fbpx
Jeans PMJ DEUX
Categoria: Le nostre prove

La dinamica azienda italiana PMJ che l’anno scorso ha festeggiato i suoi primi 10 anni di attività continua la sua evoluzione alla ricerca del miglior jeans per motociclisti possibile.


Una ricerca fatta di tecnologia ma sempre con un occhio di riguardo allo stile e all’eleganza italiana che tutto il mondo ci invidia.
Non c’è dubbio che i PMJ siano di fatto belli e questi DEUX in un bel blu classico, Worker Blue, tradizionale cinque tasche con un taglio asciutto, senza cuciture esterne, che ne esaltano l’eleganza della vestibilità casual, arricchita dalla cintura in pelle abbinata ed inclusa nella confezione.

Deux

Certo l’estetica è importante, ma PMJ ha sposato da sempre la causa della sicurezza nella realizzazione dei suoi jeans puntando nel contempo al confort e a una ottima vestibilità anche in sella. Un grande passo avanti è stato fatto nella collezione 2020 dove per molti prodotti, tra quali questi DEUX, viene utilizzato il tessuto T-Tex Pro. In sostanza un tessuto TWARON che sfrutta la tecnologia Single Layer.
In poche parole noi siamo abituati a jeans da moto dove il tessuto jeans viene rinforzato accoppiandolo con uno strato di materiale balistico capace di resistere all’abrasione, questo comporta, nei punti di maggior rischio un doppio strato di tessuto che, per quanto morbido, crea spessore. Ecco con il TWARON Single Layer, invece è un tessuto unico, il filato in fibra Twaron balistica è tessuta insieme al jeans rimanendo un unico strato a tutto favore della vestibilità e morbidezza del tessuto sulla pelle.
Potrebbe sembrare banale ma il jeans è anche più leggero e soprattutto più fresco cosa apprezzabile proprio nei mesi dove la moto si usa ovviamente di più.

PMJ Deux

Noi l’abbiamo in effetti messo alla prova a partire dal caldo mese di luglio e nel confronto con i sempre ottimi prodotti della stessa azienda la differenza a livello di comodità e vestibilità è evidente. Una differenza che giustifica ampiamente quel circa 10/15 % come differenza di prezzo rispetto a prodotti simili di alta gamma dove di fatto si posizionano questi PMJ.
Morbidi e comodi e ripetiamo sicuri; anche questo modello è omologato come D.P.I. (Dispositivo di Protezione Individuale) grazie alle protezioni alle ginocchia, regolabili e removibili, e a quelle ai fianchi, removibili, entrambe omologate CE 1621. Protezioni di ultima generazione molto morbide che si adattano alla forma delle ginocchia e dei fianchi senza disturbare né in sella né in caso di una eventuale passeggiata a piedi, certo se poi magari si vogliono usare i jeans indipendentemente dall’uso in moto basta rimuovere le protezione ed ecco che questi DEUX difficilmente saranno riconoscibili, se non dal marchio sul passacintura posteriore, da comuni jeans moda.

PMJ PMJ Deux


Attenzione massima dei dettagli e delle cuciture, ma anche alle diverse conformazioni fisiche, infatti per i DEUX PMJ ha previsto la disponibilità di ben tre lunghezze (32-34-36) per ogni taglia (Dalla 30 (44) alla 44 (58)) e su richiesta anche taglie extra 46 (60) e 48 (62), tanto lavoro in meno per le sarte.

Bello, sicuro ed elegante, perfetto su ogni moto, un altro passo avanti di PMJ

Tutta la gamma e la scheda tecnica sul sito PMJ

Foto di Cristina Pertile

GALLERY



Flap
Profilo

Back To Top