Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Feather
ARIETE Feather – Test aMotoMio
1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s

Leggera come una piuma, da qui il nome Feather, è la nuova proposta di Ariete.
La rinomata azienda  Varesina allarga così il suo ventaglio di offerta di maschere puntando decisamente anche verso il settore delle Special, Cafè Racer e Classiche.


Dopo le conosciute Adrenaline Vintage, che avevamo già apprezzato, e gli occhiali Vintage, dalla scorsa edizione dell’EICMA sono presenti in catalogo anche le innovative Feather.
Di sicuro la prima cosa che colpisce è davvero il peso, attorno ai 100 gr., in mano non si sentono, figuriamoci addosso, ma non è tutto qui, o meglio si parte da qui.
L’idea per Ariete era quella di una maschera leggera, comoda, moderna, tecnologicamente avanzata e, ovviamente bella.

Feather

Non spetta a noi andare ad analizzare la tecnologia utilizzata, la elencheremo in calce, a noi interessa il suo comportamento durante l’uso motociclistico e ammettiamo che la curiosità era tanta.
In effetti avevamo appena pubblicato una piccola comparativa di maschere per motociclismo e questa Feather sembra riassumere in una tutte le caratteristiche che ci erano piaciute dei vari modelli.
Innanzitutto la prima prova è stata quella degli occhiali, irrinunciabile secondo noi, visto che molti degli utenti su due ruote hanno l’obbligo della guida con lenti.
Non una caratteristica fondamentale in assoluto, ma una opportunità in più per gli occhialuti per scegliere una maschera da usare invece della solita visiera, sicuramente meno modaiola.
Di fatto, nonostante le dimensioni “Minimal” sia in dimensioni che spessore del morbido telaio, anche occhiali non proprio piccoli trovano posto, senza interferenze, nella maschera.

Feather Feather

Ph. L. Consolini

Il confort è quello a cui Ariete ci ha da tempo abituato, segno che l’esperienza nella scelta delle spugne, ben tre strati diversi in questi caso, e l’azzeccato disegno permettono di calzare sul viso in maniera corretta, proteggendo quindi senza costringere.
Anche nell’elastico ritroviamo tutte le ottime qualità che abbiamo imparato a conoscere; doppia fibbia di regolazione e striscia siliconica per evitare scivolamenti sulla superficie del casco.

Ariete

Ben studiata la ventilazione che permette di limitare al minimo l’effetto appannante, oltre che dare “respiro” agli occhi durante la guida.
E’ però la  lente la vera novità e il punto di forza di questa nuova Feather di Ariete.
Bellissima nella sua forma sferica con leggera specchiatura, regala una sensazione di qualità percepita altissima e una visibilità otticamente corretta senza la minima distorsione.
Basterebbe questo per essere un successo, ma in più Ariete ha calato l’asso pigliatutto con il trattamento fotocromatico di serie su questo modello.
Immaginatevi quindi una bella maschera che quando viene colpita dai raggi solari tende a scurirsi per dare sollievo agli occhi riparandoli dalla luce violenta.

Feather Ariete

Ph. L. Consolini

Abbastanza veloce nello scurirsi, senza diventarlo troppo a vantaggio della sicurezza, e nella norma il ritorno alla normale trasparenza neutra.
Perfetta da abbinare al vostro Jet preferito, ma ottima anche indossata nel vostro integrale in stile “Vintage” senza visiera.
In entrambi i casi successo estetico assicurato, ma anche massima protezione per gli occhi dall’aria, dagli insetti e dai piccoli detriti sollevati dai veicoli che ci precedono.
Una sicurezza in più oltre al fatto che vederci bene è una delle principali forme di protezione attiva.

Sicura, bella e leggera, come una piuma appunto.

Tutta la collezione sul sito Ariete

Grazie a Carlo Flaminio e Luciano Consolini per le foto

GALLERY



Flap
Profilo

CARATTERISTICHE E TECNOLOGIA FEATHER
Lente Fotocromatica Cat.1 - >3:
-Sferica
-Lavorata a Macchina
-Lente Ventilata
-Lente Specchiata
-PU+Film Sensibile all’intensità luminosa
-Lente Anti-distorsione
-Protezione totale dai raggi UV
TELAIO:
-Telaio sottile in stile “Minimal”
-Telaio di medie proporzioni
-Telaio ultra leggero (68 gr.)
VENTILAZIONE:
-A.V.S. sistema di ventilazione Ariete
-Filtri aperti
BANDA ELASTICA:
-Altezza 30 mm in stile vintage
-Striscia siliconica antiscivolo
-Sistema a doppia fibbia per un rapido aggiustamento della lunghezza dell’elastico
SPUGNA TERMOFORMATA IN 3 STRATI:
Spugne termoformate per un impareggiabile confort e calzata sul viso:
Primo strato di spugna con tecnologia a celle chiuse
Secondo strato di spugna super morbida con tecnologia a celle aperte
Terzo strato in pile ipo-allergenico a contatto con la pelle