Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

TCX
Stivali TCX Clima Gore-Tex Surround - Test On The road Nuova Zelanda
1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s

Nel recensire un paio di stivali da moto vi sono gesti facili da fare e altri più difficili; se proprio vogliamo partire dalle difficoltà...ecco, una su tutte, è il fotografarli in maniera decente, poiché, poveri loro fanno decisamente il lavoro più sporco in tutti sensi e poi nelle foto però non escono mai. Battute a parte è la cruda verità e lo vedete anche dalle foto di questo servizio.

Ma veniamo alla parte facile, quella che comprende il salire in sella, girare la chiave, con i suddetti stivali inserire la prima e partire. Ma siccome è risaputo che a noi i test semplici non bastano, abbiamo voluto testare i TCX Clima Gore-Tex Surround in anticipo rispetto alla stagione motociclistica, ma sopratutto lo abbiamo voluto fare in un viaggio speciale dall'altra parte del mondo.

tcx clima gore tex surround Tcx clima surround

Abbiamo scelto la novità della casa veneta poiché eravamo curiosi di provare subito, quasi se non addirittura per primi, questo nuovo concetto di ventilazione e di comfort, non solo dal punto di vista della calzata ma anche dal vero e proprio clima all'interno della calzatura. Ci siamo letti le specifiche tecniche che potete trovare anche qui (link) e abbiamo deciso di buttarli al volo in valigia per la nostra partenza. Concepiti per essere utilizzati in un range di temperatura compreso tra 5 e 35 gradi ci sembravano proprio adatti ad affrontare l'estate neozelandese, dove il clima cambia rapidamente e con esso l'oscillare delle temperature, ed infatti abbiamo iniziato il viaggio con i 32° di Christchurch al nostro arrivo per chiudere con i 9° della partenza da Mt. Cook l'ultimo giorno di viaggio, quindi direi che abbiamo fatto copia/incolla di quanto dichiarato da Tcx.

tcx clima gore tex surround

Impermeabili, certo, con membrana in Gore-Tex certo, ma va prestata sopratutto attenzione alla suola, se guardate bene le foto noterete dei piccoli fori sul lato della suola stessa; quei fori fanno parte di un complesso sistema di griglia di ventilazione studiata per incanalare ed espellere l'umidità e quindi aumentare il comfort, reale e percepito; e risaputo infatti che è l'umidità a portare discomfort e sopratutto “piedi freddi”. Dal punto di vista delle performance, queste si sono palesate al meglio in un viaggio test durato 12 giorni, 3.700 km, indossando gli stivali minimo per 10/11 ore consecutive al giorno, con caldo, freddo ma sopratutto anche con due episodi di pioggia notevoli (per fortuna solo due in tutto il viaggio) e con piedi a mollo per testare fino in fondo l'impermeabilità di questi Clima Surround.

tcx clima gore tex surround

L'estetica ci piace molto, con un design che si differenzia e anche maniera sostanziale dal classi “tutto pelle”, con un gioco di alternanze di pieni e micro inizioni (così le chiamano in Tcx) che donano movimento al design, richiamando quello stile partito con i primi Airtech che ho praticamente consumato da tanto li trovavo comodi e belli. Tornando al viaggio, il test intensivo è stato, a nostro avviso, superato brillantemente da questi stivali spiccatamente votati al turismo, ma che non nego sto utilizzando anche per trasferta lavorative, tanto sono leggeri e comodi da portare oltre che oltremodo preformanti anche con alte temperature. Facili da indossare con comoda zip e velcro hanno naturalmente tutte le protezioni omologate nei punti canonici e sensibili.

tcx clima gore tex surround

Noi li abbiamo principalmente testati a bordo di una enduro stradale (F 800 GS) ma a nostro avvsio il loro design si sposa con la gran parte delle moto, a meno che tu non sia convintio che per guidare un supersportiva tu debba per forza avere la slide in titano...

clima gore tex surround

Se tanto i da tanto..credo che anche questi Clima Surround faranno la fine deli loro predecessori Airtech...utilizzati fino all'ultimo... in un uso intensivo.

Quindi che vogliate andare dall'altra parte del mondo o semplicemente a fare una gita sul lago, beh questo stivale è da prendere in considerazione...certo indossarli in un viaggio in Nuova Zelanda da tutto un altro sapore, ma di questo ne parleremo ancora....

#amotomio #provatodavvero

Fagna

 

 GALLERY