fbpx
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Sabato, Sab Gen 2021

Benelli TRK 502X MY 2021

La Regina delle vendite degli ultimi mesi e nonostante i mesi di fermo imposti dal Lockdown è stata proprio lei la BENELLI TRK 502, insieme alla sorella TRK 502 X, che ha saputo convincere con la sostanza di una moto onesta e dall’ottimo rapporto qualità prezzo.


Una famiglia, completata dalla più piccola TRK 251, che ha dato e continua a dare soddisfazioni alla casa di Pesaro. Ora le TRK 502 e TRK 502 X si presentano con dettagli e finiture aggiornati e soprattutto con la tanto agognata omologazione Euro 5. Un restyling che sicuramente sarà apprezzato dal pubblico insieme al dettaglio non trascurabile di un prezzo di vendita invariato sotto i 6000,00 €.

Vediamo le TRK 502 e TRK 502 X nel dettaglio

TRK 502
Versione stradale della adventure della casa di Pesaro, si presenta per il 2021 con l’aggiornamento alla normativa Euro 5 e con una serie di nuovi interventi tecnici ed estetici condivisi con la versione “off-road” della serie, la TRK 502 X.

Benelli

Rivista nei dettagli e nelle finiture, TRK 502 presenta nuove grafiche e nuove texture delle plastiche, per un look più moderno ed accattivante. Così come avvenuto per la versione “X”, vengono aggiornati i blocchetti comandi a manubrio, ora retroilluminati. Modifiche anche per gli specchietti e per le manopole (elementi entrambi impreziositi dal logo TRK) e per il manubrio, aggiornato nella forma, nel colore e nella grafica, che ora è possibile regolare a seconda delle esigenze del singolo pilota, così come le leve frizione. Nuovo anche il portapacchi posteriore, in alluminio, che presenta un nuovo design più moderno ed ergonomico. Novità anche per quanto riguarda la sella, ora più comoda e spaziosa per permettere il massimo del comfort a pilota e passeggero.
Il motore, ora aggiornato secondo la normativa Euro 5, è l’affermato bicilindrico quattro tempi raffreddato a liquido da 500 cc, sviluppato da Benelli per le sue ultime creazioni, alimentato ad iniezione elettronica, con distribuzione a doppio albero a camme in testa e 4 valvole. La potenza massima è di 47,6 CV (35 kW) a 8500 giri/min, la coppia di 46 Nm (4,6 kgm) a 6000 giri, sinonimo di grande fluidità in tutte le condizioni, ora aggiornato secondo la nuova normativa Euro 5. Anche in questo caso, come avvenuto nella TRK 502 X, il motore ha subìto modifiche all’impianto di scarico per essere conforme.

Benelli TRK 502

La prima novità riguarda l’introduzione del cosiddetto sistema dell’aria secondaria, che consente di ridurre le emissioni in fase di avviamento, attivando una post-reazione che consente di raggiungere rapidamente la temperatura di esercizio del catalizzatore, a sua volta adeguato in modo che il motore non subisse perdite di prestazione. Inoltre è stato accorciato il rapporto di trasmissione primaria, in modo da garantire una risposta pronta del propulsore in tutte le condizioni. Infine, è stata modificata ed ottimizzata la calibrazione della ECU motore, per consentire un’erogazione più fluida. A completare il quadro motore, il cambio a 6 velocità con trasmissione finale a catena.
Il design è affidato a linee intraprendenti ed espressive, che sorprendono già a prima vista, soprattutto grazie ad un serbatoio che offre una capacità di ben 20 litri, un gruppo ottico prevalentemente a led, dal design esaltante ed un parafango anteriore capace di dominare la scena. Il telaio è un traliccio in tubi con piastra in acciaio ad alta resistenza. Le sospensioni offrono il massimo della comodità a pilota e passeggero, grazie ad una forcella upside-down con steli da 50 mm, con un’escursione di 140 mm davanti ed un forcellone oscillante con monoammortizzatore centrale regolabile nel precarico molla e freno idraulico in estensione, con una escursione di 45 mm. Questa due ruote della Casa del Leoncino offre comfort a 360°, grazie anche un cupolino ampio e slanciato, in grado di proteggere alla perfezione sia pilota che passeggero, in qualsiasi posizione di guida.

Benelli TRK 502

Stabilità e precisione sono due parole chiave di TRK 502, così come l’attenzione alla sicurezza. Ottime le prestazioni dell’impianto frenante modulabile, grazie soprattutto al doppio disco anteriore semiflottante di 320 mm di diametro e pinza a quattro pistoncini e al disco posteriore di 260 mm di diametro, con pinza a singolo pistoncino. I cerchi di 17” in lega di alluminio montano pneumatici 120/70-17 e 160/60-17 per la versione stradale.
E per viaggiare in libertà, con il massimo del comfort, TRK 502 dispone di una gamma accessori dedicata, tra cui troviamo set di valigie in alluminio e top case parabrezza maggiorato e terminale aftermarket sviluppato in collaborazione con Arrow. TRK 502 offre inoltre la predisposizione all’installazione di faretti fendinebbia, barre di protezione carene e motore (in alternativa alle originali di serie) e manopole riscaldate.

