Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Jeans PMJ Legend
Jeans PMJ Legend: è un mito che si trasforma - test aMotoMio
1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s

Non ho dubbi, se James Dean vedesse i PMJ Legend ne vorrebbe subito un paio, la vestibilità asciutta, il risvoltino un po' vintage, il colore della tonalità giusta per farsi piacere in qualsiasi occasione, purchè nelle vicinanze ci sia una moto, li avrebbe abbinati con una giacca in pelle o a una t-shirt.


Non date retta alle maldicenze, i jeans erano il pantalone che utilizzavano nel selvaggio west americano per cavalcare magnifici puledri e attraversare le grandi distanze, il jeans è ancora il pantalone giusto per cavalcare i moderni puledri, le motociclette, certo è stato necessario qualche piccolo adattamento per resistere all'abbondanza di cavalli... vapore, ma il fascino di questo pantalone resta ancora intatto.

Ovvio che quando si parla di stile non ci possiamo essere di mezzo che noi italiani, il pantalone sarà americano, la moto delle foto è un mito americano certo, ma chi poteva rendere il jeans sicuro e mantenere inalterato il suo stile non potevamo che essere noi italiani, in particolare la PMJ, azienda del Made in Italy che dello stile e del jeans ha fatto una missione.

Protezioni PMJ Legend

Il segreto sta nel prendere il pantalone più bello del mondo e irrobustirlo, renderlo motociclisticamente adattto, la ricetta potrà sembrare alchimistica, prendi del cotone, lo mischi con qualche materiale resistente all'abrasione, poi butti dentro due protezioni, mescoli e pronunci la formula magica e... voilà! Il Legend è fatto. In realtà c'è molto di più di qualche strana filastrocca, l'azienda italiana ha affinato negli ultimi anni il mix migliore tra pregiate fibre naturali e quei materiali che possono offrire una protezione vera in caso di... insomma in quei casi lì che non vorremmo nemmeno pronunciare...

Il risultato è il Legend, un jeans che ha una strutturazione robusta, con l'utilizzo davvero di materiali di ultima generazione, come TWARON® balistico utilizzato per i rinforzi nella zona del sedere, dei fianchi e nella zona frontale delle ginocchia, la fodera interna in COOLMAX®, le protezioni sulle ginocchia omologate CE1621-1, la predisposizione imbottiture Zero-Shock su fianchi, il tutto per arrivare a creare un jeans che non vuole essere solo più robusto di un normale jeans, ma che vuole essere sicuro come un dispositivo di sicurezza visto che viene testato secondo la normativa EN13595-2 EN13595-4.

Il Legend è un jeans che si rifà allo stile café racer, vestibilità aderente grazie all'utilizzo di tessuto Denim in cotone elasticizzato ad elevato spessore, l'assenza di cuciture e al risvoltino sul fondo che regala quell'aria un po' sfrontata. Il colore che abbiamo scelto non è proprio il classico, ma si fa apprezzare perchè si abbina praticamente con tutto. Indossato in effetti ha tutte le qualità di un moderno jeans dalla vestibilità aderente, ti fa sentire comodo ma anche alla moda. Delle protezioni ci si dimentica dopo qualche secondo, abbiamo i bottoni al posto della cerniera, che io apprezzo sempre, e le classiche 5 tasche .

PMJ Legend

Disponibile in colorazione Medio, Grigio, Nero, il Legend è il pantalone che finalmente vi accompagnerà in tutti i viaggi, in tutte le uscite, al bar per un aperitivo, al lavoro in ufficio o in altri luoghi, così come in sella per i lunghi viaggi. Perchè rinunciare alla comodità di un jeans quando è sicuro come qualsiasi altro pantalone da moto.

Certo, James Dean non era famoso per essere attento alla sicurezza, ma quelli erano altri tempi, se oggi fosse qui ne vorrebbe un paio. E voi cosa aspettate? La stagione sta per partire, e forse vi manca giusto un paio di jeans nel guardaroba per sentirvi davvero un pistolero a cavallo, solo contro tutti quegli automobilisti!

www.pmj.it

Wolf

Ritratto di Blu

Per questo test:
Casco Caberg Ghost Legend
Moto Indian Sixty
Giacca e guanti Macna

Foto di Fabio Baratti

GALLERY