Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Giovedì, Gio Ott 2020

Sardegna Gran Tour

Quando le idee sono buone non possono che durare ed evolversi nel tempo.


Questo è il caso del Sardegna Gran Tour che incarna lo spirito dell'Adventouring; quella filosofia di guida non competitiva che porta il motociclista a percorrere strade asfaltate e percorsi panoramici in fuoristrada con l'unico scopo di evadere dalla routine e sentirsi avventuroso, senza dimenticare il rispetto della legge e di tutte le norme che regolano il buon vivere sociale tra le persone.

SGT

Noi abbiamo avuto la possibilità di toccare con “ruote” l’esperienza del 2019 e ci stiamo preparando per questa nuova edizione che si prospetta ricca di novità e, ovviamente, nuovi percorsi.
Tra le novità interessanti la possibilità di uno sconto del 50% per chi partecipa con una Honda Africa Twin 1000 o 1100, o con un XADV, grazie al contributo di Honda Italia.
Per saperne di più, oltre al sito ADVENTURE RIDING, potrete incontrare Renato Zocchi e lo staff organizzativo al prossimo Motor Bike Expo nel Padiglione 5 presso lo Stand HONDA.

Sardegna Gran Tour

L’ORGANIZZAZIONE
Sardegna Gran Tour, inserito nel calendario” Adventouring” della Federazione Motociclistica Italiana, è ideato ed organizzato da Adventure Riding, la nuova realtà di Renato Zocchi e di un gruppo di appassionati, e realizzato in collaborazione con il Moto club Gonnesa. Il tour è dedicato a tutti i motociclisti amanti di quel senso di libertà che solo una moto può dare e che si vive solo percorrendo chilometri di asfalto o di sterrato in uno dei luoghi più affascinati d’ Italia, e, forse, di tutta l’Europa: la Sardegna.
La terza edizione si svolgerà da Giovedì 30 Aprile a Domenica 3 Maggio 2020, con partenza a scelta del partecipante da Milano o da Roma o da Livorno.

Moto

PARTECIPANTI E MOTO AMMESSI
Ogni motociclo ed ogni pilota dovrà essere in regola con le norme previste dal Codice della Strada.
Ad ogni partecipante, che dovrà essere iscritto ad un Moto club e dotato di navigatore GPS, verrà caricata una traccia in formato GPX che indicherà il percorso da seguire e tutti i dati relativi alla tappa affinché chiunque possa impostare autonomamente il suo ritmo di viaggio senza essere costretto a seguire una rigida tabella di marcia od un eventuale battistrada.
Lungo il percorso delle tappe sono previsti servizi di assistenza medica, assistenza meccanica di primo intervento, recupero motoveicolo con pilota e passeggero.
I partecipanti che non sono iscritti ad alcun Moto club, potranno iscriversi, al M.C. Adventure Riding all’atto dell’iscrizione al Sardegna Gran Tour.

Sardegna Gran Tour

I PERCORSI
PERCORSO FUORISTRADA. Il percorso “on/off” è caratterizzato da un 60% (del tempo) su strade sterrate di facile percorrenza, alla portata non solo di piloti esperti ma anche di neo-fuoristradisti. Lunghe strade bianche” percorribili da pesanti bicilindriche, crossover, maxi-enduro, enduro o vintage fuoristrada, anche con passeggero, se il pilota ha esperienza di fuoristrada.
PERCORSO STRADALE. Il percorso stradale è espressamente dedicato al mototurista puro, anche con passeggero. 100% di strade asfaltate che si snodano lungo il territorio sardo alla ricerca di panorami tipici e di luoghi sconosciuti al turismo classico. Ogni tipo di motociclo stradale, maxi enduro o maxi scooter, può’ essere il veicolo perfetto per questo tipo di esperienza.
I partecipanti di entrambi i percorsi si ritroveranno, ogni giorno a “metà strada”, per godere di un ottimo ristoro con piatti e prodotti tipici sardi.

