fbpx
Aprilia-Andrea Dovizioso
Categoria: News Sport

Terminati test al Mugello con Andrea Dovizioso di nuovo in sella all'Aprilia RD-GP, tra luci ed ombre, si attendo segnali dal futuro in MotoGP


Le luci ed ombre in realtà sono quelle del tempo incerto che ha colpito il Mugello proprio nei due giorni in cui ci si attendeva una svolta in questa vicenda che, difficile crederlo, sta focalizzando il mondo della MotoGP più quasi del rientro di Marc Marquez, almeno per noi italiani. La due giorni doveva servire a dare un punto di svolta in questa vicenda, una specie di giro di boa per Aprilia, che da anni attende un salto di qualità della propria moto, e questo Andrea Dovizioso ritenuto un pezzo importante del mercato, ma forse troppo ingombrante e costoso rispetto a qualche giovane in cerca di gloria.

Ma purtroppo invece di essere un giro di boa è stato solo una specie di intermezzo, il mal tempo ha dato modo a Dovizioso di fare poche uscite in condizioni di pista asciutta, vanificando buona parte del feed back che attendevano a Noale.

Il futuro parla innanzi tutto di nuovi test a Giugno a Misano, sperando che la fortuna aiuti pilota e squadra. Aprilia è l'unica MotoGP ad avere concessioni, quindi ha ancora molto sviluppo da poter fare, così i feed back di Dovizioso, sul grip in curva, sull'elettronica e sul motore, potrebbero far crescere ancora questa RS-GP che ha fatto davvero un buon inizio di stagione.

Per ora si parla quindi "solo" di un impegno per i test del 2021, nessuno si sbottona sulle wild card, e un probabile accordo per il 2022. Probabile perché questa stagione di test terrebbe Dovizioso a galla per il 2021, con una stagione 2022 che si potrebbe concretizzare anche in un altro team MotoGP, ma come dichiarato dallo stesso Dovizioso la discussione con Aprilia era all'ordine del giorno oggi.

Andrea Dovizioso: "Alla fine del test precedente non ho espresso giudizi definitivi perché si è trattato di una semplice presa di contatto, e trovo sbagliato farlo ora dopo due giorni di pioggia. Ho qualche idea, chiaramente, ma credo che l'ideale sarebbe trovare un'altra occasione per approfondire la conoscenza dell'Aprilia."

 

 
Back To Top