Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Tris di borse
1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s

Tris di borse, full di bauletti, poker di bagagli, scala le marce e vai…insomma pare che non si possa andare al bar con un GS, o qualunque altra Maxi-Enduro se non con minimo le borse laterali, il solo bauletto è da poveri, mentre il tris completo, magari “Alu” è il massimo della figaggine!


Pazienza se per arrivare in centro, proprio nel locale alla moda per mostrare la propria moto da avventura completa di borse che la rendono larga come una Smart si debba patire l’inferno per infilarsi nei pertugi del traffico è spesso finendo in coda come tutte le “sardomobili” cittadine.
Però diciamolo le borse sono comode, quando arrivi ci cacci dentro i caschi, se ci stanno, le giacche, i guanti e ogni ben di Dio e estrai la borsetta della tua passeggera che magari cambia pure le scarpe sfoderando dei tacchi dodici che prendono il posto delle ginniche calzature con cui è arrivata.
Vuoi mettere?
Eppure è una moda che ormai ha preso piede e che fa contrasto con una altra usanza che negli anni ’80-’90 vedeva ancora protagonisti i BMWisti con le loro moto borsodotate.
Peccato che in quegli anni invece che aggiungere si toglieva, o meglio si lasciava solo una borsa laterale, di solito quella dal lato opposto alla marmitta più capiente, per avere minore ingombro, credo che fosse questa la logica, nel traffico delle caotiche città senza rinunciare a un minimo di capacità di carico.
Certo facevano ridere, si facevano notare e gli sfotto erano all’ordine del giorno, più o meno come ora quando si vedono i tris di borse in centro città!
Abitudini che cambiano, che si evolvono o involvono, ma di sicuro le borse hanno evidentemente un richiamo particolare che fa sognare e immaginare viaggi anche quando la Darsena di Milano è la meta del viaggio.
Borse che sono ormai uno status symbol per una certa cerchia di motociclisti che non rinuncerebbe al “Tris” nemmeno in fuoristrada…fosse davvero capace di farlo!

Flap