Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Venerdì, Ven Ago 2020
  • #Restart: riparte il Suzuki V-STROM Tour 2020

    Si riaprono le iscrizioni al V-STROM Tour 2020, sul sito suzukitour.it è ora possibile prenotare l’esperienza di guida con la nuova V-STROM 1050XT.

  • Al Mugello è Aprilia Allstars, una giornata da vero racer

    Finisce l’inverno e Sabato 23 marzo, nel primo weekend di primavera, Aprilia invita tutti gli appassionati di motociclismo a una festa straordinaria sul circuito moto più affascinante al mondo, il Mugello, vero tempio del motociclismo mondiale. E’ il momento di far uscire dal garage l’amata due ruote e correre sulle colline toscane per vivere una giornata speciale, seguita dai canali Sky Sport e Sky MotoGP, per festeggiare uno dei marchi moto più vincenti al mondo, la sua storia, le sue moto, i suoi campioni di oggi e di ieri.

    La festa è gratuita e aperta a tutti gli appassionati, alle loro famiglie, a gruppi di amici e a tutti motociclisti, non solo ai possessori di una Aprilia. Sarà una occasione irripetibile per incontrare di persona i piloti del team MotoGP Andrea Iannone, Aleix Espargaró e Bradley Smith e vedere in azione le straordinarie RS-GP che corrono nella classe regina del Motomondiale.

    Il momento clou sarà la presentazione in pista del team Aprilia MotoGP, condotta da Guido Meda e Vera Spadini. I piloti dell’Aprilia Racing Team Gresini, Iannone e Espargaró, e il test rider Smith saranno festeggiati da tutti i componenti della grande famiglia di Aprilia Racing.

    Molte le star, anche del mondo dello sport e dello spettacolo, che saranno al Mugello mentre scenderanno in pista tutti insieme Max Biaggi, Loris Capirossi, Manuel Poggiali, Lorenzo Savadori e altri grandi piloti che hanno scritto la storia di Aprilia e sarà in pista la nuova RSV4 1100 Factory, la superbike Aprilia da 217 CV che tra i cordoli del Mugello si svelerà in anteprima mondiale.

    Il paddock si animerà dalle 10 del mattino, fino a sera sarà protagonista l’animazione di Virgin Radio, condotta sul palco da Ringo con musica, eventi e un susseguirsi ininterrotto di giochi a premi che daranno la possibilità di vincere centinaia di premi Aprilia, dai pass per le tappe della MotoGP, all’abbigliamento, dagli accessori alle memorabilia racing e dei piloti. Fino al grande premio finale, una fiammante Aprilia Shiver 900.

    Ad accogliere nel paddock le migliaia di appassionati ci saranno le aree dei partner di Aprilia Racing: Sky, Diadora, Gulf apriranno i loro stand per accogliere i fans mentre al ricco shop targato Aprilia ci sarà l’occasione di acquistare a condizioni straordinarie abbigliamento e merchandising targato Aprilia e Aprilia Racing.

    Su aprilia.com e allstars.aprilia.com l’elenco ditutte le attività che dalle 10 alle 18 animeranno la pista, il paddock e, grazie ai test ride gratuiti della gamma Aprilia 2019, anche le magnifiche strade del Mugello:

    • MEET&GREET CON I PILOTI APRILIA MOTOGP 2019
    • SHOW-LAPS DEI PILOTI E TANTE ALTRE SORPRESE IN PISTA
    • TEST RIDE SU STRADA CON PRENOTAZIONE IN LOCO ED ESPOSIZIONE MOTO GAMMA 2019 CON ANCHE LO STRAORDINARIO CONCEPT RS660
    • ATTIVITÀ SPECIALI E ACCESSO TRIBUNA CENTRALE PER LA COMMUNITY #BEARACER CLUB
    • PARKING RISERVATO, CON AREA DEDICATA NEL PADDOCK PER LE MOTO APRILIA
    • AREA FOOD ALL'INTERNO DEL PADDOCK
    • PARATA CONCLUSIVA, TUTTI IN PISTA CON LA PROPRIA APRILIA


    E per chi ama il viaggio in moto è disponibile l’iniziativa Road to Aprilia All Stars, un tour di tre giorni per vivere “on the road” e in gruppo l'evento del Mugello. Anche tutte le info su questa iniziativa sono disponibili sulla pagina web allstars.aprilia.com

  • Aperte le iscrizioni al Suzuki V-STROM TOUR 2020

    Sul sito suzukitour.it si sono aperte le iscrizioni al V-STROM TOUR 2020.

  • Aprilia Days: porte aperte, incentivi e testride

    Si rinnova il tradizionale appuntamento con gli Aprilia Days, l’eccezionale periodo di promozioni dedicate ai modelli Aprilia che inaugura la stagione primaverile, attivo dal 1° al 31 marzo. L’apertura straordinaria dei concessionari aderenti, per tutta la settimana dall’11 al 16 marzo, consentirà a tutti i motociclisti più appassionati di conoscere a fondo l’intera gamma Aprilia, nonché tutti i dettagli delle promozioni.

    La proposta commerciale coinvolge innanzitutto la straordinaria Aprilia RSV4 1100 Factory, ultimissima evoluzione della superbike di Noale spinta dal nuovo motore 4 cilindri a V da 217 cavalli. Sulla RSV4 più veloce, potente e leggera di sempre è attiva una speciale supervalutazione dell’usato che si tramuta in un vantaggio cliente di 1500 Euro.

