Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Sabato, Sab Ago 2020

Moto Guzzi V85 Black Eagle

Non è una novità vedere esercizi di stile di Oberdan Bezzi, quasi sempre azzeccati e in linea con i gusti dei motociclisti, questa volta si chiama Moto Guzzi V85 Black Eagle


Il nome già di per sé è suggestivo, questa sportiva di media cilindrata è costruita sulla piattaforma V85, quella che sta segnando numeri davvero interessanti per la produzione Moto Guzzi von l'adventourer V85TT. Il nuovo motore da 853cc e 80 cavalli, sembra che per Oberdan Bezzi possa far rinascere l'interesse che ci fu per la MGS-01, splendida Superbike messa a punto dal reparto corse Moto Guzzi, che in molti hanno atteso in versione stradale.

Questa "Black Eagle" ne ripercorre la filosofia e le linee, cupolino, codino corto e rastremato come si usa adesso, e poi tutta la meccanica a vista, che in un guzzista, ma non solo, è quanto di meglio si possa guardare. Basata sulla V85TT, quindi non estrema come la MGS-01 o come il progetto RSCA vistpo non molto tempo fa, si configura come una sportiva media divertente e facile, per un ritorno a quel motociclismo sportivo stradale che ricomincia a far capolino.

Che diventi qualcosa di reale per la produzione Moto Guzzi è molto difficile, ma non è detto che qualche officina non la faccia diventare reale, come accade spesso per le produzioni dei fratelli Guareschii.

Michele Rubin

Avatar di Wolf