fbpx
MXGP Maggiora
Categoria: Sport

È il Maggiora Park con la sua iconica pista ad ospitare la settima prova del campionato mindiale motocross, terzo di quattro appuntamenti nel bel paese, ultima tappa italiana sarà domenica 15 maggio col gp di sardegna.

Fango e terra per un buon appassionato di cross sono la ricetta giusta, vanno solo amalgamati con tasselli, rumore, benzina e qualche bella ragazza e il piatto forte di giornata è fatto. Ma qualche volta capita come nelle migliori ricette di abbondare di qualche ingrediente,  questa volta è stata l'acqua ad aver fatto impazzire la ma...ggiora.

Tim Gajser all'inseguimento

A causa delle pessime previsioni meteo e molti infortunati nella classe regina come Herlings, Prado e Feevre, la presenza di pubblico è stata sicuramente sotto le aspettave. Nella Mx-gp holeshot a sorpresa per Calvin Vlaanderen davanti a Gajser e Renaux, è proprio quest'ultimo che forte del miglior tempo nelle qualifiche del sabato, dopo un paio di curve passa in seconda posizione andando all'inseguimento di Calvin.

Dopo 10 minuti di gara iniza a piovere e la pista inizia a farsi insidiosa, Seewer inizia a rimontare dalle retrovie, mentre Vlaanderen, rimasto in testa x metà gara deve cedere alla supremazia prima di Renaux e subito dopo di Gajser. A otto minuti dallo scadere del tempo regolamentare di gara (30 minuti piu 2 giri) Tim sorpassa Renaux che perde concentrazione e inizia a commettere errori e incetezze che lo porteranno all'ultimo giro a perdere la seconda posizione dietro a Seewer.

MXGP Maggiora

GARA 2 sotto un bel sole , bella partenza per Ben Watson che conquista l'holeshot davanti a Paul Jonass, Seewer e Gajser. Dopo quattro minuti di gara passa a condurre Jonass che dopo pochi giri deve cedere la testa della corsa ad uno scatenato Tim Gajser seguito a ruota da Seewer, terzo classificato Maxime Renaux.

Nella Mx 2 è Matteo Guadagnini a conquistare il suo primo holeshot stagionale, ma i sogni di gloria si spengono alla terza curva dove Matteo perde il controllo della moto che sbanda e si mette di traverso bloccando la strada a Tom Vialle e coinvolgendo  nel mucchio un nutrito numero di piloti, Passa indenne la tabella rossa del leader di campionato a Jago Geerts che va a vincere davanti a 2 piloti meno blasonati quali Stephen Rubini e Isak Gifting.

Partenza MXGP Maggiora

Da segnalare la quarta piazza del figlio d'arte Liam Everts e della strepitosa rimonta di Vialle che ha tagliato il traguardo quinto. La seconda manche è una lotta a due , combattuta a suon di giri veloci , la spunta Vialle precedendo di un solo secondo il vincitore di giornata Jago Geerts e un più attardato Simon Langenfelder. Weekend da dimenticare per Guadagnini che dopo il ritiro in gara uno  ha concluso gara due decimo attardato da una caduta mentre si trovava in quinta posizione.

Fabio Baratti

Risultati e classifiche

Monster Energy Girl Maggiora

 

GALLERY

 

Back To Top