fbpx
Sono troppo vecchio
Categoria: trafiletti

Già, ormai ho superato abbondantemente la mezza età e sono in quella fase che porta inesorabilmente, si spera il più lentamente e tardi possibile, all’ultimo viaggio.


Ok, si fa per dire, ma purtroppo la morte è l’unica certezza della vita! Tragico? pessimista? No solo realista nei confronti di qualcosa di inevitabile e mai prevedibile.
La vita è un continuo crescere e, a meno che siate Benjamin Button, invecchiare.

Anche la “vita” motociclistica ha i suoi tempi e le sue età che cresce di pari passo con quella anagrafica e quasi mai con quella mentale.
Indipendentemente dal nostro passato motociclistico ci sono però dei chiari segnali che stai invecchiando:
- Se per salire in sella cominci a sembrare un robot grippato…
- Se il tuo giubbotto preferito, quello che usi da sempre, ha colori sgargianti improbabili…
- Se ti ricordi che il casco  non era obbligatorio e l’ABS era solo una sequenza di lettere…
- Se ti ricordi il profumo dell’olio bruciato magari aromatizzato al ricino…
- Se più che al tempo sul giro e la gomma chiusa punti al ritorno a casa intero…
- Se passi più tempo a tavola a mezzogiorno che in sella nelle uscite in moto…
- Se il tuo box si riempie di cimeli raccolti negli anni, caschi, giubbotti, medaglie e trofei da cui non PUOI separarti…
- Se invece di smettere cominci a fare cose in moto mai fatte e improbabili…
- Se molli la semimanubri e ti compri il GS…
- Se cominciano a piacerti le Harley Davidson…

…se insomma ti ritrovi in almeno cinque di questi punti…stai invecchiando, ma soprattutto se te ne vengono in mente almeno altre cinque ne avrai la certezza!!!

E siccome sicuramente qualcuno se la prenderà, siccome qualcuno si potrebbe offendere, vi dico che siamo in tanti con le nostre piccole manie da Motociclisti “Maturi”, e che penso veramente che la moto mantenga giovani con le sue contraddizioni. Quindi ridiamoci su e sappiate che chi scrive guida un GS e per i suoi 60 anni, ormai vicini, sogna un’Harley Davidson…sì sto invecchiando!

Flap

Foto di apertura di Carlo Flaminio

Back To Top