fbpx
Alpinestars Corozal v2 Drystar
Categoria: Le nostre prove

I guanti Alpinestars Corozal v2 Drystar riempiono lo spazio tra l’Inverno e l’Estate.


Detto così è riduttivo sicuramente perché questi guanti possono prolungare il loro utilizzo anche verso le temperature più alte e anche verso quelle più fredde, seguendo ovviamente le diverse latitudini dove vengono utilizzati e dalla personale sensibilità alle temperature.

Di sicuro in ogni stagione è in agguato il temporale improvviso e la membrana Drystar performance di Alpinestars rende i Corozal v2 impermeabili al 100 %.

Alpinestars Corozal V2 1

Sono guanti sportivi corti che ben si sposano con le Naked ma che si adattano molto bene con molte tipologie di moto e abbigliamento.
Costruiti abbinando tessuto softshell, durevole ed elastico, a pelle di capra e pannelli in tessuto al alta resistenza alle abrasioni.
All’interno una morbida fodera che nasconde la membrana Drystar performance che garantisce l’impermeabilità.

Alpinestars Corozal V2 2

Costruiti seguendo una struttura multistrati che permette spessori differenziati, quindi più sensibilità sui comandi e protezione nei punti invece particolarmente soggetti a possibili traumi.
Protezione che viene garantita dai gusci rigidi sovrastampati alle nocche e imbottiture in EVA nei punti strategici come dita, dorso e palmo. La sicurezza è garantita anche dalla banda elastica con velcro che permette di chiudere bene il guanto sul polso ed evitarne nel contempo anche lo sfilamento involontario.
Tutto questo permette ai Corozal V2 di ottenere l’omologazione CE di livello 1 EN13594:2015, KP.

Alpinestars Corozal V2 4

Il confort è invece garantito dalla costruzione dei guanti pre-curvata capace di prevenire l’affaticamento muscolare delle mani durante viaggi lunghi. Anche gli inserti elastici a fisarmonica contribuiscono alla sensazione di comodità.
Dettagli di pregio sono gli inserti in gomma per pollice e palmo per una presa migliore dei comandi e le punte delle dita con tessuto compatibile con il touchscreen per utilizzare smartphone/tablet/GPS.

Alpinestars Corozal V2 3

Indossati la prima volta risultano un po’ rigidi, sensazione che diminuisce con l’uso fino a raggiungere il giusto livello di confort.
Le protezioni alle nocche non disturbano e la sensibilità sui comandi è adeguata e sicura, evidentemente gli inserti in gomma svolgono bene la loro funzione.

Alpinestars Corozal V2 7

La membrana Drystar è decisamente valida dal punto di vista dell’impermeabilità, come un bel temporale ci ha permesso di verificare, da contro rendono i guanti, seppur traspiranti non prettamente Estivi secondo le temperature della nostra Pianura Padana.
Riteniamo che per quanto ci riguarda l’uso ideale è da inizi di marzo fino a maggio e poi da settembre fino a novembre, per il resto noi sceglieremmo guanti invernali oppure traforati.

Alpinestars Corozal V2 6

Tra le tre versioni di colore con base nera abbinata al marrone, o sabbia, o grigio, noi abbiamo scelto quest’ultima. Il prezzo al pubblico è vicino alla centinaia di euro, in linea con la concorrenza diretta.

Ecco ritrovate le mezze stagioni per le nostre mani.

Dati tecnici e la gamma sul sito Alpinestars https://www.alpinestars.com/ 

Foto di Roberto Serati

GALLERY

Flap Firma

Back To Top
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.