Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Lunedì, Lun Gen 2020
  • Goodbye Jorge!

    Il caso di Jorge Lorenzo ha segnato questo finale di stagione 2019 della MotoGP quasi rubando la scena al neo, ma vecchio, campione del mondo della MotoGP.

  • Husqvarna rientra in Moto3 con il team di Max Biaggi

    Husqvarna Motorcycles è lieta di annunciare il suo rientro nelle corse di velocità su pista con il campionato del mondo FIM classe Moto3, nel quale supporterà ufficialmente il team Max Racing.

  • MotoGP Assen: Jorge Lorenzo cade, fuori per due gare

    E' una stagione travagliata per Jorge Lorenzo, che con l'intenzione di rientrare e dare un segnale forte e chiaro alla Honda e ai suoi fan, ha dovuto invece abbandonare il circuito su un'ambulanza dopo essere russolato a 160km/h alla curva sette del tracciato di Assen.

    L'incidente è avvenuto durante le prove del mattino, con Jorge che aveva dichiarato di voler andare forte in questo gran premio, sollecitato anche dal manager del team Honda HRC, a mettere insieme tutto il materiale fornito da Honda per mettere insieme la moto più adatta al suo stile.

    Il tutto dopo il brutto incidente di Catalunya, dove il pilota maiorchino aveva fatto cadere 3 protagonisti della lotta al campionato. Nella caduta Jorge si è fratturato 2 vertebre, la T6 e la T8, che gli causeranno un fermo di due GP, quello di Assen e quello al Sachsenring, lo rivedremo a Brno.

    Lorenzo volerà domani in clinica a Lugano er cercare un rimedio veloce al problema, ma ormai è sicuro che non sarà un problema per il comapagno di squadra.

  • MotoGP Assen: Maverick Vinales sfianca la Honda di Marquez

    Il MotoGP al TT di Assen sorprende con le prime buone notizie per Yamaha, Maverick Vinales regola Marc Marquez, che pur in difesa allunga ancora su una deludente Ducati. Terza caduta per Valentino Rossi.

  • MotoGP Australia programmazione tv: lo spettacolo dei motori in riva al mare

    Il campionato mondiale MotoGP atterra in Australia, sul circuito di Phillip Island, ritenuto dai piloti tra i più divertenti e iconici.

  • MotoGP Australia: Marc Marquez schianta Maverick Vinales

    Gara spettacolare della MotoGp a Phillip Island, un duello all’ultima staccata tra Marc Marquez e Maverick Vinales che infiamma il circuito e porta a compimento un’altra grande impresa del campione del mondo. Grande partenza di Valentino Rossi, ma poi si perde.

  • MotoGP Giappone: è Marc Marquez piglia tutto

    MotoGP in Giappone che segna un’altra tappa importante per Marc Marquez, una delle ultime roccaforti che gli resistevano è caduta, novantesima pole, vittoria e titolo costruttori per la Honda, non un buon week end, un vero e proprio trionfo.

  • MotoGP Motegi: novantesima pole per Marc Marquez

    Pole position per Marc Marquez nella gara di MotoGP di Motegi. In casa della Honda Marc mette in mostra i muscoli se mai ce ne fosse stato bisogno, e regola tutti gli avversari con buona pace di mamma Honda, visto che dal secondo al quarto posto ci sono le Yamaha.

  • MotoGP Valencia in TV: si chiude la stagione 2019

    Con i titoli già assegnati e la famiglia Marquez che festeggia un talento che sembra essere radicato nel DNA, il motomondiale si appresta a chiudere i battenti e a iniziare le vacanze invernali. I piltoti della MotoGP scenderanno in pista ancora una volta e nonostante non resti in palio nulla, possiamo scommetterci che se le daranno di santa ragione. Siamo in cadsa degli spagnoli, ma gli spagnoli che possono vincere, e che hanno vinto, in questa dstagione sono più di uno.

    Marc Marquez, Alex Rins e Maverick Vinales sono pronti alla bagarre. E proprio su quest'ultimo sono puntati gli occhi, in forte crescita nelle ultime due gare, è chiamato a confermare che il percorso di recupero della Yamaha dal punto di vista delle performance ciclistiche ed elettroniche è terminato, mentre soi attende che la casa di Iwata trovi anche una manciata di cavalli, ora che da questo punto di vista sembra quasi essere il fanalino di coda in fatto di motore.

    Non è spagnolo ma in Spagna è di casa, tra i contendenti ci sarà sicuramente anche il solito Fabio Quartararo, capace di prestazioni incredibili in qualifica, ma ancora in difficoltà nella distanza di gara. Attendiamo ancora un Valentino Rossi che torni sul podio.

    Ultima gara per Jorge Lorenzo, che ha comunicato di voler terminare la sua esperienza nelle corse, a causa degli infortuni e delle difficoltà che sta attraversando con Honda.

    Programmazione sulle reti Sky

  • MotoGP Valencia: Marc Marquez vince su Fabio Quartararo

    Ultima gara di campionato assegnata a Marc Marquez, in una gara che solo nelle prime fasi ha avuto qualche sussuslto di spettacolo il campione del mondo ha rincorso e poi regolato il giovane Fabio Quartararo.

  • MotoGP Valencia: sesta pole per Fabio Quartararo

    Ultima pole position ancora a Fabio Quartararo, il giovane pilota francese è diventato ormai un cliente fisso della prima casella della griglia, anche la pista di Valencia si inchina al nuovo velocista della MotoGP.