Sardegna Gran Tour Sardegna Gran Tour
Sardegna Gran Tour Sardegna Gran Tour


L’edizione di quest’anno sarà speciale.
La prima tappa, come di consueto, porterà i partecipanti da Milano e da Roma all’imbarco a Livorno, con un percorso suggestivo sia per i piloti Road che per quelli On/Off, fino a raggiungere l’imbarco a Livorno.
Allo sbarco in Sardegna a Golfo Aranci (Olbia), i partecipanti, nella seconda tappa, attraverseranno la Barbagia e l’Ogliastra, il massiccio del Gennargentu, fino a raggiungere la costa ovest ad Arborea, punto tappa nella quale si pernotterà per 2 notti in un hotel all’interno dell’omonima pineta, sulle rive del mare.
La terza tappa sarà un anello all’interno delle zone più selvagge e affascinanti dell’Isola. Dalle strade tra le dune di Piscinas alle strade e agli sterrati che attraversano tutta la zona mineraria del Sulcis, in un alternarsi di paesaggi inconsueti: villaggi e strutture minerarie abbandonate e scorci su spiagge e coste rocciose. Un percorso che rimarrà nel cuore dei partecipanti.

Sardegna Gran Tour 2019

La quarta tappa avrà un inizio mozzafiato, con decine di chilometri di piste che si incrociano ai bordi di alte scogliere e di bellissime spiagge, per continuare in una alternanza di asfalti e sterrati all’interno dei Parchi Naturali, normalmente vietati alla circolazione, ma aperti in occasione del Sardegna Gran Tour dall’agenzia FORESTAS, appositamente per fare conoscere ai partecipanti le bellezze naturali dell’isola, fino a raggiungere Golfo Aranci, sede del termine della manifestazione e di imbarco per il continente .

Programma di massima
- Giovedì 30 Aprile ore 08/10 – Milano e Roma - Iscrizioni e verifiche tecniche
- Giovedì 30 Aprile ore 10,00 1° tappa Milano/Roma - Livorno Km 380 circa- Imbarco per Golfo Aranci
- Venerdì 01 maggio 2° tappa Golfo Aranci - Arborea Km 320 circa
- Sabato 02 Maggio 3° tappa Arbore - Arborea Km 260 circa
- Domenica 03 Maggio 4° tappa Arbore – Golfo Aranci Km 310 circa

Sardegna Gran Tour

QUOTE D'ISCRIZIONE
Pilota +moto €. 890,00
Passeggero €. 490,00

Comprendono:
- Traghetto per moto e pilota, andata e ritorno Livorno – Golfo Aranci (Olbia), con sistemazione in cabina doppia condivisa
- 2 notti in Hotel 4 stelle, con trattamento 1/2 pensione in camera condivisa
- 4 ristori a metà delle tappe
- Trasporto bagaglio da partenza di tappa ad arrivo tappa (1 bagaglio max. cm. 60 X 40 X 40)
- Assicurazione RC dell’organizzatore – FMI Federmoto
- Adesivi ufficiali di gara “Sardegna Gran Tour” per la moto
- Servizio recupero mezzi in avaria lungo il percorso, sia strada che fuoristrada, fino all’arrivo di tappa (dall’arrivo di tappa, eventuali ulteriori trasporti pilota e moto, saranno a cura del partecipante)
- Assistenza medica lungo il percorso
- Tracce GPS del percorso
La quota di iscrizione non comprende
- Cene e 1° colazione in traghetto
- Tutto quanto sopra non indicato

E se partecipi con una Honda Africa Twin 1000 o 1100, o con un XADV, Honda Italia ti paga metà iscrizione.
Honda Italia infatti è partner dell'evento, ma bisogna affrettarsi perchè lo sconto è valido per i primi 30 iscritti!!!

Potrebbero interessarti anche:
Africa Twin CRF1100L Adventure
Sardegna Gran Tour 2019 Diario di viaggio
Sardegna Gran Tour 2019 Vissuto da aMotoMio

GALLERY 2019


Sardegna Gran Tour