Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Exan Exhaust
Exan Exhaust: è la fabbrica del suono
1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s

Romba, ruffa, sbombazza, ruggisce, rimbomba, grugnisce, borbotta, grida ed esplode, tanti sono gli appellativi che descrivono la voce e le diverse tonalità di suono che emettono le nostre moto, molto del merito va a quell’elemento che è funzionale ma anche stile che è l'impianto di scarico, oggi vi racconto una storia di passione, vi racconto della fabbrica del suono di Exan.


Il confine in Italia tra artigiano e industria è davvero molto sottile, è uno dei motivi per il quale i nostri prodotti, il Made in Italy, è tanto apprezzato all'estero, non solo oggetti senz'anima ma creature figlie di persone come Andrea, che nel far andare avanti un'azienda, trovano ancora il tempo da dedicare a progetti “personali” come il nostro V11 Severa, progetti che di puro guadagno hanno ben poco.

Andrea di Exan con la Severa

Quando ho cominciato a lavorare sull'idea di questo progetto, uno dei crucci più grandi erano i terminali di scarico, capaci di valorizzare o rovinare l'estetica di una moto, oppure di renderla molto personale, completarla e forse darle anche qualche cosa in più. Il dubbio per questo modello era per uno scarico sottomotore o affidarsi a qualcuno capace di dare corpo a un’idea di scarico moderno ma con un tocco classico, pulito, ma senza diventare preponderante sulle linee della moto. Nella mia mente aleggiava solo una vaga idea, niente di “troppo” maleducato sia chiaro, il progetto V11 nasce per essere circolante.

Poi arriva in aiuto un amico, mi procura un contatto con Andrea di Exan che mi propone qualche idea, ma come lo scultore lavora sul blocco informe, anche l’artigiano ha bisogno del suo pezzo di metallo e ingranaggi per lavorare, ha bisogno della materia da plasmare, e quindi abbiamo caricato il "guzzone" sul furgone e l'abbiamo portata in Exan.

Messa a disposizione di Andrea, patron di Exan, cominciano le prove, forse più simili a quelle di uno stilista che cerca le scarpe giuste per il vestito giusto, le accosta, le guarda, calcola la misura giusta, lo stilista non permetterebbe mai che una sua creazione sfiguri. Poi tocca alla finitura, acciaio o carbonio, classicheggiante o modernizzante, lucido o satinato, corto medio o lungo. Alla fine lo stilista decide.

Progetto Severa con scarico Exan

Ovviamente al momento di creare, come nelle migliori tradizioni, ci caccia, è tempo di lavoro, è tempo di raffinare la scelta con qualche ritocco sartoriale, niente ago e filo, ma macchinari all'avanguardia per il taglio e la saldatura. Passano i giorni e cresce l'attesa, fino al momento più atteso, quello che fa da spartiacque e crea apprensione tra il bello e il brutto, o semplicemente tra sogno e fredda realtà. E il risultato è l'immaginazione che prende forma, è una moto che diventa sempre più simile al sogno, diventa materia e questi scarichi Exan derivati dalla serie Conico sembrano nati insieme alla moto, un tutt’uno che creerebbe invidia al miglior team di design di qualche grande brand. La scelta dell'acciaio satinato trasforma un'estetica classica in un pezzo assolutamente contemporaneo, un design che diventa immortale come capita a molte cafe racer di razza.

Il suono che ne risulta è qualcosa di viscerale, per nulla maleducato all'accensione, ma che diventa prepotente e roboante man mano che la manetta scala la lancetta dei giri. Se una voce doveva avere il grosso bicilindrico di Mandello del Lario, quella voce l'abbiamo trovata nelle officine di Exan. Anche il nostro Frankestein dopotutto doveva avere una voce.

Primo piano scarico Exan

Exan ha dato corpo con la sua abilità ad una nostra visione, la stessa Exan che da vita ad una raffinata scelta di scarichi, tra il moderno, il racing e il classico ma sempre con un occhio allo sport, dalla serie X-Black, la serie X-Black Evo dalla particolare linea curva, ai Carbon Cap, senza dimenticare la linea Classic che noi abbiamo scelto, qualunque sia la vostra scelta oltre all'estetica e al suono che renderanno davvero personali la vostra moto, non va sottovalutato il considerevole risparmio di peso e l'aumento di cavalli, due elementi sempre graditi a tutti i motociclisti.

Sul sito Exan è possibile trovare la gamma completa di scarichi e le diverse declinazioni per i modelli più diffusi, tutti acquistabili anche direttamente on line sul sito di Exan.

È la Exan, è la fabbrica del suono, è qualcosa che dona carattere ad una moto che si trasforma. E voi? Che voce state cercando per il vostro ferro?

www.exanexhaust.com

Wolf

Ritratto di WOlf

 

Grazie a Carlo Flaminio per le foto

 GALLERY