    La promozione dedicata agli altri modelli spinti dal propulsore Aprilia V4 di 65° - Aprilia RSV4 1000 RR, Tuono V4 1100 Factory e Tuono V4 1100 RR - prevede la possibilità dell’acquisto con lo scarico slip-on omologato in titanio realizzato da Akrapovic compreso nel prezzo.

    Per tutto il periodo degli Aprilia Days le facili e divertenti bicilindriche di 900 cc, la versatile Aprilia Shiver 900 e la fun bike Aprilia Dorsoduro 900, sono invece proposte con un vantaggio cliente pari a 500 Euro.

    Chi acquisterà entro il 31 marzo un qualsiasi modello della gamma moto Aprilia concorrerà all’estrazione di esclusivi pass per vivere assieme al team Aprilia Racing una delle due tappe italiane del Campionato del Mondo MotoGP 2019.

    Tutti i dettagli e i concessionari aderenti all’iniziativa sono disponibili sul sito web www.aprilia.com.

    Il grande porte aperte Aprilia Days anticipa un altro importante appuntamento marchiato Aprilia: sabato 23 marzo il circuito del Mugello sarà teatro di Aprilia All Stars, una giornata speciale da vivere a 360° nell’universo Aprilia, con meet&greet dei piloti ufficiali Aprilia Racing MotoGP Andrea Iannone e Aleix Espargaró, esposizione delle moto da corsa, test ride, shopping targato Aprilia, intrattenimento nel paddock, parata di fine giornata riservata a tutti i possessori di Aprilia e molto altro ancora. L’ingresso sarà libero a partire dalle 10 del mattino, ma è già possibile registrarsi all’evento alla seguente pagina web: allstars.aprilia.com.

  • Conto alla rovescia per i Wildays: prenota i tuoi testride

    Mancano davvero pochi giorni all'apertura dei Wildays, ci siamo! Il villaggio motociclistic ù pazzo d'Italia, più libero della penisola sta per aprire i cancelli, e siete tutti invitati ad un week end di libertà, sole, musica, street food, motori, profumi, gas, risate e tutto quello che sognate in un week end dedicato alla passione libera per la moto.

    Ma in così tanto movimento non poteva mancare l'occasione per viverla davvero la moto, e accanto alle gare in pista o sullo sterrato, ci sono anche i testride delle case motociclistiche, pronte a dare un assaggio dei loro best seller. Le case che animeranno il villaggio del Wildays sono YAMAHA FASTERS SONS, MUTT MOTORCYCLE, KAWASAKI, INDIAN MOTORCYCLE e ROYAL ENFIELD.
     
    I test ride sono disponibili tutto il giorno da venerdì 20 settembre a domenica 22 settembre. Per prenotare il vostro ttide potete accedere a questo link www.wildays.com/test-ride

  • Debutta il BMW Motorrad On the road, i testride itineranti di BMW

    Il roadshow, che si svolgerà dal 4 al 26 luglio, prevede attualmente 7 tappe lungo tutto il territorio nazionale.

  • Diventa anche tu un tester Spidi con Test and Ride

    Dopo il successo della prima edizione, con 50 tester che si sono sfidati percorrendo 300.000 chilometri in 60 nazioni, è tutto pronto per l'edizione 2019 del Test & Ride SPIDI. Si ripresenta dunque l'opportunità di collaudare il completo 4Season messo a disposizione gratuitamente, diventando così tester nel vostro prossimo viaggio. Per partecipare, il rider deve pianificare un tour di almeno 1.500 chilometri da percorrere tra Marzo e Agosto 2019 attraverso almeno tre paesi (incluso il paese di partenza).

    Inviare la propria candidatura è semplice, basta collegarsi alla pagina www.testandride.com e compilare il form con le informazioni sul programma di viaggio; se verrete selezionati, potrete ritirare il vostro completo presso il dealer SPIDI indicato e...partire! In alternativa, la candidatura può essere presentata direttamente ad uno dei dealer SPIDI aderenti all'iniziativa.

    Alla fine del 2019 verrà nominato il Test Rider 2019 che diventerà ufficialmente uno SPIDI Brand Ambassador, con la possibilità di vivere nuove avventure con il pieno supporto di SPIDI.

    Chi riuscirà a farsi passare il testimone dallo Spagnolo Juan Noguerol, Test Rider 2018?

    Potete seguire e votare i tester su Instagram attraverso l'hashtag #TESTANDRIDE Le candidature vanno presentate entro il 30 Aprile; maggiori informazioni su www.testandride.com

     

    4Season Suit

    Il guscio esterno di 4Season è realizzato con poliammide di qualità superiore con trattamento idrorepellente, in modo da ridurre l’assorbimento della pioggia e migliorare la resistenza a macchie e sporco. Sulle aree di maggiore impatto sono stati posizionati rinforzi in Tenax Extra, mentre il Flex Tenax offre facilità di movimento dove è maggiormente necessario.Per il comfort dei riders, la famosa membrana rimovibile, impermeabile e traspirante H2Out mantiene il rider asciutto in caso di pioggia. L'interno coibente Thermo Liner, anch'esso rimovibile, offre invece un clima caldo e confortevole durante le uscite più fredde; questo può essere agganciato o al guscio esterno o alla membrana H2out oppure essere indossato indipendentemente come capo da tempo libero.4 Season vanta molteplici prese d’aria ed generose prese d'aria su petto, avambracci e schiena. Sono inoltre presenti molte tasche adibite al trasporto di fotocamere, obiettivi e strumenti per la realizzazione di scatti all’aperto.Il kit completo per i grandi viaggiatori è composto dalla giacca SPIDI 4Season H2Out e dai pantaloni 4Season H2Out, costituendo una formidabile attrezzatura da touring.  L'equipaggiamento è disponibile anche nella versione Lady.

