Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Mercoledì, Mer Gen 2020

Lessinia Adventour

Per gli amanti dell’adventouring ci sono due date da segnare subito in rosso sul calendario 2020.


La prima è quella del 18 gennaio quando, alle 15 sul palco “Dakar/Africa” al Padiglione 7 Area 20A-D del Motor Bike Expo, verrà presentata ufficialmente la prima edizione del Lessinia AdvenTour.
La seconda e ancor più importante data da memorizzare è quella del 2 agosto 2020, quando questo evento inedito prenderà per la prima volta il via portando i motociclisti a scoprire i più affascinanti panorami e tracciati del Parco dei Monti Lessini.
Un territorio unico, tutto da scoprire
Far scoprire la magia dei Monti Lessini con una formula inedita è la missione del Lessinia AdvenTour, nuovo evento che si inserisce nel panorama delle manifestazioni dedicate all’Adventouring, ovvero l’esplorazione in moto che unisce al piacere del turismo il pizzico
dell’avventura off road. Il nuovo evento ideato e organizzato dal Moto Club Eat Sleep Ride, sodalizio motociclistico veronese nato proprio con l’intento di promuovere la cultura del viaggiare in moto e il territorio, mira a far apprezzare queste terre montane comprese tra lago, pianura e pregiati vigneti. “Chiunque ami fare turismo in moto, si sentirà a casa tra i Monti Lessini” è stato il loro pensiero e c’è da fidarsi: in pochi anni il club è riuscito a farsi notare con eventi originali come il Lessinia By Night, scampagnata in notturna che registra il sold-out con ampio anticipo.
Facendo tesoro di quest’esperienza, il Lessinia AdvenTour vuole alzare il tiro con l’obiettivo di portare motociclisti da tutta Italia (e non solo) a conoscere in modo responsabile e consapevole un territorio tanto bello quanto talvolta sottovalutato, un po’ schiacciato dalla fama delle aree confinanti come il Lago di Garda e il Trentino. “Il Parco dei Monti Lessini ha scenari di straordinaria bellezza” - ci spiega Ciro De Carli, presidente del Moto Club Eat Sleep Ride - “e il nostro sogno è condividerla con altri motociclisti nel rispetto del territorio”. Tutti conoscono le eccellenze di queste zone, come i vigneti della Valpolicella, di Bardolino, Custoza, Soave, gli uliveti sui pendii
che scendono verso il lago oppure il Formaggio Monte Veronese. Eppure spesso il turista non considera l’area come un magnifico tutt’uno che in pochi chilometri sa stregare. “Vogliamo proporre un itinerario insolito” - prosegue De Carli - “Il percorso, selezionato in anni di esperienza
sui nostri monti, permetterà a qualsiasi appassionato di apprezzare panorami indimenticabili, vivere
una giornata d’avventura e scoperta senza correre rischi e transitare dove normalmente non è possibile farlo”. E, in più, degustando i prodotti tipici.
La prima edizione del Lessinia AdvenTour - ricordiamo primo evento di adventouring mai organizzato in questo territorio - si terrà il 2 agosto 2020 e sarà possibile iscriversi dal 30 marzo fino al 28 giugno (o al raggiungimento della quota massima di 300 partecipanti). Verrà presentato in tutti i suoi dettagli durante Motor Bike Expo, alla Fiera di Verona, il prossimo 18 gennaio alle ore 15 sul palco “Dakar-Africa” al padiglione 4. Durante tutti i giorni della fiera veronese, inoltre, lo staff di Eat Sleep Ride sarà a disposizione per illustrare nel dettaglio il programma al padiglione 6, stand 21X, ospite di ECO-Zero Fiumini Green, partner dell’evento. Già perché anche l’attenzione all’ambiente fa parte della visione di questi motociclisti veronesi. Sono infatti previste quattro categorie di partecipanti: oltre a maxi-enduro, vintage heroes e scrambler sono state inserite anche le elettriche. Tra i partner segnaliamo la presenza, oltre a Motor Bike Expo e al tour operator Desartica, di tutti i principali concessionari di zona dei più prestigiosi marchi costruttori
quali KTM con Cubimoto, Yamaha con Tacconi, BMW e Honda con Motoves e di SWM con Motomaxi. La Casa varesina ha inoltre già confermato la propria presenza ufficiale all’evento.

Lessinia AdvenTour in pillole:
- Il 2 agosto si terrà la prima edizione
- È il primo evento di adventouring mai organizzato in Lessinia
- Il percorso sarà 50% sterrato e 50% stradale, si snoderà tra strade minori, piccoli borghi, bosco e tracciati offroad su panorami indimenticabili: grazie alla collaborazione con gli enti territoriali sarà infatti possibile guidare su percorsi normalmente vietati al transito motociclistico
- È un evento a carattere non competitivo
- Partenza e arrivo si svolgono in una location unica: il Forte Nugent a Pastrengo.
- Tutti partecipanti sono raggruppati in squadre da 3 a 5 componenti
- Ogni partecipante riceverà la traccia del percorso in gpx
- Punti di ristoro durante il percorso consentiranno di assaggiare alcune specialità locali e ricevere eventuale assistenza
- Un pranzo con piatti tipici è riservato a tutti i partecipanti
- Apertura iscrizioni 30 marzo 2020
- Chiusura iscrizioni 28 giugno 2020 o al raggiungimento del limite di 300 iscritti
- L’iscrizione di 70€ comprende:
- kit di benvenuto
- gadget ricordo
- ristori sul percorso
- traccia .gpx
- pranzo tipico
- assistenza lungo il percorso
- assicurazione
- Parte del ricavato sarà devoluta in beneficienza ad ABEO

4 le categorie ammesse per l’iscrizione:
- vintage heroes
- maxienduro
- scrambler
- 100% electric

Moto Club Eat Sleep Ride