fbpx
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Mercoledì, Mer Gen 2021

"Tra Sirene e Samurai"

Strane le coincidenze nella vita di un motociclista.  Alle 8 del mattino mi trovo a fantasticare con wolf (rigorosamente via sms ) su come vorrei costruire un’officina dei sogni, con tanto di pavimento a scacchi,ed esattamente 11 ore dopo mi ritrovo a poggiare i piedi su un pavimento gemello  di quello delle miei fantasie, interrotto solo da una splendida “finestra” in robusto cristallo che porta subito la vista e i sogni al piano inferiore. Ho varcato la soglia, delle Officine Mermaid.

L’instancabile Max del Motoquick mi presenta Dario “chef” delle officine, ma quasi sfiorando la cafoneria, mi precipito alla scoperta del negozio, attratto come un bimbo da tutti i “giocattoloni” di metallo presente che via, via si presentano alla mia vista. Samurai chopper, Deus, Zaeta, Harley di vario tipo e foggia, parcheggiate tra l’affascinate esposizione interna, l’officina  super attrezzata (con addirittura un ponte a scomparsa) e l’ampio marciapiede antistante.

Come in un perfetto salotto di amici mi viene subito offerta una birretta fresca e dissetante, mentre Dario mi racconta un po’ la storia delle officine. Da perfetto ignorantone chiedo subito il significato del nome, che scopro essere “semplicemente” la traduzione in lingua inglese della parola sirena, che forse meno semplicemente è un tatuaggio che Dario si porta addosso, con profondi significati custoditi gelosamente tra i pigmenti colorati.

Sono stati i primi a commercializzare le moto marchiate “samurai chopper” nonché i primi in Italia a far immatricolare ed omologare il telaio rigido. Le samurai montano motore Harley e in poche mosse possono diventare esemplari unici. In pratica possiamo acquistare una moto già customizzata a nostro piacimento, conservando la garanzia di 2 anni sul mezzo. Non male.

E le finezze non finiscono qui, la mia curiosità è attratta da una motocicletta marchiata DEUS, di cui devo aimè confessare di non conoscere prima di entrare alle officine mermaid; In pratica sono moto australiane, degli scrambler che montano motori yamaha anni ’80, una vera chicca. Il marchio Deus è partito dall’abbigliamento per poi commercializzare queste motociclette davvero uniche.

E tutto mi sarei aspettato tranne che sentir parlare di Rossi in un ambiente tanto lontano dal mondo dei semimanubri; ma si parla di Graziano, papà di Valentino, che ha contribuito alla creazione del marchio Zaeta, ovvero moto da shorttrak omologate per la circolazione stradale. Sono talmente attratto da questi mezzi, da aver strappato a Dario la mezza promessa di un test drive.

L’officina è nella sapienti (e capienti) mani di Toto e Roberto. Qui le moto vengono tagli andate, curate, customizzate e a volte rese uniche. Salvo casi rari, le moto usate ritirate in permuta dalle officine vengono modificate, customizzate e personalizzate prima di essere rimesse in vendita; un altro valore aggiunto a motociclette già di per se oggetti preziosi.

Stefania si occupa del mercandise; possiamo trovare all’interno del negozio abbigliamento marchiato Mermaid, samurai chopper e deus e splendidi caschi ruby interamente in carbonio. Ovviamente c’è la possibilità di far personalizzare anche i caschi oltre che alle moto.

Chiedo di poter visitare il piano inferiore, quello oltre la “teca” di vetro, mi accompagna Tony (che si occupa del lato ricambi); scatto foto in quantità industriale, ma l’architetto che c’è in me non può non apprezzare tale finezza sia estetica che costruttiva, con un ponte idraulico per portare giù le moto.

Un ultimo sguardo alle statuarie Samurai, dal nome tanto evocativo, strette di mano, altra foto al pavimento dei miei sogni… complimenti davvero a Dario ed  al suo staff, l’ambiente e l’atmosfera sono davvero speciali.

 

OFFICINE MERMAID srl
Via G. Thaon de Revel, 4
Milano

TELEFONO
tel 0297378526 fax 0297378527

www.officinemermaid.com

 

Fagna

 

{phocagallery view=category|categoryid=115|limitstart=0|limitcount=0}