fbpx
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Domenica, Dom Gen 2021
  • Il "Giallo" Valentino

    Se dovessi proprio scegliere preferirei un bel Giallo onirico di Valentina, la protagonista erotica dei fumetti di Crepax e dei telefilm con Demetra Hampton, ma qualcuno dice che su di noi una bella moto ha lo stesso effetto della bell'attrice tra le lenzuola... mi sembra eccessivo, che dite?

  • MotoGP Aragon: gran colpo di Marc Marquez, bravo Valentino!

    Colpo di reni di Marc Marquez che ad Aragon strappa la classifica e distanzia Andrea Dovizioso, mentre un buon Valentino Rossi fa sognare per metà gara. Occhio al ritorno di Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa.

  • MotoGP Argentina: che botte Marc Marquez! E spunta Crutchlow

    Gara pasticciata quella dell'Argentina, dove pazzo e pazzia diventano protagonisti di un week end che nelle premesse aveva un dominio di Marc Marquez, ma che nella pioggia e nella follia ha trovato spettacolo e strascichi che promettono lunghe chiacchierate al bar e negli studi televisivi. Vince Cal Crutchlow regalando la seconda vittoria a Lucio Cecchinello e la prima piazza nel mondiale, carambola a sponda qua e là Marc Marquez buttando a terra Valentino Rossi, fatica Dovizioso che con l'ultima marachella dello spagnolo raddrizza una Ducati incerta.

  • MotoGP Argentina: Super Vinales, ma anche Valentino...

    Tocca ancora a Maverick Vinales essere protagonista della seconda gara del mondiale MotoGP e principale indiziato per il titolo 2017, nessuno oppone ferma resistenza, mentre un Valentino Rossi, all'insegna della concretezza, non manca l'appuntamento con il podio. Tutti gli altri assenti ingiustificati.

  • MotoGP Austin e Superbike Assen all'insegna del verde, Marquez e Kawasaki

    Week end di gare cariche di aspettative con la MotoGP a Austin e la Superbike ad Assen. Mantiene le promesse Assen e la Superbike, che specialmente in Gara1 mette in scena un bello spettacolo, mentre la MotoGP viene messa a ferro e fuoco dal Marquez furioso.

  • MotoGP Austin: scala reale per re Marc Marquez

    Inutile dirlo le americhe sono ancora di sua maestà il campione del mondo Mark Marquez. La terza gara di campionato è un respiro di sollievo per tutti, il ragazzino indemoniato Maverick Vinales dà buca, mentre Valentino Rossi va vicino alla 500^ vittoria Yamaha.

  • MotoGP Austria: capolavoro Dovizioso su quel pazzo di Marquez

    Battaglia epica sul circuito di Zeltweg tra Andrea Dovizioso e Marc Marquez, che danno vita ad uno dei duelli più belli dell'anno per aggiudicarsi la vittoria del GP austriaco. Buona prestazione anche di Jorge Lorenzo, ancora problemi per le Yamaha ufficiali.

  • MotoGP Brno: Cal il matto fa scacco matto!

    Una gara decisa su una griglia di partenza bagnata, sulla scacchiera, dove la strategia ha regalato in 22 giri tante emozioni, delusione, apprensione, eccitazione e gioia, come nei migliori romanzi di avventura inglese. Occhi spiritati, stile fuori dagli schemi dorati della MotoGP, provenienza dai "bassi ceti" (per qualcuno) della Superbike, è Cal Crutchlow il gran mattatore, maestro degli scacchi, della gara bagnata a Brno, soffre, riemerge, vince. Torna Valentino, gestisce Marquez, non raddoppiano le Ducati.

  • MotoGP Brno: Marquez punta tutto e sbanca

    Il cielo sopra Brno, forse è questo il titolo più corretto per GP della Repubblica Ceca dove miglior interprete è stato quel Marc Marquez che prende il largo in classifica, mentre Valentino Rossi è rimasto di nuovo beffato dal flag to flag.

  • MotoGP Honda: Jorge Lorenzo e Marc Marquez, genio o follia?

    Honda punta tutto su una mano sola, un ALL IN con la quale sbancare banco e giocatori, il matrimonio tra il difficile pilota maiorchino, Jorge Lorenzo, e la Honda ha formato uno dei team più forti di sempre, moto e piloti, ma qual'è la vera strategia di Honda? Davvero si può pensare di rischiare la tenuta psicologica di uno dei migliori piloti di sempre, il funambolico Marc Marquez, per il sogno di formare il mitico dream team?

  • MotoGP Jerez: domina Pedrosa, Rossi domenica nera

    Domenica trionfale per gli spagnoli in terra di Spagna, incanta tutti Dani Pedrosa che regola anche il velocissimo compagno, mentre un insospettabile Jorge Lorenzo riguadagna il podio. Domenica nera per Valentino Rossi, che per un soffio non perde la testa del campionato, ma brutto spettacolo vederlo arrancare fino al traguardo.

  • MotoGP Jerez: Rossi tutto in fuga

    Domenica da pazzi sul circuito spagnolo, dove gli spagnoli abdicano almeno per una Domenica al vecchio leone, che scappa come una gazzella e se la ride come una jena. Un circo che ha proposto emozioni solo per quanto riguarda il dottore, e... per quella dichiarazione di Jorge.

  • MotoGP Le Mans: Dovizioso spalanca le porte a Marquez

    Il circuito di Le Mans che doveva essere teatro del primo trionfo di Johann Zarco, si trasforma nell'ennesima cavalcata di Marc Marquez, mentre Andrea Dovizioso incassa un altro zero che mette seriamente a rischio le sue pretese al titolo. Buona gara per Petrucci e Rossi.

  • MotoGP Le Mans: vince Vinales, Rossi capolavoro mancato

    Una grande delusione quella andata in scena all'ultimo giro della gara MotoGP a Le Mans, con Valentino Rossi che dopo una gara capolavoro non ha finalizzato la sua opera lasciando la M1 sull'asfalto. Vince Maverick Vinales che salta la staccionata e si porta in testa al mondiale creando il primo distacco in campionato.

  • MotoGP Misano: colpaccio di Marc Marquez

    Una strategia magistrale quella di Marc Marquez, che sul tracciato umido di Misano mette a segno il colpaccio per annullare lo zero britannico, il Dovi resta spettatore in casa Ducati, mentre l'acuto Ducati spetta a Danilo Petrucci.

  • MotoGP Motegi: Andrea Dovizioso superlativo!

    Andrea Dovizioso affonda la corazzata giapponese, con un prestazione dura, coriacea, equilibrista il pilota Ducati porta a casa il GP del Giappone accorciando le distanze su un Marc Marquez mai pago. Brutte le Yamaha, si rivedono nel finale le Suzuki con un buon Andrea Iannone. Fenomenale Danilo Petrucci.

  • MotoGP Mugello: Ducati e il Dovi lo dipingono di rosso

    1100, 1200, turbo o nos, i piloti Yamaha e Honda se lo saranno chiesti per tutti i 23 giri della gara, una Ducati incontenibile con un desmo motorone mostruoso porta Andrea Dovizioso alla prima vittoria dell'anno, mentre le Yamaha soffrono e faticano a contenere anche Danilo Petrucci, incredibile terzo.

  • MotoGP Qatar: Andrea Dovizioso incanta il deserto

    La partenza che tutti si aspettavano e desideravano, una partenza col botto rosso in Qatar, dove un grande Andrea Dovizioso prova a cucire la stagione 2017 con la nuova stagione che si apre, regola Marquez con il solito balletto all'ultima curva e abbraccia Valentino sul podio in mezzo al deserto.