  • Dunlop Days a Misano: scendi in pista

    Un appuntamento unico nel suo genere, organizzato in partnership con Special Bike e MotoXRacing e realizzato con la collaborazione di Andreani Group, Capit Performance, Dainese, Bardahl e ScapGear, dove Dunlop metterà a disposizione della community dei motociclisti il servizio e l’esperienza maturata in tanti anni di Motorsport con l’obiettivo di rafforzare il legame diretto con gli appassionati e far vivere loro l’emozione della pista di Misano, che per l’occasione sarà interamente riservata a Dunlop.

    Le iscrizioni sono aperte per tutti i motociclisti equipaggiati con pneumatici hypersport Dunlop KR106/108 (escluso: Moto2, Moto3, Supermoto), D213 GP Pro, GP Racer D212 (slick o intagliato) o SportSmart TT in condizioni di piena idoneità e consumo per l’utilizzo in circuito (limite battistrada almeno al 80%). Potranno scendere in pista con la propria moto per 6 turni al prezzo speciale di 125€, suddivisi sulla base di 4 livelli: Amatore, Veloce, Esperto e Pilota.

    Un appuntamento imperdibile che offrirà ai partecipanti tantissime attività incluse nel prezzo d’iscrizione:

        Merchandising Dunlop

        1 litro di lubrificante Bardahl in omaggio

        servizio apripista di Special Bike

        servizio fotografico gratuito per ogni pilota

        social contest

    Sarà inoltre possibile acquistare a condizioni vantaggiose i pneumatici della gamma Hypersport direttamente presso il service Dunlop presente nel paddock e noleggiare gli strumenti ScapGear per effettuare analisi telemetriche dei propri turni.

    Programma, orari, modalità di partecipazione e regolamento completo sono disponibili sulla pagina Facebook Dunlop e sull’evento Dunlop Days.

    Per iscriversi, contattare:
    SpecialBike: 348.8087538 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    MotoXRacing: 393-9569226 / 328-3311812 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Dunlop Days: 2 giorni di test pneumatici a Franciacorta

    Dunlop annuncia un grande ritorno: i Dunlop Days, due giorni di divertimento in pista dedicati agli amanti delle due ruote. Dopo alcuni anni di assenza, e supportati dalle tante richieste dei fan, Dunlop riparte nel 2018 con 2 giornate all’insegna della passione per il mondo moto.

    Lunedì 30 aprile e martedì 1 maggio presso l’Autodromo di Franciacorta (BS), Dunlop metterà a disposizione della community dei motociclisti il servizio e l’esperienza maturata in tanti anni di Motorsport, per rafforzare il legame diretto con gli appassionati. L’iniziativa è organizzata in partnership con Riding School Pedersoli, con la collaborazione di Dainese, Motul e Andreani Group.

    Le iscrizioni sono aperte per tutti i motociclisti equipaggiati con pneumatici Hypersport Dunlop KR, D213 GP Pro, D212 GP Racer (slick o intagliato) o SportSmart TT, che potranno scendere in pista con la propria moto per 3 turni da 20 minuti al prezzo speciale di 59€.

    Un appuntamento imperdibile che offrirà ai partecipanti tantissime attività incluse nel prezzo d’iscrizione:

    • tecnici del service ufficiale Dunlop
    • tecnici delle sospensioni by Andreani Group
    • test gratuito dei prodotti Dainese
    • 1 litro di lubrificante Motul in omaggio
    • apripista della Riding School Pedersoli
    • servizio fotografico gratuito per ogni pilota

    Sarà inoltre possibile acquistare a condizioni vantaggiose i pneumatici della gamma Hypersport direttamente presso il service Dunlop presente nel paddock.

    E per coloro che hanno il piacere di sfruttare una pistata per accrescere il proprio bagaglio di conoscenze sul mondo delle due ruote, è inoltre in programma un workshop gratuito tenuto da Raffaele Prisco, Coordinatore Direzione Tecnica Federazione Motociclistica Italiana, dal titolo “L’interazione uomo-macchina e la conseguente scelta del corretto equipaggiamento”.

    Programma, Orari, modalità di partecipazione e regolamento completo sono disponibili sulla pagina Facebook Dunlop e sull’evento Dunlop Days.

    Per iscriversi inviare un’e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

     

    aMotoMio.it

  • Evento: a Milano torna lo Street Show in Corso Buenos Aires

    Dopo il grande successo della prima edizione, Street Show Quattroruote torna ad animare il cuore di Milano con l’appuntamento dove auto, moto, giochi e performance di strada si uniscono per regalare agli amanti dei motori, ma non solo, 1.600 metri di puro divertimento.

    Il Street Show di Milano andrà in scena per la seconda volta il 15 settembre e coinvolgerà tutto Corso Buenos Aires, la vivace arteria cittadina. Concept futuristici a due, tre e quattro ruote, mezzi vintage e super luxury saranno protagonisti della giornata e delle aree tematiche dell'evento, il tutto accompagnato da performance di strada e grande intrattenimento dedicato ai piccoli e grandi appassionati.

