fbpx
1000 Sassi 2021
Categoria: Biker World

Parte alla grande, e stupisce già dalla prima edizione la 1000 SASSI, evento di Adventouring FMI che ha portato i trecentosette fortunati iscritti a conoscere le più belle strade sterrate della Toscana compresa nell'anello formato dalle città di Figline Valdarno, Volterra e Massa Marittima dal 9 al 12 giugno.


Stupisce gli organizzatori, per la risposta e la fiducia che il pubblico del tassello ha accordato fin dai primi momenti dall'apertura delle iscrizioni, tanto da vederle sold out in un tempo brevissimo; per l'entusiasmo di chi ha vissuto la formula “Explorer” di tre giorni, per lo spirito e l'energia cresciuta costantemente durante lo svolgimento della manifestazione; per i commenti entusiastici di chi, già dai momenti della conclusione dell'evento, si dichiarava pronto a vivere l'esperienza 1000 SASSI anche nella prossima edizione.

1000 Sassi 1

Molto felici i partecipanti per la qualità dell'organizzazione del Motoclub Motolampeggio, (veterano nell'organizzazione di eventi di livello nazionale, sia in pista col Trofeo Italiano Amatori che nel turismo stradale con  la 20.000 Pieghe e Genova-Palermo in moto) capitanato da Daniele Alessandrini e coadiuvato nella supervisione dei percorsi da Luca Viola di RunForFun; per le partenze e gli arrivi nelle piazze-monumento delle nostre città storiche; per l'accoglienza alberghiera e la ristorazione; per l'assistenza lungo il percorso della impeccabile macchina dei soccorsi medici, meccanici, logistici; per la bellezza dei percorsi vari, inediti, avvincenti, a tratti tecnici il giusto nelle prime ore della mattina quando si è carichi e freschi da mettere quella spruzzata di pepe sulle numerosissime e scorrevoli strade bianche toscane: il vero fiore all'occhiello di questa prima edizione di 1000 Sassi.
1000 Sassi 3


Ai circa duecento partecipanti della formula “Explorer” partiti  giovedi 10 Giugno da Figline, si sono affiancati la mattina del sabato 12 a Massa Marittima i 107 iscritti alla formula “One day” che prevedeva l'arrivo dell’ultima tappa tutti insieme a Figline Valdarno.
Per le premiazioni finali le moto sono state divise in tre gruppi;  moto da rally, vintage (moto con oltre venticinque anni) e storiche (moto con oltre 30 anni).

1000 Sassi 2

La grande scommessa degli organizzatori della 1000Sassi era di riuscire a costruire un evento che potesse richiamare un pubblico di “non specialisti” o neofiti della disciplina, che dovevano in gran parte iniziare la difficile arte della navigazione con file GPX (oppure noleggiando il “Tripy” messo a disposizione dall'organizzazione) e vivere un'esperienza comunque impegnativa di tre giorni con tappe medie di 250 chilometri su strade prevalentemente sterrate. Una scommessa sicuramente vinta, anche a giudicare dal parco moto partecipante, non strettamente formato da moto specialistiche come siamo abituati a vedere sempre di più durante questo tipo di manifestazione. Per i più esperti, che hanno trovato nella bellezza dei tracciati comunque pane per i loro denti, erano disponibili anche i roadbook cartacei.

I partecipanti erano monitorati in tempo reale grazie all'app di tracciamento “Whip Live” ideata da Gioele Meoni che permetteva agli organizzatori di conoscere la posizione di ciascuno e che si è dimostrata utilissima e molto pratica: senza dubbio un valore aggiunto alla sicurezza per manifestazioni di questo genere che diventerà un upgrade assolutamente indispensabile.

Franco Picco

Fra gli ospiti alla manifestazione, oltre all'apripista Franco Picco, partecipante all'ultima edizione della Parigi-Dakar, Giovanni Copioli Presidente FMI, Rocco Lopardo responsabile del settore turismo FMI, Maurizio Bombarda di Ber Racing e Daniele Maletti di Pirelli Italia.
1000 SASSI già da questa prima edizione si affaccia al mondo delle manifestazioni entro-fuoristrada per moto over 150 kg di peso da “protagonista” e riscuote il graditissimo consenso entusiasta dei partecipanti che attendono già con trepidazione la prossima edizione.

1000 Sassi 4

Motolampeggio e lo staff organizzativo ringrazia i partner che hanno sostenuto 1000 SASSI: Honda Italia, Metzeler, Ber Racing-Arai, Macna Italia, Enduristan Italia, che con il loro apporto hanno contribuito al buon esito dell’evento; le amministrazioni comunali, che hanno concesso le loro piazze più belle per gli arrivi o le soste: Figline Valdarno, Poggibonsi, Volterra, Casciana Terme, Sovicille, oltre ovviamente tutti i comuni interessati all'attraversamento della manifestazione

1000 Sassi 5


“Un ringraziamento particolare va alla Federazione Motociclistica Italiana per aver concesso l’autorizzazione ad un evento nazionale così importante ed in particolare al Presidente Giovanni Copioli e Vicepresidente Rocco Lopardo che ci hanno onorato della loro presenza e partecipazione straordinaria all’evento.
Infine un grandissimo ringraziamento va a tutti i partecipanti che ci hanno scelto e che con la loro presenza, passione ed entusiasmo, hanno contribuito a rendere questa prima edizione della 1000 SASSI un evento  speciale”, ha commentato Daniele Alessandrini a termine della manifestazione, “Per la seconda edizione della 1000 SASSI che si terrà a Giugno 2022, l’organizzatore ha già definito i percorsi, quasi tutte le location di sosta e il programma definitivo (che verrà comunicato a Settembre 2021) dopo di che, vi aspetteremo a braccia aperte a gennaio 2022 per all'apertura delle iscrizioni!”

GALLERY

CARLO NANNINI

Back To Top