fbpx
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Domenica, Dom Gen 2021

Warning: getimagesize(/web/htdocs/www.amotomio.it/home/images/phocagallery/2012_02_kaos_design/Lucky%20all%27opera.jpg): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.amotomio.it/home/plugins/content/social2s/features/opengraph.php on line 353

“Arte Veloce, Veloce come i pensieri che vogliono anticipare tendenze e idee"

 


Veloce come le opere che viaggiano su due ruote, quattro e persino sull’acqua.
Veloce come i pensieri che vogliono anticipare tendenze e idee, per essere sempre i primi nelle innovazioni, per non rimanere fossilizzati sempre sulle stesse cose.

 

Questo è KAOS Design, l’acronimo di Kids Abuser Of Speed, velocità di pensiero e d’idee per oggetti veloci, ma non solo.
Mente aperta e pronta, fantasiosa, estrosa ma elegante, questa è la sensazione che si ha entrando nei locali dell’azienda, oggetti sparsi con ordine, non tanti, giustamente calibrati.



Qui mi accoglie Lucky, al secolo Gianluca Croci, il titolare, la mente, l’artista, in pratica l’essenza di KAOS Design.
Domande di rito per rompere il ghiaccio che dura il tempo di un gelato all’equatore, via poi a ruota libera e senza schemi, non riesco a farli e se li faccio poi, mi perdo di mio, comunque il mio interlocutore mi segue e spesso mi guida in un dedalo di nozioni e informazioni per me nuove che mi fanno scoprire un mondo che non è “solo” dipingere un casco o pitturare una moto.
Kaos Design nasce nel 1990 e dopo le sedi di Buccinasco e Settimo M. si trasferisce nell’attuale location, ampia e funzionale, che offre una zona shop, un'area accoglienza con adeguati spazi per le “chiacchiere” e un banco accettazione che divide la zona pubblica dal laboratorio vero e proprio dove le opere sono pensate, elaborate e realizzate.



Qui, tra PC, tavoli da lavoro e Forni si trovano pezzi e particolari in attesa di essere trasformati unici.
Un altro reparto poi serve per i lavori “sporchi” di preparazione ed eventuale modifica dei pezzi.
Ma da dove viene questa passione?
Lo stesso Lucky racconta che ai tempi delle sue esperienze agonistiche nel Cross di dilettava a disegnare i caschi oltre che per se per i suoi amici.
Amici dai nomi illustri, Alex Puzar, Chicco Chiodi, Stefan Everts, Trampas Parker, Mike Larocco che poi hanno raccolto più allori sulla terra delle piste, mentre lui li iniziava a raccoglierli con le sue doti artistiche.
Trasformare la “passione” in lavoro è un passo breve e così diventa noto a molti come disegnatore di caschi, fino a fondare appunto la Kaos Design.
La svolta ulteriore avviene quando iniziano a realizzare le grafiche per le imbarcazioni Off Shore la verniciatura di questi “Sigari” (Cigarette) impone non solo una scelta grafica d’effetto, ma anche uno sviluppo della tecnologia di preparazione e della scelta di vernici adeguate.
Stessa esperienza che sarà utilizzata quando si dovrà realizzare verniciature per le monoposto da corsa.
Quindi lo studio del materiale da verniciare, dell’adeguato fondo e della vernice più performante secondo l’utilizzo, pensate alla differenza di sollecitazione che deve sopportare la calotta di un casco o di un’auto nel vento, alla resistenza all’abrasione delle intemperie e della polvere in velocità o addirittura alla resistenza ed erosione dell’acqua.



Lucky e la Kaos si muovono velocemente in questo mondo e sono sempre all’avanguardia, spesso precursori di nuove idee e soluzioni sia grafiche sia funzionali.
Esperienza, capacità, genio e buon gusto fanno apprezzare l’azienda in tutto il mondo.
Molti i piloti e le case che chiedono la collaborazione e che ancora collaborano con Kaos Design. come Alex Zanardi, Alain Prost, Piaggio spa, Triumph Motorcycles Italia, Rizoma, Virgin Radio e molti altri, dando riconoscimento all’arte.
Ora è consolidata la realtà di Kaos Design e della sua essenza che è Lucky, ma ancora non ci si ferma, ancora veloci di mente a cercare di essere ancora avanti, cercare innovazioni il pensiero deve essere “Speed”.