    Particolare attenzione alla formazione e alla guida sicura del motociclista nelle diverse età e specialità e garantisce standard di qualità grazie a partner tecnici specializzati.

    Ecco perché all'interno dell'area Kids sarà presente la Junior Moto School,  qualificata nell'avviamento dei più giovani nell'approccio alle due ruote, con cui poter effettuare i test ride gratuiti con le Yamaha PW50 (solo bambini accompagnati dai genitori).

    Street Show Quattroruote sarà tappa del tour nazionale dedicato alla Salute al Maschile, il progetto di Fondazione Umberto Veronesi nato nel 2015 per promuovere la lotta ai tumori maschili.

    Ingresso libero – dalle ore 09 alle 21

    Per maggiori informazioni streetshow.quattroruote.it

  • Evento: al via il Suzuki V-Strom Hill Climb Tour 2018

    Nei fine settimana di luglio tutti i motociclisti potranno provare i modelli della gamma V-Strom su alcuni dei passi di montagna più belli d’Italia, grazie al Suzuki V-Strom Hill Climb Tour 2018. Nove gli appuntamenti in programma, che spazieranno dal Gran Sasso all’intero arco alpino.

  • Evento: dal 6 all'8 Settembre torna l'Open House Moto Guzzi

    E' quasi pronto l'edizione 2019 dell'Open House Moto Guzzi, all'interno dell'evento Città della Moto Guzzi che si terrà a Mandello del Lario dal 6 all'8 Settembre, si rinnova l'appuntamento all'interno dell'impianto produttivo storico del marchio dell'aquila.

    Gli appassionati sono attesi a migliaia da tutto il mondo alla fabbrica di Mandello del Lario, il “nido dell’aquila”, il luogo nel quale sono nate tutte le MotoGuzzi che, dal 1921, corrono per le strade del mondo.

    L’edizione 2018 ha lasciato un ricordo indelebile frantumando ogni record con 30mila presenze. E ancora più indicative dell’amore che lega i Guzzisti alla casa madre, furono le oltre 15mila persone accorse alla edizione 2017 che, avversata dal maltempo, si tenne sotto un vero uragano. Sono testimonianze autentiche del rapporto straordinario che unisce i motociclisti più autentici al marchio lariano e che lega Moto Guzzi al suo territorio.

    L’appuntamento 2019 a Mandello avrà come regina la nuova Moto Guzzi V85 TT, la tuttoterreno che è il grande successo commerciale di quest’anno, che sta conquistando nuovi Guzzisti in tutto il mondo e che – è facile prevedere – sarà la moto più ambita ai test ride.

    Come da tradizione Moto Guzzi ha preparato un ricco palinsesto d’attività, che avrà il suo centro nel Moto Guzzi Village, musica e spettacolo saranno proprio nel cuore della fabbrica lariana, lì si raccoglieranno leadesioni ai test ride che, sulle strade intorno a Mandello, vedranno protagoniste, oltre alla V85 TT, tutte lemoto della gamma Moto Guzzi, dalle molte versioni della V7 III, passando per le V9 Bobber e Roamer fino allemaestose 1400cc della famiglia California-Eldorado compresa la possente MGX-21.

    A partire dal pomeriggio di venerdì 6 settembre si apriranno lo shop, con tutte le novità di abbigliamento e merchandising, e il Museo Moto Guzzi, che custodisce più di 150 moto che hanno fatto la storia di uno dei marchi più nobili del motociclismo mondiale. Il sabato mattina inizieranno le visite alle linee di produzione e alla storica Galleria del Vento.

    A Open House 2019 si parlerà di viaggio e di avventura grazie alla V85 TT ma anche di sport e di racing coi protagonisti del Moto Guzzi Fast Endurance che, nella sua prima edizione, è già diventato un trofeo di riferimento nel panorama delle corse più classiche.

    L’Archivio Storico Ufficiale sarà a disposizione di quanti vanno alla ricerca dei documenti di origine della propria Moto Guzzi mentre i membri di The Clan, la community dei motociclisti che condividono l’amore per la Moto Guzzi, avranno i servizi speciali a loro dedicati come parcheggio riservato, check up gratuito alla moto, welcome kit e sconti sulla collezione 2019 a marchio Moto Guzzi

    Il programma completo è ancora in definizione e tutti gli aggiornamenti saranno disponibili sul website ufficiale www.motoguzzi.com e sui canali social di Moto Guzzi.

  • Gli appuntamenti del Suzuki V-Strom Tour di questa settimana

    Il V-STROM Tour 2020 prosegue il suo viaggio che porta i test ride della V-STROM 1050XT presso le concessionarie Suzuki di tutta Italia.

  • HAT Series Sestiere Adventurefest: programma e iscrizioni

    Tra meno di un mese, le Montagne Olimpiche piemontesi diventeranno il magnifico scenario del primo grande meeting dedicato al mondo Adventouring. Un evento dedicato agli appassionati del turismo-avventura in moto, che nei tre giorni a Sestriere avranno l’opportunità di condividere momenti unici con gli altri partecipanti, incontrare le Case che daranno vita al più grande test-ride adventure mai realizzato, scoprire il mondo degli accessori e dei servizi che ruotano attorno all’Adventouring, partecipare a tour organizzati con ‘In Moto Oltre le Nuvole’ sui 700 km di strade bianche ex-militari in alta quota… e tante altre sorprese in un weekend nel segno dell’avventura in moto.

