fbpx
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Giovedì, Gio Gen 2021

"Cosa vorresti trovare sotto l'albero bel pampino?"
"Mmmm... un bel CBZR ma RRRR!!!"

Natale si avvicina e l'anima del motociclista torna quella di bambino... non che solitamente sia particolarmente adulta, ma qualcuno ha detto che la differenza tra un bambino e un uomo... è solo il costo del regalo. Quanto è vero!

Abbiamo dato un'occhiata in giro per i negozi, e tra le offerte dedicate ai motociclisti, abbiamo selezionato alcune cose che potrebbero far piacere trovare sotto l'albero... però toglietevelo dalla testa, una moto sotto l'albero non ci sta!

 

Tecnologia

Gli accessori sono sempre uno dei crucci del motociclista, e in quest'era di tessuti tecnologici o ritrovati intelligenti, non possono mancare le custodie per l'amatissimo iPhone o per il proprio prezioso Smartphone. Prodotta dalla Cellularline è disponibile in diverse versioni, la custodia SMSP è impermeabile, permette di posizionare lo Smartphone sul manubio e farlo diventare a tutti gli effetti un navigatore per moto. Costo 35€ per il case polivalente e 50€ per quello rigido dedicato all'iPhone. Molto consigliato!

Oltre a questo il nostro beneamato telefono può essere sfruttato totalmente anche in  moto. La tecnologia degli interfoni Bluetooth ha fatto passi da giganti. I dispositivi che permettono raggi di azione sempre più lunghi tra motociclisti, e una connettività completa verso il proprio dispositivo sono in aumento. Noi abbiamo scelto l'ultimo nato di Cellularline, l'F5, un dispositivo completo, capace di connettersi in gruppo fino a 6 interfoni, radio integrata, collegamento per ascoltare la musica via cavo, comandi vocali. Raggio d'azione tra 2 utenti a 1300mt e a 6 utenti fino a 2400mt. Prezzo 399€ la coppia.

http://www.cellularline.com/

 

Sicurezza

Per la sicurezza personale abbiamo pensato di partire dai caschi. 2 Marchi preziosi del Made in Italy in particolare, hanno attirato la nostra attenzione. Sotto l'albero li vorrei tutti e 2, quale motociclista non va fuori di testa per un casco? Forse buttando lì qualche suggerimento a parenti e amici qualche possibilità ce l'ho. Vediamoli.

Caberg ha presentato all'EICMA un nuovo casco apribile, tecnologico e dal prezzo molto aggressivo, il Duke. Realizzazo in materiale termoplastico, doppia omologazione P/J, completo di interni estraibili e lavabili, predisposizione Bluetooth, visierino per il sole, trattamento anti-appannamento e realizzato con cura, il tutto ad un prezzo d'attacco di 200€. Solo il dispositivo Bluetooth vale almeno un terzo.

http://www.caberg-helm.com


Per i caschi racing invece abbiamo scelto l'ultimo nato di casa Premier, il Dragon Evo. Calotta esterna in tricomposito DCA molto leggero, calotta interna in EPS a densità differenziale, interni staccabili e lavabili in tessuto anallergico, chiusura a doppio anello, fornito di un sofisticato sistema di areazione integrato nella calotta per diminuire le turbolenze e di una visiera stampata ad iniezione di policarbonato di spessore 2,2mm con trattamento antiappannamento. Il prezzo di partenza è di 342€ per il monocolore, fino a 402€ per la replica Troy Bayliss.

www.premier.it

 


Stivali e scarpe, sono sempre una grande attrattiva per i motociclisti. Negli ultimi anni hanno fatto il loro ingresso a suon di proposte molto allettanti gli scarponcini, un articolo meno impegnativo dello stivale, specialmente per il motociclista che usa la moto anche per andare in ufficio, e vuole una calzatura comoda, polivalente, senza rinunciare alla sicurezza.

Forma propone il suo scarponcino Urban Touch Hi-Dry, in pelle pieno fiore e cordura, suola a tripla densità, protezione per malleolo e rinforzo per la zona cambio, chiusure rinforzate, inserto reflex nel posteriore e membrana interna Drytex. Insomma, un valido sostituto dello stivale. Prezzo 154€. Questo lo vorrei proprio... se c'è qualcuno all'ascolto...

 

Altra proposta molto interessante di Forma, sono lo stivale Cape Horn. BMW e GS hanno dato il via ad un trend enduristico che ha fatto evolvere ed aumentare le offerte in questo settore. Il Cape Horn è davvero uno stivale bello anche solo da vedere. Tomaia in pelle pieno fiore, suola con mescola speciale, puntale in acciaio e placca rinforzata, inserti laterali termoformati e rinforzati, chiusura con leve in plastica GH e membrana interna Drytex. Insomma, un gran pel complemento per i viaggiatori. Prezzo 209€

http://www.formaboots.com

 

Nella zona racing invece proponiamo lo stivale RS-2 di TCX, uno stivale top di gamma dalle spiccate caratteristiche corsaiole. Tomaia in microfibra leggera e resistente, inserti micro iniettati, fodera air-tech traspirante, nuova imbottitura in PU espanso bi componente e sagomato con sistema di memoria anatomica, protezione in PU con prese d’aria in rete metallica, inserto in pelle scamosciata sul tallone per aumentare il grip e proteggere dal calore, slider anteriore e posteriore intercambiabile, slider malleolo inserito nel T.C.S,  tutti in lega altamente resistente.

