fbpx
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Lunedì, Lun Nov 2020

Ducati Multistrada V4

Ducati e Lamborghini sono in procinto di cambiare assetto societario, da Wolfsburg arrivano indiscrezioni sullo spin-off che coinvolgerebbe le aziende italiane.


Ne fa menzione il direttore finanziario del gruppo Frank Witter e l'anninistratore delegato Herbert Diess. Lo spin-off sarebbe dovuto ad una riorganizzazione del gruppo industriale, per Volkswagen deve concentrarsi sulla conversione all'elettrico della produzione di massa delle auto, e i due marchi italiani hanno necessità di muoversi con maggiore agilità. L'operazione sarebbe già in avanzato stadio di lavorazione, quindi potrebbe vedere la luce già nel 2021.

I due marchi italiani quindi sarebbero riorganizzati legalmente in una società a sé stante, con un entità legale propria, e con la possibilità di essere quotate in borsa separatamente. A perdere i due marchi a portafoglio sarebbe Audi, che in cambio riceverebbe la gestione del marchio Bentley. Tutta da decidere il nuovo assetto societario e la quida del nuovo gruppo tricolore. Ovviamente viene naturale domandarsi se il tutto è preludio a quella cessione dei marchi, specialmente Ducati, ventilata nel recente passato necessario a coprire le perdite del dieselgate, che se parzialmente rientrato con gli introiti, a causa della pandemia di questo 2020 si può solo essere aggravata.