Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Lunedì, Lun Apr 2020

contest BACK TO THE DRAWING BOARD di Yamaha

Designer di tutta Italia è arrivata l'ora! Yamaha lancia la sfida europea per raccogliere la visione, i desideri e la passione concreta di tutti gli amanti delle motociclette con il contest Back to the Drawing Board.


Quali sono le tendenze future? Di cosa è capace la creatività? Sono queste le domande alla base del progetto e alle quali chiunque può rispondere con un disegno che abbia come base la XSR700 e tenga in considerazione le seguenti linee guida:


    lo stile può essere ispirato a tracker, Scrambler moderna, Scrambler vintage, Dirt bike vintage
    non si possono apportare interventi sul telaio
    non si può modificare il motore
    si chiede il corretto utilizzo del logo con i tre diapason, identificativo di Yamaha
    la colorazione deve richiamare quella dei modelli iconici come XT, TT, Ténéré, Supér Ténéré

Partecipare è semplicissimo:

basta accedere al sito www.yamaha-motor.eu/eu/en/yardbuilt/casting-project, scaricare il disegno tecnico preimpostato della Yamaha XSR700 da utilizzare come base per realizzare la propria personalizzazione e poi, una volta ultimato il lavoro, spedirlo in allegato via email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Ogni candidato ha la possibilità di mandare un solo elaborato, che dovrà essere in versione jpg, png e pdf. Nel testo dell'e-mail vanno indicati i propri dati anagrafici (nome, cognome, numero di contatto telefonico e data di nascita).

Il tempo massimo per spedire il proprio disegno è il 28 febbraio 2020. In Italia una giuria di qualità e altamente qualificata - della quale fa parte anche Garage 221, che si è aggiudicato il titolo di miglior customizzatore della Capitale lo scorso anno, dopo una serratissima sfida indetta da Yamaha con il progetto Faster Sons XT Tribute -  prenderà in esame tutti gli elaborati e il 10 marzo decreterà il migliore, che sarà realizzato dal customizzatore scelto da Yamaha.

Per quanto riguarda la fase costruttiva vera e propria, gli unici vincoli che il customizzatore terrà presenti e coerenti con l'idea che la moto possa circolare liberamente sono:

    mantenere gli specchietti
    la targa va posizionata come richiesto dal codice della strada
    l'utilizzo di accessori originali Yamaha
    l'utilizzo di componenti di altre moto Yamaha

La grande sorpresa è nella fase finale: i fortunati selezionati di ogni Paese saranno invitati a Wheels&Waves, l'appuntamento ormai consolidato che si svolge a Biarritz dal 10 al 14 giugno 2020, per l'evento di  presentazione delle moto. In una atmosfera leggendaria, tra divertimento e una passione autentica, anche i disegni selezionati avranno la propria opportunità di essere ammirati e condivisi con il pubblico in una mostra organizzata appositamente.

Grazie all'iniziativa Yamaha Yard Build, dal 2013 a oggi, sono state realizzate più di 50 special su base XSR700, XSR900, XV950, SCR950, XJR1300, SR400 e VMAX. Le specifiche tecniche, l'attenzione per i dettagli, l'originalità negli interventi sono le caratteristiche che hanno permesso a queste moto di essere protagoniste sulla scena dei più importanti eventi nazionali e internazionali dedicati alla personalizzazione e alla passione per le due ruote.


Regolamento completo su: www.yamaha-motor.eu/it/it/yardbuilt/casting-project/regolamento/