Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Giovedì, Gio Nov 2019
  • Ad Adria la quarta tappa del Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance

    Tre vincitori diversi in tre gare e una avvincente lotta al vertice della classifica generale: è con queste premesse che il Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance torna in pista questo fine settimana all’Adria International Raceway, in provincia di Rovigo.

    Giunta alla quarta tappa stagionale, la nuova serie monomarca organizzata da FMI e Moto Guzzi e dedicata alle Moto Guzzi V7 III equipaggiate con il Kit Racing GCorse e con le gomme Pirelli Phantom Sportscomp RS sta riscuotendo un grande successo grazie all’inedito format che offre a tutti i motociclisti l’opportunità di correre in circuito in una atmosfera di grande amicizia e divertimento.

    Con l’arrivo del nuovo team Gaffe salgono a 20 le squadre iscritte al Trofeo: sul tracciato veneto saranno ben 40 i piloti che si alterneranno in sella alle Moto Guzzi V7 III, dando vita a un altro weekend all’insegna della passione in pista e nel paddock, in pieno stile “guzzista”. Al via ci sarà ovviamente anche la V7 III del Team The Clan, sulla quale si alterneranno due nuovi piloti votati online dagli appassionati Guzzisti della community ufficiale Moto Guzzi “The Clan”.

    Alla vigilia dell’appuntamento veneto la classifica generale vede un emozionante testa a testa tra il Team Circuito Internazionale d’Abruzzo - in caccia della prima vittoria dopo tre piazzamenti a podio - e il Team Biker’s Island, impostosi a Magione lo scorso 23 giugno. La tappa di Adria sarà perciò molto importante in vista della gara che si preannuncia decisiva, il gran finale in programma a Misano.

    Nel cuore del paddock spazio anche agli appassionati, con lo Shop dell’Aquila, porta di accesso al mondo Moto Guzzi anche per chi motociclista non è, o non è ancora, grazie alla ricca offerta di abbigliamento e merchandising originali.

    Il quinto e ultimo appuntamento del Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance 2019 si terrà all’autodromo di Misano il 13 ottobre. L’iscrizione ai singoli appuntamenti del Trofeo è possibile fino a due settimane prima della gara.

    Per rimanere aggiornati su tutte le novità relative al trofeo Moto Guzzi Fast Endurance 2019 è sufficiente consultare le pagine web del Trofeo, fastendurance.motoguzzi.com, e il sito della Federazione Motociclistica Italiana, www.federmoto.it.

  • Agli Wildays è tempo di prenotare il GLAMPING

    Mancano solo 2 mesi a Wildays ed è tempo di iniziare a prenotare l'alloggio! Se vuoi vivere l'esperienza più autentica nel villaggio motociclistico più pazzo e autentico dell'anno è ora di fare i preparativi per goderti il meglio della natura, puoi scegliere di alloggiare nel WILD GLAMP - il glamping di The Pop Up Hotel Italy!
     
    CHE COS'E' UN GLAMPING?

    Sono tende arredate con tutti i comfort di un hotel, ma con la bellezza del poter vivere a stretto contatto con la natura. In pratica, dormi comodo ma sotto alle stelle!
     
    Puoi scegliere tra 4 diverse tipologie di tende, per 4 notti: la DAKOTA TENT da 25mq, la NEBRASKA TENT da 25mq con tavolo, tappeto e luce, la LOUISIANA TENT con pavimento a prova d'acqua, un kit bagno, asciugamani e la possibilità di ricaricare il telefono, e la WILDAYS SUPREME ROOM, la vera suite per chi ama la natura ma anche le comodità.

    www.wildays.com

    Per prenotare thepopuphotelitalywildays.innstyle.co.uk

  • Aprilia riporta i giovani in pista con la RS 250 SP

    Nasce nel 2020 il Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production. Un vero campionato nazionale che riprende il filo di una storia unica, che ha visto le moto di Noale accompagnare in pista e avviare alla pratica del motociclismo sportivo intere generazioni di giovanissimi.

  • MotoGP Assen: Jorge Lorenzo cade, fuori per due gare

    E' una stagione travagliata per Jorge Lorenzo, che con l'intenzione di rientrare e dare un segnale forte e chiaro alla Honda e ai suoi fan, ha dovuto invece abbandonare il circuito su un'ambulanza dopo essere russolato a 160km/h alla curva sette del tracciato di Assen.

    L'incidente è avvenuto durante le prove del mattino, con Jorge che aveva dichiarato di voler andare forte in questo gran premio, sollecitato anche dal manager del team Honda HRC, a mettere insieme tutto il materiale fornito da Honda per mettere insieme la moto più adatta al suo stile.

