Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Sabato, Sab Ott 2019

1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s
La moto fa bene

"La Moto fa Bene", ormai questo motto si è impossessato di me, da quando è stato coniato parecchi anni fa da un gruppo di motociclisti che, attraverso la stampa di simpatici calendari, i diversi anni hanno raccolto e devoluto qualche decina di migliaia di euro a enti quasi sempre con attività legate a problematiche infantili.


Un motto fatto di sole quattro parole che ho potuto vivere e constatare fino a farlo mio in questi anni osservando e a volte partecipando alle diverse attività dove la moto, in qualche modo è riuscita fare del bene e nel caso bene…ficienza!
Già, perché non sempre si tratta solo di soldi, di raccoglierne o donarne, a volte significa presenza, significa un sorriso, un abbraccio o semplicemente offrire un piccolo giro in moto a chi magari non ha mai provato l’emozione del vento in faccia, un attimo diverso dalla solita routine e magari un pizzico di adrenalina che sconvolge per un attimo la vita di ogni giorno.
Questo è quello che abbiamo vissuto negli ultimi due eventi a cui abbiamo avuto il piacere di partecipare; ultimi di una lunga serie e a cui sicuramente ne faranno seguito ancora molti altri.

Ciapa i Crossabili

CIAPA I CROSSABILI non è una novità in effetti e nemmeno le due associazioni, Ciapa la Moto e CROSSabili, che si sono unite in questa splendida serata benefica.
Se Ciapa la Moto non ha bisogno di presentazioni, è da anni il motore pulsante ed instancabile che batte nella location di Motosplash a Milano e mette a disposizione i locali di Motosplash e tutta la forza del volontariato anche e soprattutto a scopi benefici, CROSSabili forse ha bisogno di qualche parola in più.
Mattia Cattapan, dopo aver subito una grave lesione midollare in seguito ad un incidente in moto ha perso l’uso delle gambe e, invece di mollare, ha reagito fondando l’associazione i “CROSSabili” per aiutare chi, come lui, si trova in questa situazione a seguito di un incidente o abbia una disabilità e voglia rimettersi in gioco e sorridere alla vita.

Ciapa I Crossabili Ciapa i crossabili


L’unione di queste associazioni ha dato vita a una festa fatta di gioia di vivere trasmessa attraverso le moto, una bella parentesi di  “Mototerapia” con Ernest Pozzali, Jacopo “Jack” lampugnani, Marco Sartori e Alvaro del Farra della Daboot che hanno scorrazzato alcuni dei disabili presenti a bordo delle loro moto rgalando emozioni e sorrisi oltre a qualche piccola lacrima di emozione tra gli spettatori.
Un che si è conclusa con l’estrazione della ricchissima lotteria a cui hanno contribuito in maniera davver massiccia moltissime aziende e realtà del mondo moto offrendo in premio materiale e servizi.

Ciapa La Moto

Una raccolta fondi totalmente destinata a progetti a favore de i ragazzi colpiti da disabilità:
- SOS ABILI
Regalare emozioni e tanti sorrisi per motivare a reagire:
Metto in Moto il Sorriso – Sorrisi in Corsia - Cfterapia
- CROSSABILI PER TUTTI
Far conoscere il mondo della disabilità e favorire l’inclusione. : School – Nessuna Diversità
- CROSSABILI NO LIMIT
Creare attività che migliorino concretamente l’autonomia delle persone disabili : - Disabili + Crossabili
- CROSSABILI IN TOUR : Città Accessibili - Crossabili in Viaggio
- SPORT
Far praticare lo sport per potenziare il benessere fisico e mentale:
Fitness Accessibile - Kart Cross – Crossabili 2.0

Mettiamoci in moto per loro e con loro

Mettiamoci in Moto Per e Con Loro "6"
Un’idea, una visione, una realtà alla fine che Antonio Lovino e Marianna Gellera hanno portato quest’anno alla sua sesta edizione.
“Mettiamoci in Moto Per e Con Loro” vuole attraverso la presenza dei motociclisti e delle loro moto, portandole all'interno degli istituti e dei centri che ospitano bambini e ragazzi affetti da disabilità di questo tipo,  far provare ai pazienti nuove emozioni, emozioni forti, emozioni che fanno stare bene. Gli danno la possibilità di provare l’andare in moto che sicuramente rappresenta un’emozione nuova che li fa stare bene.
Questo con un contorno di gadget e piccoli doni e, perché no, donazioni che possano in qualche modo contribuire a migliorare un poco la condizione di questi piccoli ospiti.
Questa volta il destinatario di questa invasione di tantissimi motociclisti è stata l'Associazione l'ABBRACCIO ONLUS ad Arluno in via San Carlo 11 località la Poglianasca.

Abbraccio Abbraccio
Abbraccio Mettiamoci in moto


Si tratta di un'’Associazione Onlus che nasce nel Maggio del 2005 dalla volontà di un gruppo di genitori sensibili al problema della disabilità infantile in tutte le sue manifestazioni.
Essa è stata costituita con lo scopo di condividere le esperienze tra genitori che vivono questa realtà, di aiutare il bambino disabile e di sostenere la sua famiglia all’ interno di un progetto di integrazione e di sollievo.
Dal 2005 si occupano di bambini disabili con disabilità certificata.
L’equipe professionale ha come obiettivo la presa in carico della famiglia nella sua globalità attuando attività di supporto genitoriale, con particolare attenzione al minore attraverso l’attuazione di percorsi educativi ed abilitativi.
Un’accoglienza festosa per il rumoroso corteo che dopo aver distribuito i piccoli doni ha iniziato a permettere ai bambini e ai ragazzi che lo desideravano di provare l’ebrezza della moto condividendo con loro la gioia di un sorriso.

Mettiamoci in moto Mettiamoci in moto
Mettiamoci in moto Abbraccio


Facce allegre e festose che difficilmente si cancellano dalla memoria e parole sussurrate di conforto o di ringraziamento che riempiono il cuore.
A volte scopriamo che basta veramente poco, magari una piccola goccia in un mare, per dare qualcosa, per donare un’emozione, basta un po’ di tempo e un po’ di voglia, così questa piccola goccia insieme a tante altre diventa, se non un mare, un piccolo lago di felicità inaspettata.
Felicità condivisa poi anche con panini con salamella e birra offerti dai dirigenti e collaboratori dell'Associazione che hanno permesso, con la loro apertura mentale, di allargare le esperienze positive di persone sfortunate.

Noi lo sapevamo e appena possiamo ci facciamo coinvolgere in queste belle occasioni, ogni volta è anche per noi un’emozione nuova, bella e positiva che non possiamo che consigliare di provare.
Tenete d’occhio le pagine FB dei vari personaggi sopra elencati o comunque quella di aMotoMio, vi terremo aggiornati e la prossima volta vi aspettiamo.

GALLERY



Flap
Profilo