fbpx
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Giovedì, Gio Gen 2021

Tutte le novità delle Aziende.

MIVV - Speed Edge
Per la Moto Guzzi Stelvio



Speed Edge sull’Aquila del “passo”
Parliamo della Guzzi Stelvio ovviamente, nella versione standard e NTX.
Brillantissimo sul nuovo TMAX 2012 così come sull’endurona GS 1200, lo scarico Speed Edge dimostra ora la sua versatilità senza compromessi sull’ammiraglia di Mandello, che guadagna in vigore e in esclusività estetica

 


Speed Edge fa parte della linea di scarichi “Sport” di MIVV.
E’ l’ultimo nato negli stabilimenti del marchio e anche il più prestigioso e tecnologicamente avanzato.
Riconoscibile per la sua volumetria esagonale, consente di alloggiare internamente un catalizzatori di notevole portata che sostituisce egregiamente quello di serie.
La proposta di MIVV è di un impianto slip-on costituito da silenziatore, raccordo ai collettori originali e kit fissaggio in carbonio.
Un preambolo necessario per un prodotto capace di offrire un impatto visivo da scarico aftermarket di tendenza, senza compromessi nel caso della configurazione omologata sui fronti rumore ed emissioni e allo stesso modo capace di offrire performance da campione in pista, montato su supersportive.



SPEED EDGE È DISPONIBILE PER TUTTE LE VERSIONI DELLA STELVIO, DAL 2008 AD OGGI  (le foto mostrano lo scarico sulla NTX “da grandi viaggi” introdotta nel 2011)
Moto interessante e dal fascio innegabile, dopo gli ultimi interventi la Stelvio ha trovato una completezza che invoglia a conoscerla meglio. A essa si avvicinano in molti e lo ha fatto anche MIVV con ottimi risultati.
Del resto l’estetica generale di questa tourer piace al di là della solita soggettività e invoglia a intervenire con componentistica aftermarket per renderla ancora più esclusiva.

Duplice valenza per la proposta MIVV
•    La sostituzione dell’impianto di scarico di serie con il raffinato Speed Edge, oltre a “smagrire” la moto di quasi 5 kg modifica il retrotreno con forme nuove ed elementi distintivi.
Si apprezza al primo colpo d’occhio l’accostamento “minimo” tra telaio e terminale, dovuto al design di quest’ultimo, “schiacciato” sul lato interno.
•    L’incremento di performance ottenibile è più che sensibile: 6,4 CV di potenza in più intorno ai 4mila giri e addirittura una coppia maggiore di 11,4 Nm appena sotto questo regime di rotazione.
La risposta dell’accurato bicilindrico (trasversale a V di 90°) alla presenza di Speed Edge è straordinaria, considerando gli ulteriormente miglioramenti che la Guzzi ha introdotto con la versione 2011.
Prezzo al pubblico Speed Edge per Guzzi Stelvio: 593 euro
www.mivv.it