Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Sabato, Sab Ago 2020

Guanti in pelle LS2 RUST

Mai sottovalutare l’importanza di proteggere le mani quando si va in moto, sono la prima cosa che tocca terra, istintivamente, in caso di caduta, basta davvero poco, anche solo da fermo ci si può procurare una fastidiosa escoriazione, immaginate anche solo a qualche chilometro all’ora di velocità.


Poi i guanti proteggono dal freddo, dal caldo, dagli urti, banalmente anche dagli insetti e dai piccoli detriti sollevati da chi ci precede. Insomma sono ottimi alleati per evitare piccoli fastidi e grandi traumi.
I guanti poi attualmente in commercio coprono praticamente ogni personale esigenza di tipo motociclistico, di clima e persino di moda. Si perché in fondo ai motociclisti in genere piace curare anche il proprio abbigliamento abbinandolo agli altri capi e al tipo di moto.

LS2

Esagerato? Può essere, ma ammettiamolo sempre più la moda sta invadendo anche il nostri rustico mondo.
Certo una lunga premessa per parlare di guanti sembra inutile, eppure se guardate le foto capite che questi guanti in pelle LS2 RUST seguono il discorso orientandosi verso un utilizzo Special, Cafè Racer, Classis e, perché no, fuoristrada vintage.
A partire dal colore un bel marrone, in due tonalità, che si stacca dal solito nero e che richiama selle in cuoio, anni ruggenti e natura, per la morbida pelle di capra con cui è realizzato.

LS2 Rust

Estetica vintage, ma contenuti moderni, per la protezione con nocchie in carbonio e kevlar, rinforzi in pelle su palmo e pollice e nei punti strategici, con cuscinetti in schiuma a proteggere superficialmente ancora le nocche e le dita. Per evitate l’involontario sfilamento un ampio flap con velcro chiude il polso con una regolazione micrometrica.
Tutto questo permette la certificazione CE EN 13594:2015 al guanto RUST di LS2.
Davvero morbida la pelle, anche al tatto, e con le protezioni che non disturbano minimamente con un taglio davvero riuscito che lo rende una seconda pelle permettendo una ottima sensibilità sui comandi e anche sugli apparecchi, tipo smartphone e navigatore, visto che, altro tocco moderno, ha le dita indice con inserto compatibile con gli schermi touchscreen.

Guanto touchscreen

Un guanto corto prettamente estivo, che allarga il suo utilizzo alla primavera e all’inizio dell’autunno, fresco grazie alla pelle forata sul dorso, capace di abbinarsi benissimo con il giubbotto in pelle preferito o alla giacca vintage.
Insomma l’ideale questo LS2 RUST per essere stilosi ma protetti.

Scheda tecnica e tutta la gamma sul sito LS2

Foto di Roberto Serati

GALLERY



Flap
Profilo