    Partner essenziale dell’Adventourfest è il Comune di Sestriere, tradizionalmente vicino agli appassionati dei motori, che su queste bellissime strade di montagna trovano dove soddisfare la loro passione, nel pieno rispetto della natura e di coloro che la frequentano. Tanti gli itinerari e gli splendidi scenari da scoprire percorrendo le strade d’alta quota che caratterizzano la Valle di Susa e la Valle Chisone. Sestriere sarà in quel week-end la capitale dell’Adventouring!

    HAT Village


    HAT VILLAGE

    Nel grande Piazzale Kandahar di Sestriere, nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, dalle 9.00 alle 19.00, si animerà l’HAT VILLAGE, punto d’incontro degli appassionati con accesso gratuito, dove le Case Motociclistiche daranno vita al grande test-ride e altre aziende del settore esporranno e presenteranno al pubblico i propri prodotti. Tra queste saranno presenti ANLAS (pneumatici), T.UR (abbigliamento), LS2 HELMETS (caschi), GARMIN (navigatori), ENDURISTAN (accessori), OJ (abbigliamento e accessori) e MOTOR BIKE EXPO (manifestazione fieristica).
    La start-up artigiana A MANETTA proporrà la vendita benefica di simpatiche t-shirt a tema “due ruote” realizzate con la collaborazione della casa circondariale di Busto Arsizio, come anche la linea di merchandising ufficiale HAT SERIES.


    TEST-RIDE CON LE CASE MOTOCICLISTICHE

    Tante le Case Motociclistiche che hanno aderito ai test-ride delle loro novità nel segmento adventure: YAMAHA (Ténéré 700 e XT1200Z Super Ténéré), HONDA (CRF1000L Africa Twin), BMW (F850GS Adventure – F850GS), SUZUKI (V-Strom 1000 e 650 XT), MOTO GUZZI (V85TT), QUADRO (Qooder) e ZERO MOTORCYCLES (DS, DSR e FX).
    I test ride si terranno su percorsi con fondo misto di asfalto e fuoristrada leggero, adatto alle caratteristiche delle moto in prova, con turni a cadenza oraria. Le prove si potranno prenotare direttamente sul posto presso il punto di registrazione di ciascuna casa. Come in tutti i test-ride, sarà necessario esibire la patente di guida idonea e disporre di abbigliamento tecnico protettivo (casco, guanti, stivali, giacca). La partecipazione ai test-ride è gratuita.   

    HAT Testride

    Sono due le formule d’iscrizione a ‘In Moto Oltre le Nuvole’:
         € 160 a partecipante per i tre giorni di venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 giugno
         € 70 a partecipante per la sola giornata di domenica 30 giugno

    Per chi volesse, sarà possibile partecipare a una cena di gruppo il venerdì sera, il costo è di € 30 a partecipante.

    Per assicurarsi il posto nei tour guidati di ‘In Moto Oltre Le Nuvole’ è consigliato iscriversi preventivamente, innanzitutto tramite registrazione sul sito al link https://www.over2000riders.com/viaggi/in-moto-oltre-le-nuvole-2019-settima-edizione-2/ oppure anche direttamente a Sestriere, solo se si è già in possesso della Tessera OVER2000riders+AICS. Il tesseramento all’Associazione va comunque effettuato online prima dell’evento.


    HALF-HARDALPITOUR IN NOTTURNA

    In un ambiente di montagna così speciale non poteva mancare la grande emozione della guida di notte.  Nella notte di sabato, partirà la HALF-HARDALPITOUR, un percorso guidato in notturna di circa 200 km (10 ore) sulle strade bianche d’alta quota, per chi vorrà vivere un’esperienza straordinaria in tutta sicurezza e in compagnia della luce delle stelle. La quota d’iscrizione di € 110 include la t-shirt, la tabella evento, un ristoro sul percorso. La partecipazione alla HALF-HARDALPITOUR non è legata alla partecipazione ai tour guidati.

    Per partecipare alla HALF-HARDALPITOUR, sarà necessario essere in possesso della Tessera OVER2000riders+AICS. Il tesseramento all’Associazione va effettuato online prima dell’evento. Per iscriversi alla Half-Hardalpitour: https://www.over2000riders.com/viaggi/in-moto-oltre-le-nuvole-2019-settima-edizione-2/

    HAT Notturna


    PROGRAMMA HAT SESTRIERE ADVENTOURFEST

    Ecco il programma completo delle tre giornate di manifestazione:

    Venerdì 28 giugno  
    Ore 09.00     -    Apertura HAT VILLAGE e inizio test-ride (Piazzale Kandahar)
    Ore 09.00      -    Inizio tour guidati IN MOTO OLTRE LE NUVOLE (Piazzale Agnelli)
    Ore 17.00     -    Chiusura tour guidati IN MOTO OLTRE LE NUVOLE
    Ore 19.00     -    Chiusura HAT VILLAGE  

    Sabato 29 giugno
    Ore 09.00     -    Apertura HAT VILLAGE e inizio test-ride (Piazzale Kandahar)
    Ore 09.00      -    Inizio tour guidati IN MOTO OLTRE LE NUVOLE (Piazzale Agnelli)
    Ore 17.00     -    Chiusura tour guidati IN MOTO OLTRE LE NUVOLE
    Ore 19.00     -    Aperitivo offerto per gli iscritti di IN MOTO OLTRE LE NUVOLE  
    Ore 19.00     -    Chiusura HAT VILLAGE  
    Ore 19.00     -    Aperitivo offerto per gli iscritti di IN MOTO OLTRE LE NUVOLE  
    Ore 22.30     -    Partenza della HALF-HARDALPITOUR  
            
