Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Mercoledì, Mer Lug 2020
  • Anticipazioni di EICMA: MV Agusta Brutale 1000 RR

    Lo scorso anno ha vinto il premio come moto più bella esposta ad EICMA, una vera e propria consacrazione dove alcuni mostri sacri con una lunga scia di appassionati monomarca fanno la voce grossa, quest'anno arriva la versione RR e RC, le due versioni per così dire standard del 4 cilindri 1000 di Schiranna, quella Brutale di nome e di fatto che fin dagli esordi ha fatto sognare i motociclisti e che ha dato il via a disegni dalle linee sempre più estreme per queste hyper naked, ma mai con la stessa maestria nel disegnare linee mozzafiato.

    Questa presentazione segna l’inizio della produzione in serie della Brutale 1000 RR, la naked quattro cilindri che è una vera Superbike Replica, naked. 208 cavalli di potenza massima, ciclistica evoluta, soluzioni aerodinamiche all’avanguardia, gestione elettronica votata a prestazioni e sicurezza: tutte queste caratteristiche fanno della nuova Brutale quattro cilindri la sintesi dell’eccellenza manifatturiera di MV Agusta.

    Insieme a lei ad EICMA vedremo diversi modelli adottare l'SCS 2.0 (Smart Clutch System), la frizione che si disinnesta senza toccare la leva. Una novità tecnica che permette di fermarsi e ripartire senza il fastidio di gestire la frizione stessa, ottenendo le migliori prestazioni dal motore tre cilindri in linea con albero motore controrotante.

  • Con MV Agusta Ride App la moto è su un palmo di mano

    La tecnologia entra sempre più in simbiosi con la nostra vita, MV Agusta porta ad un livello di interattività tra moto e app smartphone di grande livello, un centro unico in cui monitorare la moto, cambiare settaggi e organizzare viaggi.

  • MV Agusta e i suoi video sui paesaggi d'Italia da fare in moto

    MV Agusta oggi celebra la terra che ha visto i suoi natali, con la sua storica fabbrica incastonata nello scenario mozzafiato dei laghi e delle colline delle Prealpi. Immersa nel verde, ma a un passo da Milano.

  • Nuova e incredibile: arriva la MV Agusta Brutale 1000 RR

    Finalmente è arrivata. Basata sulla straordinaria Serie Oro, entrata in produzione in queste settimane e destinata a un numero ristretto di acquirenti, la Brutale 1000 RR porta sulle strade le medesime suggestioni, amalgama sapiente di scelte stilistiche, tecniche e di sviluppo dinamico.

  • Parte la produzione dell'adrenalinica MV Agusta Rush 1000

    Inizierà a giugno la produzione della MV Agusta Rush 1000 ispirata alle più irriverenti "drag strip”.

  • Pirelli Diablo primo equipaggiamento delle naked più adrenaliniche

    Anche quest’anno Pirelli si conferma come la prima scelta di molte case motociclistiche che hanno selezionato i pneumatici del brand della P lunga come primo equipaggiamento per le novità in arrivo nel 2020, comprese le più potenti naked presenti sul mercato.

  • Sold-out le nuove MV Agusta Brutale 1000 e Superveloce 800

    A pochi giorni dall’apertura delle pre-ordinazioni sulle piattaforme social dell’azienda, MV Agusta registra il sold-out per i 300 esemplari in serie limitata rispettivamente della Brutale 1000 Serie Oro e della Superveloce 800 Serie Oro. Le prime consegne della Brutale sono previste per il mese di novembre di quest’anno, mentre per la Superveloce i fortunati proprietari dovranno pazientare fino a marzo del 2020.

    La Superveloce 800 Serie Oro è stata definita “la moto più desiderabile e attesa del 2020”, mentre la Brutale 1000 Serie Oro si aggiudicava il titolo di “moto più bella” del salone. Sono così cominciate a giungere, numerose e insistenti, le richieste per una produzione in serie. A pochi giorni dall’annuncio della decisione di produrle in serie limitata - 300 esemplari per ciascun modello - e l’apertura delle pre-ordinazioni, il sold-out definitivo che ne sancisce così anche il successo commerciale oltre che di critica.

    La Brutale 1000 Serie Oro è secondo molti la naked più cattiva e aggressiva di sempre. E’ senza dubbio la più potente “nuda” da 1000 CC, con i 208 CV del suo motore 4 cilindri strettamente imparentato con la F4 RC da Superbike. La sua velocità massima è di oltre 300 Km/h.

    La Superveloce 800 Serie Oro possiede un fascino d’antan che esalta i gloriosi trascorsi della casa. Ma oltre il vestito e la sua bellezza senza tempo, troviamo il telaio in acciaio dove si annida il 3 cilindri in linea da 148 CV per 799 CC di cilindrata con un albero contro-rotante accoppiato ad un cambio a 6 marce e uno scarico triplo collocato in posizione asimmetrica. Tra le dotazioni all’avanguardia strumentazione TFT con grafica dedicata, ride-by-wire multi-mappa e controllo di trazione.

    Timur Sardarov, CEO di MV Agusta, ha dichiarato: “Siamo felici di questo successo, che ci conforta nella scelta di proseguire sulla strada dell’innovazione continua, della ricerca della performance assoluta e del design, che da sempre ci contraddistingue. 600 appassionati hanno dimostrato la loro fede incrollabile nel brand MV Agusta, e di sicuro non li deluderemo, rendendoli orgogliosi di possedere un’opera unica ed autentica di arte motociclistica.”