    Il tutto dopo il brutto incidente di Catalunya, dove il pilota maiorchino aveva fatto cadere 3 protagonisti della lotta al campionato. Nella caduta Jorge si è fratturato 2 vertebre, la T6 e la T8, che gli causeranno un fermo di due GP, quello di Assen e quello al Sachsenring, lo rivedremo a Brno.

    Lorenzo volerà domani in clinica a Lugano er cercare un rimedio veloce al problema, ma ormai è sicuro che non sarà un problema per il comapagno di squadra.

  • MotoGP Assen: Maverick Vinales sfianca la Honda di Marquez

    Il MotoGP al TT di Assen sorprende con le prime buone notizie per Yamaha, Maverick Vinales regola Marc Marquez, che pur in difesa allunga ancora su una deludente Ducati. Terza caduta per Valentino Rossi.

  • MotoGP Australia programmazione tv: lo spettacolo dei motori in riva al mare

    Il campionato mondiale MotoGP atterra in Australia, sul circuito di Phillip Island, ritenuto dai piloti tra i più divertenti e iconici.

  • MotoGP Australia: Marc Marquez schianta Maverick Vinales

    Gara spettacolare della MotoGp a Phillip Island, un duello all’ultima staccata tra Marc Marquez e Maverick Vinales che infiamma il circuito e porta a compimento un’altra grande impresa del campione del mondo. Grande partenza di Valentino Rossi, ma poi si perde.

  • MotoGP Austria: strepitoso Dovizioso, duro, coriaceo, aggressivo... vincente

    Un finale adrenalinico vissuto in totale sospensione ha decretato una delle vittorie più belle di Andrea Dovizioso e della Ducati nel MotoGP in Austria, l'ombra della scorsa settimana sulle spalle di Marc Marquez è diventata una presenza concreta, di forza, aggressiva, con una vittoria che ha raddrizzato un week end pieno di veleni in casa Ducati.

  • MotoGP Brno: Marquez domina, ma c'è l'ombra di Dovizioso

    Gara sul circuito di Brno con poche emozioni, la MotoGP deve inchinarsi ancora una volta alla forma e al talento di Marc Marquez, che allunga e consolida in classifica, mentre Andrea Dovizioso ritrova finalmente la via per tornare nelle posizioni che contano. Il resto... è poca cosa.

  • MotoGP Giappone: è Marc Marquez piglia tutto

    MotoGP in Giappone che segna un’altra tappa importante per Marc Marquez, una delle ultime roccaforti che gli resistevano è caduta, novantesima pole, vittoria e titolo costruttori per la Honda, non un buon week end, un vero e proprio trionfo.

  • MotoGP Jorge Lorenzo: stop per altre due gare?

    Dopo il ritorno in pista a Silverstone, sembra che per Jorge Lorenzo ci siano ancora problemi. Gli strascichi dell'infortunio avvenuto nel week end di MotoGP ad Aragon, che gli hanno procurato la frattura a due vertebre, continuano a rallentare il rientro al pilota maiorchino.

    Dopo la due giorni di test a Misano dove ha primeggiato Fabio Quartararo con la Yamaha, dove Jorge Lorenzo ha concluso i test dopo una sola mattinata in pista proprio a causa del dolore e delle non perfette condizioni fisiche, indiscrezioni parlano di un forfait per i prossimi due gran premi, dove Jorge potrebbe saltare Misano e Aragon.

    Un brutto infortunio quello del maiorchino, che si somma alle difficoltà di adattamento alla Honda RC213V, con Honda concentrata su Marc Marquez e poco incline a rischiare di snaturare un duo che porta risultati, Jorge non ha mai trovato feeling con la moto, e si ritrova con sempre più tempo sottratto dagli strascichi degli infortuni.

    L'unica speranza è che le nuove voci sui dubbi a proposito del futuro in Honda ma anche nelle corse, siano solo temporanee e subordinate al rientro totale dall'infortunio. Se non sarà poi in Honda il suo futuro, un campione del suo calibro troverà sicuramente una sella.

  • MotoGP Misano in TV: Marquez a caccia della vittoria perduta

    Mancano poche ore all'inizio delle ostilità, i piloti della MotoGP hanno invaso l'asfalto del circuito di Misano, preceduti da Valentino Rossi che ha voluto festeggiare il fran premio di casa percorrendo la strada che porta da Tavullia al circuito con la sua Yamaha M1, la classica gita fuoriporta, ma con una moto sicuramente fuori dall'ordinario.

    Occhi puntati sul campione del mondo Marc Marquez, ormai in possesso di un margine considerevole dagli avversari, è però in cerca della vittoria dopo aver ceduto gli ultimi due gran premi all'ultima curva. Ad attenderlo i due vincitori delle ultime due gare, Andrea Dovizioso e Alex Rins, ma anche due degli alfieri di casa Yamaha che potrebbero insidiarlo, il velocissimo Quartararo, atteso alla prima vittoria, e Maverick Vinales.

