fbpx
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Martedì, Mar Gen 2021

La moto si sceglie…...

…. o forse è lei che sceglie te?
Di sicuro la moto si sceglie con il cuore, basta uno sguardo per dire “questa è la mia moto”.
Fa niente se poi ci si accorge che non è la più adatta, al cuore non si comanda.
Altrimenti come si spiegherebbero, ad esempio, viaggiatori a bordo di Ipersportive o motociclisti dalla gamba corta su altissime Endurone?
Ne sa qualcosa chi è stato fulminato dallo sguardo di una F4 al Salone di Milano del 2001 e da allora convive con questa splendida creatura, totalmente eccessiva per lui, assolutamente inadatta al suo stile di guida e all’utilizzo che fa della moto, eppure il rapporto regge, Lei sopporta la guida approssimativa e lui cerca di adattarsi il più possibile al suo temperamento esuberante, non un triste adattamento, ma una comprensione reciproca che spesso regala comunque momenti di vero Piacere.

Magari poi la tradisce con una più adatta Amica Tedesca cui riserva le stesse cure e da cui è stato altrettanto stregato, non più dalla bellezza assoluta ma da una ragionevole consistenza e praticità, forse il cuore mediato dalla ragione.
Sì, perché la scelta si fa con il cuore, magari con un piccolo intervento della ragione, ma nessun consiglio o opinione potrà farci cambiare idea una volta che si dice “questa è la mia moto”.
La scelta è personale, basta davvero uno sguardo per scegliere, spesso un test drive è il complice giusto per fare la conoscenza e innamorarsi in un attimo, ormai è fatta, un amore che può durare una stagione o tutta la vita, ma sempre intenso e indimenticabile.
Mi rimane però sempre il dubbio che a volte siano loro, le moto, a lanciarci l’occhiata giusta o a rendersi così emozionanti da farsi scegliere, lasciandoci sempre, come ogni Donna sa fare, la convinzione di aver scelto noi.

Flap