fbpx
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Martedì, Mar Gen 2021

"Caccia Sportivo"
Stealth un nome che richiama l’immagine del noto caccia Americano, tecnologia con le ali, il top per i mezzi del cielo; anche per Stylmartin Stealth significa Top di gamma dei prodotti Racing.

Uno stivale dedicato all’utilizzo sportivo come traspare immediatamente dall’aspetto aggressivo di questa calzatura.
Specifico per la pista, utilizzo per cui è nato, non disdegna l’utilizzo sportivo su strada grazie al confort che riesce a regalare e a un’estetica e ingombri delle protezioni non eccessive.



Una linea filante e di buon gusto con tanti contenuti tecnici.
Non mi perdo in dettagli e descrizione di materiali che potrete trovare sul sito dell’azienda, preferisco passare subito alle sensazioni che questo stivale mi ha trasmesso sia nell’utilizzo in pista sia nell’uso stradale sportivo.
Innanzitutto è comodo, fin dal primo momento, pratico indossarli grazie alla cerniera laterale, dotata di velcro di blocco, e all’ampia apertura che il sistema di chiusura delle protezioni permette.
Apparentemente macchinosa la chiusura del gambale mediante le due fasce dentate al polpaccio, ma basta un po’ di pratica e diventa tutto semplice e veloce, soprattutto preciso nel trovare la giusta tensione mediante i pulsanti e la leva micrometrica.



Il senso di sicurezza è notevole, il piede e la caviglia sono sostenuti e protette dalla struttura e dalle protezioni, il movimento è comunque garantito e adeguato sia in sella sia camminando.
Certo non è uno stivale turistico, ma il confort è comunque superiore alla concorrenza Racing.
Grintoso lo shock absorber sul tallone come lo slider in pregiato titanio, sostituibile, sulla punta.



In pista, come su strada, sembra di non averli indosso, i movimenti della caviglia sono permessi senza problemi, la protezione della leva del cambio è estesa e la linea filante permette di manovrare i cambi sportivi con adeguata velocità, su strada anche i movimenti continui di appoggio a terra o gli spostamenti della moto da fermo, come il semplice passeggio, non sono un problema.
La suola poi, con “mescola” differenziata a zone. regala un appoggio sicuro sia sulle pedane sia sul terreno, pista o strada che sia.



Un altro punto a favore sono le prese d’aria, chiudibili nei climi più freschi, al tallone e all’altezza della tibia, che permettono un’adeguata ventilazione al piede tanto da rendere possibile l’uso degli stivali anche per una giornata intera in pista senza problemi ed evitando spiacevoli aromi a fine giornata.
La funzionalità si percepisce soprattutto quando l’aria si fa freschina, basta chiudere le feritoie e si nota decisamente la differenza, ovviamente per questa volta ci siamo risparmiati il test d’immersione in acqua essendo uno stivale non impermeabile.



E’ disponibile anche nella grintosa colorazione bianca, ma io l’ho preferito nel classico sobrio nero che comunque non passa inosservato con la sua linea elegante dai toni decisamente Racing.
Uno stivale che nasce per la pista, ma che non disdegna le passeggiate sportive regalando, oltre alla sicurezza e al confort, un tocco di aggressività che non guasta mai in noi inguaribili “Narcisi” Motociclisti.

Caratteristiche Tecniche sul sito Stylmartin

Foto in Pista tratte dal “Trofeo Energica CRP”

Flap

{phocagallery view=category|categoryid=277|limitstart=0|limitcount=0}