fbpx
Clover SR-4
Categoria: Le nostre prove

Probabilmente parlare di guanti estivi in Autunno inoltrato fa sorridere, ma dovevamo pur usarli prima di parlarne.


Poi rimangono nel catalogo 2023 della casa viventina quindi potrebbe essere un'idea regalo in anticipo sulla prossima stagione.

Eccoci quindi, dopo l’uso estivo dei guanti Clover SR-4, pronti per dare la nostra opinione, anche se, lo ammettiamo, le temperature miti di questo Ottobre e oltre ce li hanno fatti apprezzare ancora soprattutto alla guida di moto con paramani che limitano si l’aereazione diretta ma contemporaneamente permettono ai guanti di esprimere la loro protezione senza necessariamente far sudare le mani.
Certo che appena le temperature si fanno più basse conviene passare a guanti più adatti.

Clover SR-4 1

Guanti estivi quindi questi SR-4 che però si differenziano dai loro concorrenti per la lunghezza al polso che li farà apprezzare da chi vuole una maggiore copertura, quindi anche protezione, all’articolazione della mano.
Li abbiamo scelti nella colorazione grigio/nera che riteniamo più elegante, sbarazzina, insomma bella, rispetto alla classica all-black, che rispecchia anche maggiormente la tipologia per la bella stagione a cui i guanti sono destinati.

Clover SR-4 2

Dorso con un misto di pelle ovina ventilata e rete 3D per garantire un buon passaggio dell’aria, mentre per il palmo abbiamo di nuovo pelle ovina con rinforzi in microfibra con rinforzi nei punti strategici con gli stessi materiali.

Rinforzi che fanno coppia con le imbottiture protettive sulla parte laterale e sul palmo e che insieme agli scudi protettivi in TPR su nocche, palmo e dita concorrono a rendere l’SR-4 un DPI (Dispositivo di Protezione Individuale) con certificazione CE: EN 13594: 2015 di livello "1 KP".

Clover SR-4 3

Un guanto comodo, che avvolge la mano senza costringerla e che viene chiuso al polso con un doppio cinturino con velcro. Il primo per evitare l’involontario sfilamento del guanto e il secondo per regolare la chiusura all’avambraccio secondo che venga indossato sopra o sotto il bordo della giacca.
Confort ottimizzato dal soffietto elasticizzato sul dorso, ma sicuramente dalla scelta di materiali di qualità anche come morbidezza.

Clover SR-4 6

L’abbiamo usato dalla metà di marzo fino alle ultime giornate a ridosso dell’autunno inoltrato apprezzandone soprattutto nella passata torrida estate le doti di ventilazione.
Dopo mesi di utilizzo ne abbiamo costatato una ottima resistenza all’usura dei materiali e una cura nelle cuciture, doppie nei punti strategici, che non hanno dato segni di cedimento.
Ottima la presa sui comandi, salda e sicura con inserti in silicone anti-scivolo sul palmo e nell’incavo pollice-indice.

Percepibile la sensazione di maggior protezione di un guanto lungo, ma qui è anche questione di gusti e modi di pensare.

Clover SR-4 5

Dettaglio che per chi scrive è di secondaria importanza, ma utilissimo in questa era digitale, la presenza di un inserto touch screen compatibile su dito indice e pollice.
Proposti in vendita a € 84,99 riteniamo sia una ottima scelta per l’uso turistico/quotidiano quando le temperature sono quelle delle mezze stagioni ma soprattutto quando il caldo estivo si fa intenso.

Caratteristiche tecniche e tutta la gamma sul sito Clover

Foto di Roberto Serati

GALLERY

 

 

 

Back To Top