fbpx
Sam Sunderland
Categoria: News Sport

Termina anche questa edizione della Dakar nella versione dell'Arabia Saudita, chiude i giochi Sam Sunderland su GasGas, ma è Danilo Petrucci a conquistare il favore del pubblico.


Un'edizione caratterizzata per noi italiani dalla partecipazione di Danilo Petrucci, salito alla ribalta per essere il primo pilota a vincere una gara sia in MotoGP che alla Dakar, ma soprattutto capace di tenere incollati molti appassionati con le sue vicende mentre naviga nel deserto.

A chiudere la partita è però Sam Sunderland, l'inglese in sella ad una KTM 450 marchiata e preparata da GasGas riesce a strappare la vittoria della competizione nonostante un'unica vittoria di stage, segno della mancanza di un dominatore vero in questa edizione. Tanti i colpi di scena durante i 12 stage, tra problemi di tracciato, cadute e anche qualche strascico terroristico. Ci ha provato fino all'ultimo Pablo Quintanilla in sella alla Honda a riprendere l'inglese, ma nonostante la vittoria nello stage di chiusura, Sunderland è rimasto a tre minuti di distanza, il margine più risicato dal 1994.

Danilo Petrucci porta a casa una vittoria già nel primo anno, afflitto però molti problemi tecnici alla moto, oltre che pagare l'inesperienza per la sua prima partecipazione. Partecipazione che sembra già nei programmi del 2023, con altre case pronte a portarsi a casa il nostro pilota.

www.dakar.com

 

 
Back To Top