  • MotoGP Valentino Rossi: è il momento di decidere

    Il week end di Assen ha lasciato qualche strascico nel box di Valentino Rossi, il nove volte campione del mondo ha fatto segnare il terzo zero in tre gare, a parte l'incolpevole caduta della Catalunya, quello che è più evidente è la difficoltà nel mettere a punto la moto che lo porta ormai troppo spesso a non entrare nella Q1, dovendo quindi poi battagliare nelle retrovie per tirarsi fuori una situazione caotica, che lo ha già portato a due errori.

    Quello che stona e ha fatto nascere parecchi interrogativi è l'ultima data ad Assen, dove Valentino è stato l'unico pilota Yamaha a faticare, mentre i suoi compagni di marca si piazzavano nei primi 5 posti, con la vittoria di Maverick Vinales. Una situazione invertita visto che dopo le prime gare, sembrava l'unico pilota a poter dare risultati alla casa dei tre diapason.

    Le tesi che vengono dall'ambiente sono diverse, le elenca tutte Carlo Pernat, che le individua in tre punti fondamentali: Valentino è arrivato a fine carriera, la moto non funziona o la squadra non funziona.

    Pernat scarta subito due delle tre tesi, no al fine carriera di Valentino perchè ha fatto vedere di poter andare ancora a podio, no anche ai problemi alla moto perchè questo week end la M1 ha lavorato bene con gli altri tre piloti. Per Pernat i problemi sono nel box e si aspetta che Valentino prenda delle decisioni rapide, prima di compromettere completamente la stagione. Le difficoltà di trovare il giusto setting il sabato, minano seriamente le prestazioni possibili la domenica.

    Di diverso avviso Loris Reggiani, commentatore della MotoGP ed ex pilota del motomondiale, è proprio l'età di Valentino il problema. La velocità non è un problema per Rossi, ce l'ha ancora, ma con il passare degli anni si perde la capacità di correre sopra ai problemi della moto, quello che riescono a fare giovani come Quartaro e qualche volta Vinales, con una M1 che sicuramente mostra i suoi limiti.

    Visioni diverse, è una vicenda che sta catalizzando lo stuolo di fan che avevano visto Valentino presentarsi a inizio campionato in buona forma, ma catalizza anche l'ambiente della MotoGP che da vent'anni vive e respira Valentino Rossi.

  • MotoGP: Andrea Iannone in attesa delle controanalisi, i dubbi

    Si resta in attesa del nuovo test di controanalisi previsto a Gennaio per Andrea Iannone, trovato positivo nel week end di Sepang ad una sostanza anabolizzante proibita, il drostanolone.

  • MotoGP: Andrea Iannone positivo al doping

    Un brutto colpo per Aprilia e per Andrea Iannone, trovato positivo al test antidoping dopo il turno di Sepang. La notizia è stata diffusa oggi dalla FIM e prevede la sospensione del pilota di Vasto fino a nuova verifica e decisione.

  • MotoGP: Jorge Lorenzo dice addio alle corse

    La'nnuncio ormai atteso da diverse gare è arrivato, Jorge Lorenzo chiude la sua carriera con la fine della stagione 2020, con il gran premio di Valencia che si disputerà questo week end.

  • MotoGP: Marc Marquez fa il punto prima del semaforo

    Mancano ormai poche ore all'inizio del campionato mondiale MotoGP ed è il campione del mondo Marc Marquez a fare il punto della situazione su quali saranno i principali avversari per questo campionato 2019.

    I risultati dei test sono stati abbastanza chiari, una presenza importante sarà quella di Maverick Vinales, se la sua Yamaha M1 2019 sarà in grado di supportare il duo Yamaha durante il campionato. Marquez quindi non tralascia nemmeno Rossi nella lotta mondiale, che dall'alto dei suoi 40 anni è ancora pesato come uno dei possibili pretendenti al titolo. Rossi si affaccia a questa nuova stagione in grande forma fisica, ma questi giovani leoni sono ossi duri.

    Tra gli avversari Marc ovviamente non può non mettere il suo nuovo compagno di squadra, Jorge Lorenzo, impegnato in un adattamento che nell'ultima giornata di test ha avuto una svolta molto positiva, ma che dovrà coprire il gap storico con Marquez. Aggiunti a questi soliti noti Marc menziona anche la Suzuki di Alex Rins, capace nei test di affacciarsi sempre tra i primi come era accaduto lo scorso anno a fine stagione.

    Mancano ovviamente le Ducati, che non hanno brillato nei test, in particolare quella di Andrea Dovizioso, che Marquez dice essersi semplicemente nascosoto durante i test prestagionali, mentre sarà sicuramente tra i protagonisti nella lotta al titolo.

  • Superbike Qatar in tv: ultimo round spettacolare nel deserto

    Programmazione TV della data di chiusura per il campionato mondiale Superbike, che corre in notturna sul tracciato del Qatar, spettacolare circuito illuminato nel deserto, offre lo spettacolo unico delle derivate di serie sotto i riflettori.

  • Superbike Qatar: Jonathan Rea non lascia nemmeno gli avanzi

    Turno conclusivo della Superbike sul circuito del Qatar, nella notte del deserto Jonathan Rea a dominato tutte e tre le gare del round, dimostrando ancora una volta che i cinque titoli mondiali sono frutto di un grande talento e di tanto carattere.

  • Superbike: Caricasulo e Gerloff in Yamaha nel 2020

    Line-up completamente rinnovata per il team Yamaha GRT in Superbike.

  • Superbike: esce Laguna Seca, entra il circuito di Barcellona

    Il circuito di Barcellona, che già ospita il motomondiale MotoGP e la Formula1 entra a far parte del calendario 2020 del mondiale Superbike.