenti a cui questi elementi sono soggetti, oltre che agli agenti atmosferici e chimici, quali ad esempio il carburante. Entrambi gli elementi in gomma sono riconoscibili grazie all’iconico simbolo del “flash” che contraddistigue i pneumatici della gamma DIABLO™, tra cui i DIABLO™ Supercorsa SP che equipaggiano questo modello nelle misure 120/70 ZR17 anteriore e 200/55 ZR17 posteriore con cerchio da 6”.

    A rendere ancora più esclusiva questa creazione concorre la sella realizzata ad hoc dal Centro Ricerche Castiglioni: si distingue per la doppia texture con cuciture in contrasto e per il “flash” distintivo del DIABLO™ ricamato ad impreziosire il codino firmato Pirelli Design.

    Particolarmente ricercata anche la finitura dei terminali del silenziatore di scarico, ottenuta attraverso l’applicazione di una speciale vernice a base ceramica, resistente alle altissime temperature.

    A sottolineare questa esclusiva partnership, la prima proposta prevede una base nero opaco, con inserti lucidi verniciati di giallo, a riprendere i colori istituzionali Pirelli; logo giallo anche per il brand Pirelli, sui fianchi del serbatoio, così come per il logo DIABLO™. La seconda colorazione è incentrata su una base bianca lucida con inserti blu.

    Ad identificare in modo inequivocabile la moto come frutto della collaborazione fra MV Agusta e Pirelli c’è la possibilità di acquistare come optional esclusivo pneumatici DIABLO™ Supercorsa SP con fianchi colorati, rispettivamente con banda gialla o blu, in base alla versione cromatica a cui sono abbinati.

  • Pirelli Diablo primo equipaggiamento delle naked più adrenaliniche

    Anche quest’anno Pirelli si conferma come la prima scelta di molte case motociclistiche che hanno selezionato i pneumatici del brand della P lunga come primo equipaggiamento per le novità in arrivo nel 2020, comprese le più potenti naked presenti sul mercato.

  • PIRELLI DIABLO ROSSO CORSA II

    Dall’introduzione del primo DIABLO ROSSO CORSA nel 2010, le motociclette si sono evolute anche in base alle esigenze dei motociclisti che cercano prestazioni sportive unite a versatilità non più solo su pista ma anche su strada.

  • PIRELLI DIABLO ROSSO CORSA II

    L’ultimo nato nella famiglia DIABLO applica la tecnologia sviluppata dal brand della P lunga nel Campionato Mondiale FIM Superbike a diverse mescole, tre alposterioree due all’anteriore, per offrire la migliore combinazione in assoluto tra prestazionie versatilità con un grip che stabilisce un nuovo riferimento sia su asciutto che su bagnato.

  • Pneumatici in mescola Pirelli DIABLO 2019

    Pirelli, a completamento di un intenso e costante lavoro di sviluppo iniziato nel 2017 e proseguito per tutto il 2018, è lieta di poter presentare a piloti e motociclisti di tutto il mondo la nuova gamma DIABLO™ 2019 di pneumatici in mescola destinati all’utilizzo in pista.

  • Royal Enfield Himalayan – Test aMotoMio

    La rivincita della semplicità è tutta in questa simpatica Royal Enfield Himalayan, dove semplice non è per nulla dispregiativo, anzi, ne diventa l’essenza di una moto che può dare grande soddisfazione ad un pubblico vasto.
    Da chi vuole una facile tuttofare al neofita che si affaccia al mondo delle due ruote, ma anche chi vuole un mezzo leggero pratico, per la città, senza per forza orientarsi sullo scooter.

  • Superbike: Pirelli fornitore di pneumatici fino al 2023

    Gli orgogli nazionali vanno decantati, e Pirelli è di sicuro uno di quei marchi che i motociclisti amano più dei cugini automobilisti. Il marchio italiano di gomme della P lunga rimarrà il fornitore ufficiale di gomme per la Superbike fino al 2023, con un estensione di contratto di altri tre anni, siglato con il promoter Dorna.

  • Test Pirelli Angel GT: il cafe racer? Lo prendo scuro con molto grip!

    Da Pirelli ci arriva uno pneumatico che incontra spesso il favore dei motociclisti, le sue caratteristiche sono la durata, il grip e la tenuta sul bagnato, un concentrato di tecnologia tutta italiana.

  • Una versione speciale dei Pirelli Supercorsa SP per la Ducati Superleggera

    Davvero troppa potenza da questa Ducati Panigale V4 Superleggera per calzarla con pneumatici qualsiasi. Pirelli è dovuta intervenire per sviluppare qualcosa di superiore, un versione specifica di pneumatici che siano adatti ai 234cv dell'ultima speciale di Borgo Panigale.