fbpx
CAPO NORD IN CIAO
Categoria: Letture su due ruote

Leggendo questo libro mi sono trovato con due grandi ricordi, il primo è legato proprio al Ciao,


tanto desiderato ai quattordici anni, ma mai arrivato per altre priorità in famiglia, che però fu sostituito da un vetusto Benelli 3 marce ereditato dal nonno, mentre sei anni dopo il Ciao entrò in famiglia per essere guidato da mia sorella nel frattempo arrivata alla fatidica età del motorino.

La riscoperta di Mirco del suo Ciao poi corrisponde alla mia  che, una decina di anni fa con l’intento di partecipare alla seconda edizione della Monferraglia, ho recuperato dalla casa paterna quel motorino per ridargli vita con le stesse, più o meno, peripezie di Mirco. Ora quel Ciao è nel mio box e forse ci resterà per sempre con qualche sporadica uscita, sicuramente non verso Capo Nord.
Già ma il viaggio emozionale di Mirco e Alice verso la punta estrema dell’Europa corrisponde un po’ al mio viaggio dedicato ai miei 50 anni e ai 18 di mia figlia. Diverso il mezzo, noi abbiamo usato una BMW R1200GS, ma non quel andare sul filo dell’emozioni condividendo il viaggio dove Capo Nord, come per Mirco e Alice era solo un pretesto.

Libro scorrevole, un diario di viaggio a tutti gli effetti, preceduto da una parte emozionale dedicata al ritrovamento del primo Ciao di Mirco, le motivazioni che hanno portato alla scelta di questo viaggio godendo della lentezza, e la preparazione, attenta e puntigliosa, per portare a termine l’avventura.

Un viaggio ripercorso lungo le pagine, corredate da belle foto, che ci portano in sella ad attraversare l’Europa del Nord verso la rupe con quel mappamondo di ferro.

Non ci resta che aspettare la prossima “Follia” di Mirco e Alice, MIRAL come li potete trovare sui Social.

CAPO NORD IN CIAO
Mirco Targon
Pag. 160
Duessegi Editore
Gennaio 2022
€ 20,00 (I diritti d’Autore saranno devoluti alla ONLUS Bambini nel Deserto)

Back To Top