Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Mercoledì, Mer Gen 2020

Moto Befana 2020

Tradizione del 6 gennaio per molti motociclisti è l’appuntamento con la beneficienza dove ci si trasforma in motorizzati Re magi a portar doni, sorrisi e solidarietà a chi, almeno per un giorno, può avere un momento di gioia in più.


Più che Re Magi in effetti Befane visto che quasi tutti gli eventi portano il nome della simpatica vecchietta che cavalca la scopa.
Innumerevoli le iniziative in tutt’Italia e sempre difficile scegliere a quale partecipare.
Anche quest’anno abbiamo voluto privilegiare la provincia, non solo, abbiamo tentato la doppietta con la partecipazione sia all’evento Abbiatense sia a quello Magentino.
Il primo è quello che ti sveglia e ti butta giù dal letto.

Moto Befana Abbiategrasso
Abbiategrasso Motobefana


Appuntamento fin dalle 8,00 del mattino nella centrale piazza di Abbiategrasso dove il Motoclub locale ha stabilito il punto di partenza, e poi di arrivo, della 21^ edizione del Moto Incontro “La Befana in Moto”. Proprio davanti al comando dei Vigili del Fuoco ai cui volontari andrà poi il raccolto delle donazioni, si sono radunate oltre 300 moto che poi, puntuali alle 9,00 si incolonnano in un festoso e rumoroso corteo lungo le vie del paese per raggiungere, in diverse tappe, le associazioni locali degli Alpini, dei Bersaglieri e la casa di riposo ANFFAS.
Per noi dopo la prima tappa però è il momento di deviare verso Magenta dove in Piazza Liberazione è previsto il ritrovo per la MotoBefana Benefica in un esempio dove l’unione fa la forza.

Magenta Motobefana
Moto Befana Magenta


Infatti sono ben cinque i Motoclub, riuniti sotto un’unica bandiera, ad organizzare un evento che esce dai confini del paese a favore di una raccolta benefica il cui ricavato andrà all’associazione “Special Olympic Arluno”.
Così il M.C. Magenta, il M.C. Racing Team Wiking (Arluno), Storm of helmets (Boffalora), M.C. Saturno (Ossona) e Diabhall Group (Pogliano) puntuali alle 10,00 in piazza liberazione hanno raccolto il saluto del Sindaco e delle autorità magentine prima della partenza delle oltre centinaio di moto presenti.
Il gruppo si è poi diviso, parte verso Boffalora e parte in direzione Arluno.
Ad Arluno ad attendere il gruppo, oltre al Parroco per la moto benedizione, anche il Recordman Luca Colombo che ha esposto la sua Honda del Record di velocità sull’acqua.

MotoBefana

Panettone, dolci e vin brulè a scaldare il corpo messo alla prova dalla basse temperature, ma anche sorrisi e curiosi che si radunano sul sagrato della Chiesa mischiandosi ai motociclisti.
Il gruppo poi ha ripreso la strada per Boffalora, con una tappa ad Ossona, per poi riunirsi a tutto il gruppo per il ritorno ad Arluno per il pranzo convenzionato.
Un’altra giornata dove la voglia di condividere ha fatto vincere il freddo del mattino, dove la collaborazione dimostra sempre più che l’unione da ottimi risultati.
Si archivia la Moto Befana, ma mai la voglia di fare del bene, quella che ci accompagna tutto l’anno.

GALLERY



Flap
Profilo