fbpx
Museo della Moto del Passo del Rombo
Categoria: News

Il Top Mountain X-Cross Point, situato ai piedi della strada alpina del Passo del Rombo, inaugurato in aprile 2016 a 2175 metri di altezza è, o meglio era, il museo di motociclette più alto d'Europa.


Costruito ai piedi della bellissima strada che collega il Tirolo Settentrionale (Austria) all'Alto Adige (Italia), il Top Mountain X-Cross Point rappresentava una moderna struttura architettonica che ben si inseriva nel paesaggio alpino grazie alla sua linea ondulata e ai materiali, prevalentemente legno, utilizzati per la sua costruzione.

Più di 3000 metri quadrati di esposizione che accoglievano oltre 230 motociclette classiche di oltre 100 produttori, fra cui Moto Guzzi, Harley Davidson, Honda, MV Augusta, Ducati, Triumph, BMW, DKW, Zündapp, Matchless, Sunbeam, Brough Superior, Vincent, Henderson, Indian, ecc.
Non solo due ruote, ma anche prestigiose auto come la Ferrari Californian Spider, una Porsche 959 e una Lotus 23 B.

Un capitale storico che nella notte tra il 17 e il 18 gennaio è andato letteralmente in fumo in un vasto incendio che, probabilmente favorito dalla quantità di legno della costruzione, non ha lasciato scampo ai preziosi e rari mezzi esposti.

Una tragedia sicuramente per Alban Scheiber e suo fratello Attila che con questo museo avevano realizzato il loro sogno, ma anche per la storia del motociclismo che prende un duro colpo nella perdita di modelli prestigiosi.
L’unica consolazione è la mancanza di feriti e vittime.

Profilo

N.B.
Foto recuperate dal web, se qualcuno ritenesse di possederne i diritti ci può contattare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per la rimozione o l’indicazione dei crediti.

Back To Top