fbpx
X-Lite X-903 Ultra Carbon
Categoria: La moto in rosa

Dopo qualche anno di onorato e soddisfacente servizio è giunto il momento di mandare in pensione il mio “vecchio” casco X-lite 702 GT.


In questi anni mi sono trovata molto bene con il prodotto della casa bergamasca e quindi ho voluto provare il nuovo X-lite X-903 Ultra Carbon. 

X-Lite X-903 UC 1

Quando l'ho visto esposto me ne sono subito innamorata ma, si sa, non solo l'occhio vuole la sua parte. 
Parto quindi dal lato estetico; nonostante sia un casco dalla vocazione più turistica, le linee sono molto racing derivate dai modelli più sportivi del marchi di punta di casa Nolan. Anche gli interni derivano dall'esperienza di X-lite nel mondo delle corse: imbottitura con filamenti di carbonio e a rete che permette di mantenere asciutta la testa, i  guanciali grazie al sistema NERS (Nolan Emergency Release System) sono removibili tirando i due laccetti rossi,  ce ne fosse bisogno in caso di soccorso. Allacciatura a doppio anello, ma è anche disponibile la chiusura Microlock, io personalmente preferisco la prima, questione di abitudine e di utilizzo.
È possibile regolare la cuffia interna e la calzata del casco grazie al sistema LPC: una grande novità per me. Interni come sempre removibili e lavabili per una perfetta igiene.

X-Lite X903 UC 2

Le premesse ci sono tutte per la massima soddisfazione, ma il mio non è un semplice test di una giornata, ma è un utilizzo continuativo nei miei viaggi, e dopo più di 10.000 km posso fare le mie considerazioni.
La calzata è perfetta, sembra di indossare un guanto, questo già lo sapevo, e gli interni morbidi, ma non cedevoli garantiscono un confort e una stabilità davvero invidiabile senza costringere minimamente nemmeno dopo chilometri in sella.

X-Lite X-903 UC 4

Notevolmente migliorata la visiera, il campo visivo è più ampio e grazie alla lente Pinlock, di serie, non si hanno problemi di appannamento. Interessante il nuovo sistema di aggancio magnetico MVA della visiera principale che rende più semplice e veloce la sostituzione, ma ciò, probabilmente, influisce sul peso del casco e personalmente preferirei rinunciare a questa praticità (Io in effetti smonto la visiera raramente, solo in caso di reale necessità) a favore della leggerezza.

X-Lite X-903 UC 3

Notevolmente migliorato anche il visierino parasole: la lente ha un bel filtro e essendo anche più ampia non ho più quel fastidioso taglio a metà occhio. Comoda anche la levetta sul lato sinistro, anche con guanti invernali, per azionarlo.

Dopo l’uso per diversi chilometri e in molteplici situazioni, autostrade veloci comprese, smentisco chi dice che è rumoroso. Rispetto al mio vecchio casco con cui i primi tempi impazzivo davvero per il rumore, questo è davvero molto più silenzioso. Esperienza personale provandoli entrambi per di più con la stessa moto. Apprezzabile anche l’ottimo bilanciamento che lo fa percepire indossato molto più di quello che la bilancia segna. 

X-Lite X-903 UC 5

Anche questa volta X-lite non mi ha delusa. Unico appunto: mi sarebbe piaciuta la calotta esterna più piccola, visto che tra le tre calotte prodotte per questo modello la più piccola copre le taglie dalla taglia XXS alla M, un po' per estetica ma anche perché, secondo me, soprattutto sulle taglie piccole si andrebbe a migliorare il peso che per essere un casco in carbonio è un tantino abbondante, ma la sicurezza val bene qualche grammo in più.

Monikawa

Tutte la gamma e la scheda tecnica sul sito NOLANGROUP 

MONIKAWA

GALLERY

Back To Top
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.