fbpx
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Mercoledì, Mer Gen 2021

Battisti era un motociclista.

Nessuno scoop, non facciamoci ingannare da “motocicletta 10 hp….” di “il tempo di morire"  e nemmeno “Si Viaggiare”, probabilmente il compianto cantante non è mai salito nemmeno su una moto.
Di certo le sue canzoni testimoniano sensazioni da Motociclista, hanno accompagnato la vita di molti di noi e le “Emozioni” che ci arrivano dalla sua musica e dalle parole dell’eccelso complice Mogol risuonano spesso ovattate nell’imbottitura del casco.


Quando si esce al mattino in quell’atmosfera di colori tenui, parte immediatamente “la luce dell’est”, un amore portato in moto ricorda “la canzone del sole” e sono subito “Emozioni”.
In altri tempi poi si poteva sognare una casa in posti allora sicuri magari “dove arriva quel cespuglio”.
Sognare una “Donna per amico” accettando anche “una giornata uggiosa”………
Potrei andare avanti all’infinito, ma anche voi se come me amate il Grande Lucio, recuperate i vostri vecchi 45 e 33 giri, o cercare nelle modernità dei cd e mp3 i sui brani e ditemi se secondo voi Battisti era un “Motociclista”.

Flap