Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Sabato, Sab Set 2020
  • MotoGP e Superbike: Marquez cala l'asso, Jonathan prende un due di picche

    Nella giornata in cui sembrava certo il secondo titolo Superbike per Jonathan Rea è stato Mark Marquez ha portare a casa il quinto titolo mondiale, il terzo nella classe regina, con un vittoria a suggellare una stagione vinta con cuore e testa. Cade Valentino Rossi, doppietta adrenalinica di Davies sulla Panigale.

  • MotoGP Jerez: domina Pedrosa, Rossi domenica nera

    Domenica trionfale per gli spagnoli in terra di Spagna, incanta tutti Dani Pedrosa che regola anche il velocissimo compagno, mentre un insospettabile Jorge Lorenzo riguadagna il podio. Domenica nera per Valentino Rossi, che per un soffio non perde la testa del campionato, ma brutto spettacolo vederlo arrancare fino al traguardo.

  • MotoGP Jerez: Ducati che botto!!! Marquez in fuga

    Marc Marquez domina la gara della MotoGP in Spagna, e con l'aiuto di un incidente che sbaraglia la concorrenza, allunga in classifica con un vantaggio che a inizio campionato ha già il gusto di un altro titolo mondiale. Grande delusione in casa Ducati, soffrono le Yamaha.

  • MotoGP Jerez: Rossi tutto in fuga

    Domenica da pazzi sul circuito spagnolo, dove gli spagnoli abdicano almeno per una Domenica al vecchio leone, che scappa come una gazzella e se la ride come una jena. Un circo che ha proposto emozioni solo per quanto riguarda il dottore, e... per quella dichiarazione di Jorge.

  • MotoGP: anche Aprilia pronta con la nuova ala

    Anche Aprilia sta per debuttare con la sua versione dell'ala montata davanti al forcellone, lo si potrà vedere già durante la gara di Jerez. Come prevedibile, e come accade già normalmente in Formula1, i reclami contro elementi per qualcuno fuori regolamento, se approvati, vengono adottati anche dalle altre case.

    E' già accaduto per Honda, che ha presentato la sua versione ad Austi, ora tocca ad Aprilia a far debuttare la sua versione, che sarà presente a Jerez su tre moto vista la partecipazione di Bradley Smith come wildcard.

    La cordata dei team che avevano sporto reclamo era composto proprio da Honda, Aprilia ma anche da KTM e Suzuki. All'appello manca Yamaha, che ha detta di Valentino hanno già in preparazione la loro versione della stessa ala, anche se non ha precisato il GP di debutto.

  • Superbike Jerez in TV: Bautista gioca in casa, si riparte

    La Superbike torna finalmente in pista, dopo lunghe quattro settimane di assenza, le derivate di serie arrivano sul circuito di Jerez, intitolato a Angel Nieto. Il ricordo ormai un po' sbiadito di Imola ci riporta all'unica pista fin qui poco favorevole alla Ducati, e specialmente ad Alvaro Bautista, che affrontandolo per la prima volta non è riuscito a portare al massimo rendimento la sua guida e la potenza della Ducati Panigale V4R.

    Sarà quindi una ripartenza e una trepida attesa per vedere se Ducati riproporrà la sua supremazia, se Kawasaki tornerà ad inseguire Alvaro Bautista pur spremendo ogni cavallo della ZX10RR, e se Chaz Davies visto in grande spolvero a Imola ha finalmente preso confidenza con la nuova quattro cilindri di Borgo Panigale.

    Da non sotto valutare però la bagarre che si può scatenare dietro al solito Bautista in fuga, con le Yamaha ormai arrivate al livello di Kawasaki, e questa BMW S1000RR con in sella Tom Sykes che inizia a far capolino nelle posizioni che contano.

    C'è sempre grande attesa per Marco Melandri, ma anche per le Honda che sono attese al cambio deciso di passo.

    Programmazione TV Sky e TV8

    Programmazione TV Eurosport

  • Superbike Jerez programmazione TV: giù la visiera, si torna in pista

    Riparte finalmente anche il campionato mondiale Superbike, sarà uno sprint velocissimo, ma sicuramente intenso, i campioni della massima divisione delle derivate di serie daranno il massimo per portarsi a casa il titolo più anomale della storia della Superbike.

  • Superbike Jerez: il caldo torrido colora tutto di rosso Ducati

    La ripartenza del campionato mondiale Superbike regala alla Ducati e a Scott Redding un week end quasi perfetto, un solo sprazzo di verde in mezzo al rosso, e sotto le mascherine del team Aruba Ducati si allargano grandi sorrisi.