fbpx
Andrea Dovizioso
Categoria: News Sport

Andrea Dovizioso terminato ogni rapporto con Ducati, apre gli armadi dello scontento e gli fa prendere aria. Tutta colpa di Dall'Igna?


Non ci sono ancora repliche del direttore generale di Ducati Corse, ma come era prevedibile dopo le dichiarazioni di divorzio durante il GP in Austria, Andrea Dovizioso terminato ogni rapporto contrattuale con Ducati fa outing di quanto accaduto tra lui e Ducati, e punta senza nessuna remora su Gigi Dall'Igna, a suo dire responsabile della rottura e di due anni difficili.

Nell'intervista rilasciata alla Gazzetta Dello Sport, Dovizioso parla di una riunione tecnica nel 2019 trasformatasi poi in confronto (scontro?) con Dall'Igna. A dire di Dovizioso da lì tutto è precipitato, il DG Ducati Corse ha alzato un muro e il rapporto si è incrinato fino a divenire insostenibile con la rottura anticipata di Dovizioso. Difficile comprendere tutti i retroscena in quanto non ci sono repliche di Gigi Dall'Igna, stona però che sull'altra sponda, in Superbike, un altro pilota molto forte in carico alle rosse, abbia fatto più o meno le stesse dichiarazioni.

Il succo di entrambe le situazioni sembra essere la mancanza di comunicazione il pilota, infatti Andrea Dovizioso respinge tutte le accuse di problemi di ingaggio, in quanto Ducati non si è mai palesata per mettere sul piatto un'offerta, lasciando il pilota di Forlì in un limbo, a suo dire, che non gli ha permesso di accettare altre proposte.

Ora bisognerà attendere se Ducati, e Dall'Igna, vorranno difendere l'operato e le scelteà del reparto corse, o semplicemente volteranno pagina.

 

 

Back To Top