    Domenica 30 giugno
    Ore 09.00     -    Apertura HAT VILLAGE e inizio test-ride (Piazzale Kandahar)
    Ore 09.00     -    Inizio tour guidati IN MOTO OLTRE LE NUVOLE (Piazzale Agnelli)
    Ore 16.00     -    Fine manifestazione e tour guidati IN MOTO OLTRE LE NUVOLE


    ACCOGLIENZA A SESTRIERE

    Per tutti coloro che volessero riservare un hotel o un residence durante il week end a Sestriere, rivolgersi a:
         Consorzio Sestriere – Tel. +39 0122.755444 – Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.consestriere.it
         Ufficio Turismo Cesana Torinese – Tel. +39 0122.89202 – Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.consestriere.it


    ENTI E ASSOCIAZIONI

    La HAT Sestriere Adventourfest ha ottenuto il patrocinio della Regione Piemonte. Un ringraziamento è rivolto anche a Comune di Sestriere, Visitors Bureau Turismo Torino e Provincia, Consorzio Forestale Alta Valle Susa, Consorzio Sestriere e le Montagne Olimpiche, Consorzio Turistico Via Lattea.


    SOCIAL MEDIA

    La Hat Sestriere Adventourfest è raccontata su FB (@hatseries e @hatadventourfest), IN (@hatseries) e TW (@serieshat). HASTAG ufficiali: #hatseries #hatadvntourfest #hatexperience #hatadventouring

    La HAT Sestriere Adventourfest è un evento inserito nel calendario Adventouring 2019 di AICS Motociclismo.

    Per maggiori informazioni sulla HAT Sestriere Adventourfest, visitare http://www. hatseries.com.

  • Husqvarna apre i testride di Vitpilen e Svartpilen

    APERTE LE PRENOTAZIONI PER I TEST RIDE DELLA GAMMA STRADALE “REAL STREET” DI HUSQVARNA, CON I MODELLI VITPILEN E SVARTPILEN, sono finalmente disponibili per le prove su strada le nuovissime stradali VITPILEN e SVARTPILEN. I test ride, disponibili su tutto il territorio nazionale grazie all’estesa rete dei concessionari ufficiali Husqvarna Motorcycles, possono essere prenotati online sulla pagina dedicata, in cui basterà indicare il modello che si desidera provare; il sito proporrà automaticamente i concessionari più vicini a cui inviare poi richiesta. Il concessionario provvederà quindi a ricontattare i clienti per la conferma delle tempistiche e delle modalità della prova.

    SVARTPILEN 401 E VITPILEN 401
    Le Husqvarna VITPILEN 401 e SVARTPILEN 401 hanno segnato il ritorno di Husqvarna Motorcycles nel motociclismo stradale. La VITPILEN 401 è una motocicletta stradale urbana semplice e innovativa, subito premiata per il suo design unico, privo di qualunque eccesso, e pensata per regalare un’esperienza di guida autentica. Il suo motore monocilindrico da 375 cc è tecnologicamente avanzato, e lavora inserito in una ciclistica semplificata al massimo ma all’avanguardia.

    VITPILEN 701 E SVARTPILEN 701
    La VITPILEN 701 è la moto che ha indicato una nuova direzione nel design motociclistico e aperto una nuova era per i motociclisti urbani più evoluti. Questa moto ridotta all’essenziale abbina perfettamente prestazioni entusiasmanti ma alla portata di tutti, semplicità e ricercatezza. Largamente ispirata dalle radici svedesi del brand, la VITPILEN 701 adotta alcune delle tecnologie più avanzate: dal telaio a traliccio al sofisticato motore monocilindrico dotato di tecnologia ride-by-wire e controllo di trazione, dalle pregiate sospensioni WP di serie ai freni Brembo.

    Prenota il testride Husqvarna

  • I Suzuki DemoRide Tour del 23 e 24 Marzo

    È partito alla grande il Suzuki DemoRide Tour, che anche quest’anno dà la possibilità di provare gratuitamente le moto di Hamamatsu presso la rete dei concessionari, toccando tappa dopo tappa tutto il territorio nazionale. Sin dalle prime date gli appassionati si sono infatti dimostrati entusiasti di saltare in sella a tutti i modelli disponibili e si sono prenotati numerosi per i test.

    Questo weekend le strutture itineranti del Tour faranno rotta verso la Sardegna e il Veneto. Qui i dealer daranno ancora una volta la possibilità a tutti di vivere una simpatica giornata all’insegna della passione per le due ruote, in un clima amichevole e cordiale. Sabato 23 la gamma moto Suzuki sarà in prova presso Scootermania, in via Torbido 13, a Verona, e da Fuori Giri, in via Riva Villasanta 182, a Cagliari. Domenica 24 sarà invece la volta di Miazzon Moto, in via Nonis 26, a Marostica (VI), e di Motor X, in via Manzoni 69, ad Alghero (SS).