http://www.tcxboots.com

 

Nono so per voi, ma uno dei miei punti deboli in inverno, è il freddo alle mani. Per combatterlo l'unico modo è un guanto come si deve. La proposta è quella di REV'IT, con il suo guanto Orion GTX. Dorso in tessuto antistrappo e anti abrasione, palmo in pelle pieno fiore e membrana in GORE-TEX altamente traspirante, fanno di questo quanto una scelta eccellente per il motocilista a lungo raggio, ma anche quello pendolare che non abbandona la moto nemmeno nell'inverno più rigido. Prezzo 110€

http://www.revit.eu/it

 

Accessori

Tra gli accessori utili non potevano mancare 2 proposte di OJ. Il portatelepas impermeabile, 10€, ormai diventato quasi fondamentale per il motociclista che si sposta per l'Italia o anche solo nelle zone interurbane, e la borsa porta computer Drypost, anche questa di utilità indiscutibile per tutti quelli che si spostano in città con lo scooter e vogliono tenere asciutto e sicuro il proprio i-book o il proprio notebook. Costo 70€.

http://www.ojatmosferemetropolitane.com

Sempre nel campo degli accessori utili, Tucano Urbano propone una giacca antipioggia lunga, capace di coprire di più del solo busto, ma meno complicata da indossare del solito completo giacca e pantaloni. Per girare in città capita spesso di dover entrare ed uscire da ambienti coperti per poi risalire in moto. 60€ per questo prodotto davvero molto interessante.

 

 

Nell'ambito della sicurezza attiva e della cura della moto ci sono una serie di proposte e di opportunità davvero belle.


Corsi

Di imparare non si finisce mai, quindi un buon corso per la sicurezza su strada o la confidenza in pista sono un ottimo step di miglioramento a cui tutti i motociclisti dovrebbero pensare. Io li avrei proprio bisogno tutti e due.

Per la sicurezza su strada segnaliamo il corso dei Motofalchi, il gruppo della polizia locale di Milano, che abbiamo avuto modo di testare. Il corso si svolge presso il circuito di Castelletto di Branduzzo, durata di una giornata, e punta a rendere più consapevoli e rapide le decisioni del motociclista che si trova a fronteggiare l'imprevisto per strada, parola di chi la strada la pattuglia in moto ogni giorno. L'istinto a volte ci porta ad avere una reazione rapida, ma errata, e questo determina la differenza tra un ostacolo evitato e farsi male. Da mettere sotto l'albero. Il prezzo promozionale per una data nel 2012 è di 110€

http://www.motofalchimilano.it/

 

Per la pista invece, diamo risalto ad un corso di grande qualità, la Riding School Luca Pedersoli. La pista di riferimento è quella di Francia Corta. Il corso si svolge da un livello base, fino ad arrivare a corsi individuali di pilotaggio. La qualità è garantita dal livello degli istruttori, tra cui nomi noti del mondo delle corse, dall'uso esclusivo della pista, dall'attrezzatura che può essere affittata compresa quella del nuovo partner tecnico Yamaha, e dall'uso delle novità tecnologiche come l'utilizzo di auricolari Bluetooth per tenersi in collegamento con il proprio istruttore nei corsi individuali. Per info e costi andate sul sito.

http://www.autodromodifranciacorta.com/r_s.php?DOC_INST=1

 

Cura della moto e servizi

Lavare la moto, curarne la varie parti estetiche o meccaniche, con qualità e competenza non è una cosa così scontata, e allora ci pensa Motosplash. Motosplash è un motolavaggio dotato di officina, che si occupa della pulizia e della cura delle varie parti della vostra moto. L'utilizzo di prodotti di alta qualità, sgrassanti e detergenti non aggressivi, la competenza dell'utilizzo degli stessi, sono la garanzia. Uscire dall'officina con la moto che sembra appena uscita dal concessionario... non ha prezzo. A parte i 20€ da lasciare alla cassa. Una cifra giusta.

http://www.motosplash.it/

 

E poi c'è Motoquick, un servizio di trasporto moto e di motosoccorso che tutti i motociclisti una volta almento vorrebbero aver avuto a disposizione. Alt! Non pensate male, non dico perchè rimasti a piedi, cosa che per altro può succedere e per il quale Motoquick fornisce un servizio di primo soccorso alla moto, ma anche per il semplice trasporto della moto da un luogo all'altro, o meglio ancora, per quelle persone molto impegnate per cui Motoquick mette a disposizione la presa e la riconsegna della moto per il tagliando in officina, con tanto di scooter di cortesia. Per i servizi e i costi, chiamate direttamente Max.

http://www.motoquick.it/



La carrellata insomma è completa, c'è di tutto, manca ancora una settimana a Natale e forse tra quello che avete visto c'è proprio l'idea giusta per voi o... per il vostro lui e la vostra lei.

Ringraziamo anche il negozio di Milano 5 Anelli, che ci ha sopportato con competenza alla ricerca di articoli che poi... non abbiamo comprato! L'anno prossimo porto qualcuno con la carta di credito... promesso!

Non mi resta che augurare Buon Natale da aMotoMio.it
Wolf