fbpx
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Giovedì, Gio Gen 2021

Aprilia Tuono RS660

Era attesa, ma non così veloce, la declinazione Tuono della nuova RS660. Come da tradizione Aprilia forgia le sue streetbike attingendo a pieno dal DNA sportivo delle sue motociclette, come accade anche per questa Tuono 660.


Degna figlia della muscle bike più adrenalinica, la Tuono V4 1100, la nuova Tuono 660 unisce potenza gestibile e leggerezza, per grandi prestazioni alla portata di tutti, ma con una ciclistica raffinata, contenuti premium e un pacchetto di controlli elettronici derivato direttamente da Tuono V4.

Così anche dalla nuova sportiva Aprilia RS 660 nasce Tuono 660, versione naked caratterizzata da elevatissimi contenuti tecnici ma con una connotazione stradale e quotidiana ancora più marcata. Una moto di valore, uniti al nuovo bicilindrico frontemarcia c'è un bellissimo forcellone pressofuso, pinze radiali, forcella rovesciata, scarico corto sottomotore, strumentazione sofisticata e luci a led.

Aprilia Tuono 660 condivide con RS 660 anche l’obiettivo primario del progetto: realizzare una moto dallo straordinario rapporto peso/potenza: 183 kg in ordine di marcia per 95 CV di potenza. La formula ideale per il divertimento su strada accessibile a tutti. Tuono 660 è dedicata anche ai nuovi motociclisti, essendo disponibile anche in versione 35 kW, ma anche ai più giovani in crescita da cilindrate inferiori, alla ricerca di una naked sportiva di alto livello, capace di restituire divertimento su strada e anche pronta a supportare il pilota nelle uscite occasionali in pista.

Tuono 660 vanta una magnifica struttura votata alla leggerezza, formata dal telaio e dal forcellone entrambi in alluminio pressofuso. Le sospensioni Kayaba regolabili hanno un set up dedicato.

Il bicilindrico frontemarcia di ultima generazione, piccolo e leggero, è figlio dell’esperienza acquisita sul potente V4 Aprilia, dal quale riprende la filosofia costruttiva e i concetti tecnici di base. La fasatura degli scoppi a 270° permette di ottenere quel carattere e quella grinta tanto amati dai motociclisti. La rapportatura finale è più corta di quella di RS 660, privilegiando prontezza di risposta e scatto.

La dotazione elettronica è da prima della classe, più avanzata di diverse moto di classe superbike: l’acceleratore elettronico Ride-by-Wire permette di amministrare al meglio la suite di controlli elettronici APRC che comprende il traction control multilivello, l’anti wheelie, il cruise control, l’engine brake e le mappe motore selezionabili, a cui si aggiunge anche l’ABS. Per gestire facilmente tutti i controlli elettronici attraverso la strumentazione TFT a colori, Aprilia ha messo a punto cinque Riding Mode (tre dedicati alla strada e due alla pista).

Tuono 660 sarà disponibile in tre varianti cromatiche: Concept Black, Iridium Grey e l’inedito e accattivante Acid Gold.