Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Mercoledì, Mer Ott 2020

Valentino Rossi è positivo al coronavirus e salterà gli impegni MotoGP sul circuito di Aragon.


E' stato lo stesso campione ad annunciare che dopo essersi svegliato con febbre e dolori alle ossa ha chiamato il medico e ha effettuato i test. Il test rapido era risultato negativo, confortando Rossi, ma il tampone ha poi dato esito positivo mettendo di fatto fuori gioco Valentino Rossi, che nella stagione in cui aveva la maggior possibilità di tornare al titolo, vista l'assenza di Marc Marquez, ha inanellato una serie di cadute e di sfortunati episodi come questo.

Il coronavirus aveva già circolato nel box Yamaha tra i tecnici, alcuni dei quali erano stati messi in isolamento, Valentino Rossi dice di aver rispettato il più possibile i protocolli, ma a quanto pare non è stato sufficiente. Valentino Rossi non parteciperà nemmeno al prossimo GP sullo stesso circuito, visti i normali tempi di guarigione e isolamento.

In tutto questo si attende di sapere se Jorge Lorenzo subentrerà in questi due GP al pilota di Tavulia. Jorge è già collaudatore Yamaha, aveva un accordo per effettuare dei GP come wildcard, e è interesse anche di Yamaha far girare le moto e far vedere gli sponsor, senza contare che il richiamo mediatico, specialmente in Spagna, sarebbe di grande impatto. L'interesse ovviamente sarebbe alle stelle, in tanti sarebbero appiccicati alla tv per sapere se Jorge va più forte di Valentino.

Michele Rubin (Wolf)

Avatar di Wolf