fbpx
Dani Pedrosa KTM
Categoria: News Sport

Un evento molto atteso sin da quando Dani Pedrosa, snobbato da Honda, si è accasato in KTM, il fantino della MotoGP torna in pista e c'è grande attesa.


KTM lo chiedeva fin da quando ha accettato il ruolo di collaudatore, e di guida vera e propria nello sviluppo della RC16, Dani Pedrosa con i colori arancioni su una pista della MotoGP, e finalmente sta per concretizzarsi. Sulla pista del Redbull ERing, in Austria, il pilota spagnolo scenderà in pista con una wildcard.

Scopo principale è quello di provare la moto in situazione di gara, in qualità di collaudatore esperto la sua opinione in KTM resta molto importante, anche se sono passati ormai un po' di anni dalla sua ultima gara. Per questo motivo Dani è sereno e prudente, non sa quello che accadrà in pista dopo così tanto tempo, ma il suo scopo principale è quello di provare alcune parti in sviluppo in KTM

"È passato molto tempo dalla mia ultima gara e ovviamente la mentalità per un Gran Premio è molto diversa da quella di un test. Il mio obiettivo per il GP è quello di provare le cose che abbiamo sulla moto in una situazione di gara"

Sappiamo che non lo vedremo tra i primi, ma la curiosità è tanta.

 

 
Back To Top