fbpx
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Giovedì, Gio Gen 2021

LS2 FF800 STORM

Non si può negare che questo Storm di LS2 non ispiri fin da subito sportività, anzi semmai l’esatto contrario, visto che la sua immagine votata alla velocità è un po’ il suo cavallo di battaglia.

Nome in codice FF800, nella colorazione Titanum della nostra prova si presenta come casco di taglio sportivo, con finiture tendenti agli alti livelli ad un prezzo assolutamente concorrenziale rispetto a quanto offerto sia in termini di finiture che ovviamente di sicurezza.

Ls2 Storm

Naturalmente omologato (ECE 22.05) viene prodotto in due calotte che coprono tutte le taglie dalla Xs alla 3XL, la differenza nella taglia la fa la calotta interna in Polistirene espanso Sinterizzato, EPS per gli amici, inoltre le imbottiture sono tagliate al laser al fine di potersi adattare meglio al viso senza zone troppo compresse e quindi calde. E a proposito di caldo e freddo abbiamo potuto testare questo casco sia con le temperature primaverili prima, estive poi per concludere in questi giorni con quelle autunnali. Dobbiamo ammettere che il comfort termico è sempre di buon livello, senza spifferi strani e fastidiosi col freddo e fresco e ventilato col caldo. Quando l’aria si fa più fresca non si percepiscono spifferi anomali grazie anche al piccolo “sottogola” che a dispetto della dimensione impedisce all’aria di entrare. La visiera è provvista di pinlock e consente un facile montaggio di pellicola interna antifog che abbinata al paranaso svolgono una funzione antiappanamento davvero notevole.

Ls2 storm

L’ampia presa d’aria sul mento, facilmente azionabile con un solo dito e facile da trovare, sommata a quelle superiori garantiscono aerazione e buona circolazione del casco, supportare da ottimi estrattori posteriori concepiti anche per arricchire il design del casco. Da buon sportivo stradale dispone del visierino interno parasole, che sia aziona come da tradizione LS2 con levetta posta in posizione molto comoda ed intuitiva, anche usando i guanti pesanti come accade in questi primi freddi di novembre 2020.

ff800

La dimensione e il posizionamento del parasole fanno sì che non vi siano riflessi strani o una distorsione della visione della strada, qualsiasi angolo dello sguardo si vada ad utilizzare. La visiera esterna, antigraffio e anti-UV, si smonta velocemente tramite un sistema di sgancio rapido (senza attrezzi) e dispone di un robusto blocco sulla mentoniera per evitare sgradevoli aperture improvvise quando si decide di dare una manata di gas. Nonostante la dimensione importante della mentoniera, e di conseguenza un oblò che non è tra i più ampi sul mercato, la visione è più buona soprattutto in campo nella visione orizzontale.

ls2 storm

Il cinturino è di tipo micrometico, a sgancio rapido, con linguetta in metallo. Per essere un integrale “doppia visiera” il peso dichiarato, di circa 1350 gr , non è niente male e una volta indossato sembra anche più leggero, merito forse di un corretto bilanciamento. Lo abbiamo testato sia su naked che sua GT super carenata e in entrambi i casi anche il comfort acustico non è male, soprattutto se rapportato alla sua fascia di prezzo. Questa caratteristica così come l’alto livello percepito delle finiture e soprattutto “dell’indossato” confermano, a nostro avviso, una costante ricerca di LS2 verso la qualità di un prodotto conservando prezzi abbordabili.  Come moltissimi caschi di ultima generazione è predisposto per l’inserimento di un auricolare/interfono con spazi dedicati per microfono e auricolari.

ff800

Per quanto la percezione o meno di comodità di calzata sia del tutto personale (se ne leggono di tutti i colori sui vari gruppi social) possiamo tranquillamente dire che lo questo LS2 Storm ci ha favorevolmente impressionati, per calzata, comfort in marcia, e situazione “confortevole” in generale, senza punti di pressione strani, con il giusto spazio anche per orecchie o guance generose. 
Un’ultima menzione va al materiale con cui è prodotto, ovvero il KPA, un misto di polimeri termoplastici e fibra, di proprietà Ls2. Un materiale che offre a detta della casa risultati eccellenti in tutti i tipi di test combinando resistenza e flessibilità.

ls2 storm

 

Prezzo? Sul web si trova attorno ai 150,00 euro, anche in base alla colorazione scelta. A noi questa Titanum ha convinto parecchio poiché si abbina bene a colorazioni e grafiche di moto diverse.

Altre caratteristiche sul sito LS2 Helmets

Foto di Roberto Serati

 

 

 

 

GALLERY