La clientela di questa realtà spazia dal pilota al semplice appassionato, dall’harleysta allo sportivo, dal BMWista che vuole dare un tocco di esclusività alla sua teutonica compagna al Triumphista che vuole rendere ancora più originale la sua amante Inglese.
Da professionista che può permettersi più caschi all’anno a chi magari vuole semplicemente realizzare un piccolo sogno che spesso costa meno di quello che si pensi.
Una visita e una chiacchierata vi possono aprire gli occhi sulla qualità e il valore aggiunto che probabilmente scoprirete essere più abbordabile di quanto potevate immaginare.



Il cliente può chiedere la grafica voluta, trovare la soluzione, insieme a Lucky, oppure affidarsi ciecamente all’Artista sicuro del risultato.
Certezza che viene dopo aver chiacchierato con lui, sguardo sicuro e attento, cortese e pronto al dialogo, indagatore e capace di studiare e intuire i desideri del cliente.
Per questo preferisce che sia il committente a portare di persona i pezzi e decidere in comunione la grafica.
Quindi progettazione iniziale del pezzo, sia questa la carrozzeria di una barca, di una monoposto, di un serbatoio o di un casco, studio grafico e bozzetto da sottoporre al cliente per l’approvazione, cosa che avviene nella quasi totalità dei casi.
A questo punto si procede alla realizzazione con le tecniche e i materiali migliori per assicurare all’oggetto la massima durata nel tempo possibile.
A tale proposito la Kaos design si occupa anche dell’eventuale riparazione che dovesse diventare necessaria.
Se poi volete realizzare un casco, potete anche provarlo e acquistarlo direttamente in sede, lo studio grafico collabora con diverse aziende tra cui Arai e Bell per caschi auto e moto, disponibili nello shop nel classico bianco pronto per diventare piccoli capolavori, pronti a sfidare l’invecchiamento del tempo e delle mode.



Con Bell auto e Bell moto c'è un'ottima collaborazione: alla Kaos Design arriva la calotta esterna che una volta lavorata viene assemblata dall'azienda produttrice.
Opere che al massimo impiegano non più di venti giorni per nascere, anche se il periodo da Novembre a Febbraio è sicuramente il più carico d’impegni per la preparazione delle monoposto, dei caschi per le gare dei vari campionati e per il ripristino delle grafiche delle coloratissime imbarcazioni Cigarette.
Scivoliamo nei discorsi personali, del resto siamo percorsi dalla stessa passione, sulla realizzazione di una Special e le idee del “Motociclista Normale” sono smontate e riassemblate rendendo le più appetibili delle originali, stupendolo per come solo dopo una chiacchierata e l’osservazione Lucky sia stato in grado di rappresentare idealmente i suoi desideri.
Capacità dettata dall’esperienza sicuramente, ma anche da una sensibilità particolare che solo gli Artisti, quelli veri, hanno e poi la “Passione” che in questo caso non è solo per la moto o per il mondo dei motori, è la “Passione” per il suo lavoro, per l’Arte, perché questo, in effetti, quello che più distingue questa fantasiosa e fantastica realtà dalla massa di chi semplicemente vernicia pezzi di plastica e di metallo.



Quando la moglie di Lucky ci fa notare l’orario, scopriamo entrambi increduli di aver chiacchierato per più di due ore senza accorgersene, rimane il tempo per una veloce visita dello studio, dove ancora mi ritrovo nei panni del bambino curioso e affascinato da questo colorato mondo.
Qualche foto per raccontare quello che le parole non possono esprimere e saluto la coppia ringraziandoli di tanta disponibilità e piacere che mi hanno regalato.
Chiudendomi la porta alle spalle mentre infilo in casco, sto già pensando che non passerà molto tempo prima che io torni di nuovo in quest’affascinante posto.

Per rendervi conto de lavori e di cosa è KAOS Design vi consiglio una visita al loro sito:

www.kaos-design.it

Flap