    Come partecipare al Suzuki DemoRide Tour

    I Suzuki DemoRide si possono prenotare attraverso il sito www.suzukitour.it. Qui sono indicati anche gli indirizzi esatti di tutti i concessionari protagonisti dei prossimi appuntamenti. Per iscriversi è sufficiente registrarsi online e selezionare poi la data, il luogo e il modello desiderati. Il sito consente di verificare subito la disponibilità delle varie moto nelle diverse fasce orarie previste per i DemoRide. Le prove hanno una durata di circa 30 minuti e si svolgono su strade aperte al traffico, sotto la guida degli apripista dell’organizzazione Suzuki.

    Il programma potrebbe subire variazioni o cancellazioni in caso di condizioni meteo particolarmente avverse o di altre esigenze.

    Le moto in prova

    Il Suzuki DemoRide Tour 2019 offre l’opportunità di toccare con mano le grandi qualità delle V-STROM 650 e 1000, entrambe protagonista di campagne promozionali come il kit Touring in omaggio per la prima e con una supervalutazione di ben 1.500 Euro sull’usato dato in permuta per la seconda. Le altre moto in test sono SV650X-TER, GSX-S750 YUGEN CARBON, GSX-S75 in versione standard e 35Kw e GSX-S1000.

  • I Suzuki DemoRide Tour del 5-6-7 Aprile

    Il prossimo fine settimana sarà molto intenso per lo staff del Suzuki DemoRide Tour 2019, l’iniziativa itinerante che dà la possibilità di provare gratuitamente i fantastici modelli della gamma moto di Hamamatsu presso la rete dei concessionari di tutta Italia. Nel corso del weekend sono infatti in programma ben cinque appuntamenti, che si svolgeranno in Lombardia e Sicilia, dando modo agli appassionati locali di divertirsi con maneggevolezza e dalle prestazioni dei mezzi in prova.

    Proprio la struttura che si muoverà sull’isola sarà quella più impegnata, attiva già da venerdì 5, quando le moto saranno a disposizione da Pleiadi Auto, in viale regione Siciliana 2601, a Palermo. Sabato 6 la carovana si sposterà invece presso Saladino Moto, in via Giovanni Gentile 41, a Castelvetrano, in provincia di Trapani, per tornare poi a Palermo domenica 7. In questo caso i test si potranno effettuare presso il Centro Commerciale Forum, in via Filippo Pecoraino, con il supporto del dealer Gambino Moto.

    La seconda struttura sarà invece all’opera in Lombardia. Sabato 6 sosterà da Euromoto Gorini, in via Trento 159, a Brescia, spostandosi poi domenica 7 alla Casa Della Moto, in via Carlo Maria Maggi 82, ad Abbiategrasso (MI).


    Come partecipare al Suzuki DemoRide Tour

    I Suzuki DemoRide si possono prenotare attraverso il sito www.suzukitour.it. Qui sono indicati anche gli indirizzi esatti di tutti i concessionari protagonisti dei prossimi appuntamenti. Per iscriversi è sufficiente registrarsi online e selezionare poi la data, il luogo e il modello desiderati. Il sito consente di verificare subito la disponibilità delle varie moto nelle diverse fasce orarie previste per i DemoRide. Le prove hanno una durata di circa 30 minuti e si svolgono su strade aperte al traffico, sotto la guida di apripista dell’organizzazione Suzuki.


    Le moto in prova

    Il Suzuki DemoRide Tour 2019 dà l’occasione di apprezzare su strada le doti di sei modelli, che con le loro diverse caratteristiche sono in grado di soddisfare ogni genere di motociclista: V-STROM 650 e 1000, la raffinata café racer SV650X-TER e la nuova GSX-S750 YUGEN CARBON, la divertente GSX-S750 standard in versione depotenziata da 35 kW e la muscolosa naked GSX-S1000.

  • Il Faster Sons fa tappa al MotoShow di Varano de Melegari

    Dal 24 al 26 maggio il Faster Sons Tour fa tappa a Varano de' Melegari per ASI Motoshow, l'appuntamento che in Italia valorizza al meglio, celebrandoli, i modelli storici e offre agli appassionati una vetrina d'eccellenza.

    Yamaha, sponsor ufficiale della manifestazione, arriva nell'autodromo emiliano con una serie di attività che da una parte esaltano la tradizione, dall'altra raccontano il presente carico di fascino e innovazione.

    Si possono ammirare e provare tutti i modelli in gamma, ma soprattutto scoprire la XSR XTribute, la novità di quest'anno, che è un omaggio alla XT500, la monocilindrica a 4 tempi raffreddata ad aria che diventò una delle moto più amate d'Europa. La livrea, che si chiama "1981" e che è ispirata proprio alla XT, insieme al classico look da scrambler, sono la celebrazione della motocicletta iconica e la messa in strada di un autentico mito.

    Cogliere al volo l'opportunità di effettuare in test è semplicissimo: si può prenotare il proprio turno on line, accedendo a questo link: https://bit.ly/2VEwXrq

    La passione per le due ruote viene enfatizzata anche da un piccolo museo allestito per l'occasione: attraverso un percorso storico è possibile fare un salto nel passato grazie alle opere d'arte che, con motore e ciclistica siglate Yamaha, hanno scritto pagine di storia non solo del marchio giapponese, ma del motociclismo in generale.

    Ospite d'eccezione Giacomo Agostini, che nel marzo 1974 fece il suo debutto sportivo con Yamaha in sella ad una TZ 700, con la quale vinse la 200 miglia di Daytona, e che durante ASI Motoshow è a disposizione dei fan presso lo stand Yamaha.