    Incognita Valentino Rossi, nel GP di casa potrebbe fare bene, ma deve completare il percorso che lo ha riportato in crescita negli utlimi gran premi. C'è abbastanza carne al fuoco per diversi e per vedere unabella gara.

    Programmazione TV su Sky e TV8

  • MotoGP Motegi in TV: Marquez libero dalla classifica, chi lo fermerà?

    Gran Premio del Giappone per la MotoGP, con il titolo già assegnato, Marc Marquez sarà ancora più linero da ogni pensiero e preoccupazione, aprendo la manetta senza alcun timore di fare uno zero in classifica.

  • MotoGP Motegi: Marquez regala il titolo cosruttori a Honda

    MotoGP in Giappone a favore di Marc Marquez, che doina la gara di casa Honda tenendo a distanza il giovane Quartararo. Lo spagnolo perde la prima posizione solo un per un paio di curve, poi controlla la corsa e regala anche il titolo costruttori alla casa giapponese.

  • MotoGP Motegi: novantesima pole per Marc Marquez

    Pole position per Marc Marquez nella gara di MotoGP di Motegi. In casa della Honda Marc mette in mostra i muscoli se mai ce ne fosse stato bisogno, e regola tutti gli avversari con buona pace di mamma Honda, visto che dal secondo al quarto posto ci sono le Yamaha.

  • MotoGP Mugello in TV: la passione arde sulle tribune

    E' tempo di passione, è tempo di entrare nel tempio del motociclismo, la MotoGP scalda i motori per affrontare il Mugello, e i piloti si preparano alla passione di un popolo infinito. Come ogni anno le tribune e gli spazi intorno al circuito italiano saranno presi d'assalto, non resta che dare un grande spettacolo.

    Tutti gli occhi, specialmente quelli degli avversari sono puntati sul campione del mondo Marc Marquez, sempre più consistente nel raccogliere punti e vittorie, contro qualsiasi legge anche della fisica. Con una Honda che sembra l'unico in grado di portare al limite, gli avversari iniziano già a domandarsi se hanno i mezzi per fare la differenza.

    C'è grande attesa ovviamente per lo stormo Ducati, che quest'anno ha dimostrato di avere grandi doti anche nel team Pramac con Jack Miller, ma il più atteso resta Andrea Dovizioso, al quale viene chiesto un cambio di marcia per riprendere il ruolo di contendente al titolo. Al Mugello però ci sarà tutta la tifoseria di Valentino Rossi schierata come sempre, e quindi ci aspetta dal dottore una grande gara.

    Tanti però i piloti che possono avere un ruolo da protagonista sul circuito più infuocato del motomondiale, a partire da Alex Rins, deludente in Francia ma atteso nuovamente tra i primi, Maverick Vinales, ancora disperso nelle retrovie, ma soprattutto quel Jorge Lorenzo che al Mugello è stato protagonista, ma naviga per orain cattive acque, sarà il gran premio della riscossa?

    Programmazione TV su Sky e TV8

  • MotoGP Sepang: domina Maverick Vinales, Rossi quasi podio

    Gara MotoGP a Sepang vinta e dominata da Maverick Vinales, che saluta la compagnia in partenza e non lascia dubbi per la sua vittoria.

  • MotoGP Sepang: Maverick Vinales domina la gara e Marc Marquez

    MotoGP a Sepang diventata il momento di acuto stagionale per Maverick Vinales, un percorso di crescita arrivato troppo tardi, ma che ha permesso allo spagnolo della Yamaha di dominare la gara.

  • MotoGP Silverstone in TV: sfida tra Marquez e Dovizioso?

    Programmazione TV per il MotoGP a Silverstone in Gran Bretagna, gli appassionati attendono la nuova sfida tra Marc Marqurz e Andrea Dovizioso dopo lo spettacolo della battaglia andata in scena sul Redbull Ring in Austria, si attende la replica del pilota spagnolo a quello che da due anni è l'unico pilota a insidiare il suo primato.

    Con un distacco in classifca importante, Andrea Dovizioso e la Ducati dovranno massimizzare ogni risultato per provare a riprendere questo treno mondiale che sembra ormai perso. Nel frattempo si fanno avanti uno stuolo di avversari che tentano di arrivare al gradino solitamente occupato dal campione del mondo, primo tra tutti Fabio Quartararo, sempre in grande spolvero nelle qualifiche, ma con qualche problema di tenuta in gara.

    Tra i vari possibili avversari, come Rins, Crutchlow, Miller e Morbidelli, si attende la verifica delle due Yamaha ufficiali, con l'alterna tenuta di Maverick Vinales e un più costante ritorno alle posizioni che contano di Valentino Rossi.

    Osservato speciale il nuovo asfalto drenante di Silverstone.

    Programmazione TV su Sky e TV8