Benelli TRK 502, in versione Euro 5, sarà disponibile in tutte le concessionarie Benelli a partire dai primi mesi del 2021. Sarà proposta nella colorazione bianco ed antracite, al prezzo invariato di 5.990€ f.c.

TRK 502 X
Regina indiscussa del mercato, insieme alla “sorella” in versione stradale, Benelli TRK 502 X presenta per 2021 l’aggiornamento di omologazione Euro 5 che introduce mirate migliorie al pacchetto tecnico della moto. Appena rivista nei dettagli e nelle finiture per garantire il massimo degli standard di qualità, la nuova TRK 502 X sarà disponibile in tutte le concessionarie a partire dai primi mesi del 2021.

Benelli

TRK 502 X condivide con la versione stradale della gamma il motore 2 cilindri in linea, con raffreddamento a liquido e distribuzione doppio asse camme in testa, solido e robusto, che insieme ad una ciclistica affinata fanno di questa adventure una moto facile ed affascinante. Il propulsore, ora conforme alla normativa anti-inquinamento Euro 5, conferma una potenza massima di 47,6 CV (35 kW) a 8500 giri/min e un picco di coppia pari a 46 Nm a 6000 giri. Con l’aggiornamento, il motore ha subìto modifiche all’impianto di scarico: nel dettaglio è stato introdotto il cosiddetto sistema dell’aria secondaria, che consente di ridurre le emissioni in fase di avviamento, attivando una post-reazione che consente di raggiungere rapidamente la temperatura di esercizio del catalizzatore. Gli stessi catalizzatori, inoltre, sono stati adeguati nel rispetto della nuova normativa senza che il motore subisse perdite di prestazioni.

TRK 502 X

Infine, la calibrazione della ECU motore è stata ottimizzata per consentire un’erogazione più fluida. Modifiche introdotte anche sul rapporto di trasmissione primaria, ora accorciato, in modo da garantire una risposta pronta del propulsore in tutte le marce. A completare il quadro motore, lubrificazione a carter umido, frizione multidisco in bagno d’olio e cambio a 6 velocità con trasmissione finale a catena che rimangono invariate.
Il telaio è un traliccio in tubi con piastre in acciaio, garanzia di affidabilità in ogni condizione. Pensata per affrontare senza pensieri anche i percorsi off-road, TRK 502 X presenta un setting sospensioni composto da forcella upside-down con steli da 50 mm all’anteriore con escursione di 140 mm e al posteriore un forcellone oscillante con mono ammortizzatore centrale regolabile nell’idraulica in estensione e compressione e precarico molla (escursione 62 mm) per assorbire i tratti stradali più sconnessi con la massima facilità. TRK 502 X presenta inoltre un terminale di scarico dallo stile ricercato e posizionato in posizione rialzata rispetto alla TRK 502 versione stradale, per affrontare senza problemi anche i tratti stradali più sconnessi.

Benelli TRK 502 X

L’impianto frenante vanta all’anteriore un doppio disco da 320 mm di diametro, con pinza flottante due pistoncini mentre al posteriore un disco di 260 mm di diametro, permettendo così una frenata potente, modulabile ed equilibrata. Presente di serie l’ABS. I cerchi a raggi da 19” all'anteriore e da 17” al posteriore, in lega di alluminio, montano rispettivamente pneumatici 110/80 e 150/70 garantendo così maggiore sicurezza anche nelle situazioni più difficili. Il serbatoio ha una capacità di ben 20 litri.
TRK 502 X presenta di serie un ampio cupolino, in grado di garantire la massima protezione al pilota, paramani con inserto in alluminio e personalizzati con il logo della moto e cavalletto centrale. Il manubrio, aggiornato, è regolabile per permettere ad ogni pilota la miglior condizione di guida, così come la leva frizione, sempre regolabile. La best-seller della Casa di Pesaro presenta inoltre blocchetti comando al manubrio retroilluminati, specchietti e manopole impreziositi con il logo TRK e pratici nottolini, sempre in alluminio, posizionati nella zona della sella, comoda e spaziosa, per permettere il massimo del comfort a pilota e passeggero.
E per viaggiare in libertà, con il massimo del comfort, TRK 502 X dispone di una gamma accessori dedicata, tra cui troviamo set di valigie in alluminio e top case, parabrezza maggiorato e terminale aftermarket sviluppato in collaborazione con Arrow. TRK 502 X offre inoltre la predisposizione all’installazione di faretti fendinebbia, barre di protezione carene e motore (in alternativa alle originali di serie) e manopole riscaldate.

Benelli TRK 502 X

La nuova TRK 502 X, in versione Euro 5, è proposta nelle colorazioni bianco e antracite al prezzo invariato di 5.990€ f.c. e sarà disponibile in tutte le concessionarie Benelli a partire dai primi mesi del 2021. Nel corso dell’anno, TRK 502 X sarà commercializzata, in serie limitata, anche nella colorazione gialla.

BENELLI Motorcycles

GALLERY