fbpx
Categoria: trafiletti

Tutti i  "Trafiletti"

Una nuova generazione

La riflessione nasce da un gesto comune tra i motociclisti, un gesto che molte volte nella nostra mente fa la differenza tra il motociclista e chi va in moto, tra quello che pensa di essere figo perchè ha sotto al culo la moto che fa tendenza o che fa più biker di tutti gli altri biker, e tra quelli che pensano che la fratellanza motociclistica stia su quelle ruote che mordono con emozione la strada, qualsiasi sia il ferro tra le gambe.

 


Una domenica qualsiasi decido di uscire a fare un po' di strada, direzione ovunque, ma con una pausa colazione come si deve, di quelle rilassanti mentre si contempla il cielo azzurro e si ascolta il vociare della gente per strada. Scaricare lo stress di questa vita tutta di corsa, è un diritto, perbacco!
Uscendo dal centro abitato incrocio un altro motociclista, che in maniera solerte e impeccabile sporge la sua V e se ne va. Che c'è di strano? Beh, il motociclista era a bordo su una fiammante moto da strada di 50cc, rossa e tutta tirata a lucido, e non credo che avesse i 16 anni per passare allo scaglione successivo.
Le statistiche ci raccontano che l'età del motociclista si sta alzando, la maggior parte si attesta tra i 35 e i 50. E' un po' la nostra generazione che fa massa, quella che dal 2000 in poi ha messo le chiappe sulla sella e non ne è più sceso, inetndo quelli che la moto l'anno accolta nell'anima, altri hanno passato la mano, per impegni, per questioni economiche, perchè era solo moda. C'è stato un buco dopo il boom, insomma quasi un cratere di vuoto, che ha visto quelli intorno ai 30 disinteressarsi, un po' per la cattiva congiuntura economica, un po' perchè certi miti tramontano e il chiasso mediatico ha fatto la sua buona parte.
Serve una ventata di aria fresca, anche alle case, tra nuovi smanettoni e nuovi viaggiatori attendiamo facce fresche e occhi nuovi sotto quei caschi, perchè come si rinnovano ogni anno le moto, così devono essere anche i motociclisti, perchè così come una cafè racer vintage luccica a fianco all'ultima sport replica in una vetrina, il motociclista un po' vintage sorride felice con a fianco un giovane e impaziente giovinastro tutta manetta e poco cervello... come siamo stati anche noi, se ci è passata.
Quella V quanto mi ha emozionato? Ha annullato i 10 NON motociclisti successivi che hanno tirato dritto.
Le giovani leve arrivano. E noi li aspettiamo.

 

A proposito di una frase di poche righe più su... mappa "brain" sempre inserita!

Wolf

Back To Top