    A Varano il pubblico può ammirare il pluri iridato campione insieme a Steve Baker, Christian Sarronallo e Rigal Hubert che costituiscono lo Yamaha Historic Racing Team, in una esibizione che promette emozioni.

  • Il Freedom On Tour di Harley Davidson a The Reunion

    Harley-Davidson® sarà presente in forma ufficiale all’ormai imminente appuntamento con The Reunion, che si terrà il prossimo weekend - sabato 20 e domenica 21 maggio - presso l’Autodromo di Monza. L’evento è una delle tappe inserite nel calendario del road show H-D Freedom on Tour 2018 promosso da Harley-Davidson Italia e realizzato in collaborazione con le Concessionarie della rete ufficiale Harley® in Italia che aderiscono all’iniziativa. Giunta alla quarta edizione, The Reunion è un raduno dedicato agli appassionati di motociclette cafe racer, scrambler e special dallo stile classico,

    Harley-Davidson Italia sarà presente con lo stand Dark Custom dove verranno esposti anche i nuovi modelli Sportster Iron 1200™e Forty-Eight® Special appena presentati. Inoltre, una speciale crew di H-D Monza fornirà il supporto necessario all’effettuazione dei demo ride previsti, grazie ai quali il pubblico potrà guidare le moto della gamma Harley-Davidson 2018, inclusi i nuovi modelli Sportster.
    Sullo stand Harley® verrà inoltre esposta la special realizzata da H-D Monza nell’ambito della Battle of the Kings 2018.

    A disposizione di chi vuole guidare le nuove H-D® MY18 c’è anche abbigliamento Harley-Davidson® (caschi, giubbotti e guanti), per poter avere un’esperienza ancora più completa del prodotto, dello stile e del mondo Harley®.
    Per effettuare le prove è necessario essere in possesso di patente A illimitata in corso di validità e di abbigliamento consono.

    www.h-d.com

  • Il Suzuki Katana Hill Climb Tour chiude in bellezza a Bormio

    Dopo il successo riscosso nello scorso weekend, quando oltre 120 motociclisti hanno provato la Katana sul Passo della Raticosa, il Katana Hill Climb Tour si appresta a chiudere in bellezza il suo calendario e l’intera stagione 2019 dei demo ride itineranti organizzati da Suzuki. Sabato 27 e domenica 28 luglio sono infatti in programma a Bormio, in provincia di Sondrio, le ultime due date della manifestazione che ha portato i test ride della Katana in giro per l'Italia, su alcune tra le più belle strade di montagna del Paese. Chi parteciperà a questo appuntamento potrà toccare con mano le doti della Katana sulle splendide curve che portano verso il Passo dello Stelvio, secondo valico stradale più alto d’Europa.


    Appuntamento al Bar Lord Byron

    A Bormio la struttura del Katana Hill Climb Tour farà base presso il Bar Lord Byron, in via Generale Luigi Reverberi 20, che nello stesso weekend festeggerà il passaggio a una nuova gestione. Del locale ora si occuperà Massimo Carnini, personaggio di spicco del Moto Club Stelvio International e dell’omonimo Motoraduno. È quindi certo che le due giornate dell’Hill Climb Tour si svolgeranno in un clima più che mai allegro e conviviale, all’insegna di una grande passione per le due ruote. Per tutti i partecipanti ci sarà inoltre come omaggio un pratico zainetto Katana.


    Come partecipare al Suzuki Katana Hill Climb Tour

    Prendere parte al Katana Hill Climb Tour di Bormio sarà molto semplice. Non sarà infatti necessario fare registrazioni preventive o prenotazioni online. Basterà presentarsi con una patente valida e il necessario abbigliamento tecnico presso la struttura Suzuki, compilare i moduli del caso e si potrà saltare subito in sella a uno dei sei esemplari di Katana disponibili, fino a esaurimento posti. Le prove si terranno sia la mattina sia il pomeriggio, indicativamente nelle fasce orarie 9 - 13 e 14 - 18. Ogni giro avrà una durata prevista di 30 minuti circa e si svolgerà su strade aperte al traffico, dietro un apripista dell’organizzazione Suzuki.


    Suzuki, tradizione e innovazione dal 1909

    Suzuki Motor Corporation è uno dei principali costruttori mondiali di automobili, motocicli e motori fuoribordo.

    L’Azienda nasce nel 1909 da un’idea imprenditoriale di Michio Suzuki, che, nella cittadina di Hamamatsu, in Giappone, costruisce uno stabilimento per la produzione di telai tessili.

    Nel 1920 l’Azienda viene profondamente riorganizzata al fine di intraprendere il cammino industriale su scala internazionale, prendendo il nome di Suzuki Loom Manufacturing Co.

    Nel 1952 Suzuki debutta nel settore motociclistico, producendo la sua prima bicicletta motorizzata, la Power Free, e dieci anni più tardi, nel 1962, vince il suo primo Campionato del Mondo di velocità nella Classe 50. Da allora Suzuki è grande protagonista nelle competizioni, in pista come nel motocross. Con in sella piloti leggendari quali Barry Sheene e Kevin Schwantz coglie innumerevoli successi iridati. Nel suo albo d’oro figurano anche 12 titoli nel Mondiale Endurance a squadre, 13 allori nel Campionato AMA Superbike e varie vittorie alla 24 Ore di Le Mans e al Bol d’Or, oltre che al Tourist Trophy dell’Isola di Man.

     

    moto.suzuki.it/katana